Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Fucili, Plancette, Torce, Pinne, Mulinelli, Coltelli, Schienalini, Fiocine, Cavigliere, ed altri tipi di attrezzature ed accessori costruiti dai nostri utenti.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
In questa sezione non si fanno domande sulle attrezzature !
Rispondi
max1
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 15
Iscritto il: giovedì 22 ottobre 2009, 20:12
Stato: Non connesso

Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da max1 » domenica 22 novembre 2009, 13:36

Salve a tutti, sono lieto di presentarvi il mio arbalete in legno lamellare 115 autocostruito composto da 3 listelli, i due laterali sono in mogano Sapelli con 25 anni di stagionatura e quello centrale in Frassino con 30 anni di stagionatura, il tutto è stato trattato con delle resine particolari e poi completamente verniciato, mimetizzato e bilanciato perfettamente e studiato in ogni minimo particolare, in acqua si muove con due dita; il congegno di scatto è l'ultimo della Gallini, gli elastici sono Antolas, le ogive articolate sono state completamente alleggerite e le aste sono da 150 cm x 7 mm di diametro, doppia aletta con pinnette, una della Sigal e l'altra Totem, il mulinello è il mitico Marò adattato per funzionare in orizzontale ed il telaio è stato interamente rinforzato con lamierino d'acciaio sia internamente che esternamente; questo arbalete è nato da un lungo studio e dall'esperienza acquisita in anni di prove di moltissime armi e sono giunto a questo arba che attualmente, ovviamente per me, è quello che preferisco e che si adatta maggiormente alle mie esigenze di pesca; l'impugnatura è studiata sia come ergonomia che come inclinazione per la mia mano come la distanza del grilletto dalla falange del mio dito indice, i leverismi del congegno di scatto e la molla sono stati modificati e lucidati, il grilletto non presenta alcun minimissimo giogo in modo che appena sfiorato parta il colpo, il fusto è stato progettato, anche se dalle foto non ci si rende conto, partendo dal congegno di scatto con forma ad osso di seppia e poi cambia totalmente geometria andando verso la testata in modo da assorbire completamente il rinculo e stabilizzare perfettamente l'arma sia prima che dopo aver scoccato il tiro........il guida asta è molto pronunciato in modo che l'asta sia perfettamente centrata e ben salda e non subisca inutili gioghi quando è inserita.......quando l'arma è carica, gli elastici non si toccano affatto tra loro grazie alla conformazione della testata ed agli inviti ricavati in essa e grazie anche alla forma del fusto.......se notate dalle foto vedrete che sulla sinistra del fusto, avanti il congegno di scatto, è stata inserita una vite che serve per posizionare momentaneamente il terminale di nylon prima del caricamento dei due elastici in modo che quest'ultimo non disturbi la manovra di caricamento e non venga "pizzicato" dagli archetti delle ogive........una volta agganciati entrambi gli elastici, si prenderà nuovamente il terminale e si proseguirà con le classiche volute di sagola ed il suo perfetto posizionamento...... tutto ciò che è presente in questo arbalete non è lasciato al caso, ma testato a lungo e continuamente migliorato........


Buona serata a tutti voi









http://img694.imageshack.us/i/15122008163.jpg/
http://img258.imageshack.us/i/15122008152.jpg/
http://img140.imageshack.us/i/15122008158.jpg/
http://img69.imageshack.us/i/16122008203.jpg/
http://img90.imageshack.us/i/15122008174.jpg/
http://img258.imageshack.us/i/15122008175.jpg/
http://img694.imageshack.us/i/15122008181.jpg/
http://img140.imageshack.us/i/15122008171.jpg/
http://img258.imageshack.us/i/15122008173.jpg/
http://img509.imageshack.us/i/15122008151.jpg/
http://img258.imageshack.us/i/15122008153.jpg/
http://img69.imageshack.us/i/15122008166.jpg/
http://img509.imageshack.us/i/15122008169.jpg/
http://img258.imageshack.us/i/15122008165.jpg/
http://img694.imageshack.us/i/15122008154.jpg/
http://img339.imageshack.us/i/15122008156.jpg/
http://img509.imageshack.us/i/15122008151.jpg/
http://img694.imageshack.us/i/15122008189.jpg/



Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da Gizzo » domenica 22 novembre 2009, 13:49

Bravo è molto bello, ma il mio parere conta poco perchè sono un pneumofilo. Tra poco si scatenanano gli arbageppetti e ti faranno commenti più costruttivi.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
smonfix
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1803
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 12:46
Località: Formia(LT) - Lazio
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da smonfix » domenica 22 novembre 2009, 13:52

complimenti davvero un bellissimo arbalete :clap: :clap: :ciao:
Immagine

Avatar utente
cianuzzu78
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5716
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 22:11
Località: siracusa
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da cianuzzu78 » domenica 22 novembre 2009, 14:10

complimenti bell fucile assomiglia molto al dapi
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine
mulinello fai da te' viewtopic.php?f=6&t=933&hilit=mulinello+fai+da+te

censito n°757

Avatar utente
scampanale
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1989
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2008, 14:21
Località: Ruvo di Puglia (BA)
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da scampanale » domenica 22 novembre 2009, 15:12

Complimenti, un lavoro da professionista.
Una domanda da incompetente: se possedevi legni così ben stagionati, perchè non hai optato per un massello anzichè listellarlo?
Tutto capita a tutti, prima o poi, se c'è abbastanza tempo.
Legge di Shaw


Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM 2009-10
Immagine

Avatar utente
h4nnib4l
Top Member
Top Member
Messaggi: 836
Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 22:02
Località: Villamassargia - Sardegna
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da h4nnib4l » domenica 22 novembre 2009, 15:26

Complimenti, molto bello !!!
Immagine

Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da mitraglia » domenica 22 novembre 2009, 17:18

bello :clap:
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Avatar utente
ivan73
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2170
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 14:06
Località: Monteroni di Lecce
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da ivan73 » domenica 22 novembre 2009, 19:40

il fucile ha una massa imponente, che sicuramente gli consentirà di supportare il contraccolpo dato dalla doppia gomma, io personalmente non avrei mai mimetizzato il legno o non completamente, nel senso che il bello di un'arma fatta in legno è poterne apprezzare anche le venature, poi avendo tu usato due essenze diverse il contrasto sarebbe stato anche bello da vedere.
Non capisco il perchè di quella grossa vite dietro la scatola di scatto, e poi perdonami forse c'è, ma non l'ho vista uno scasso in punta per poter alloggiare i piombi e variare l'assetto dell'arma?
L'ultima e poi finisco il poggiasterno io lo avrei fatto un po più lungo, il manico sporge oltre e questo alla lunga potrebbe essere causa di rottura, come successe a luciano garibbo un utente del nostro forum.
Nel complesso ottima realizzazione, bravo.

Avatar utente
smonfix
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1803
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 12:46
Località: Formia(LT) - Lazio
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da smonfix » lunedì 23 novembre 2009, 7:57

Ivan credo che la grossa vite serva, oltre all'incollatura con la resina, a mantenere attaccata l'impugnatura :ciao:
Immagine

emanuele
Junior member
Junior member
Messaggi: 75
Iscritto il: giovedì 14 maggio 2009, 11:12
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da emanuele » lunedì 23 novembre 2009, 14:38

molto bello e sicuramente molto funzionale,..... ma, a mio gusto troppo Dapiran, e poi sono daccordo con chi ti ha detto che sarebbe stato più bello senza la mimetizzazione.

Ovviamente sono solo pereri personali, a livello costruttivo è davvero un ottimo lavoro, e poi se, come sembra sei uno che punta molto alla sostanza e poco all'estetica, allora anche il mimetico ci sta.

Il meccanismo di sgancio, dalle foto non mi sembra il sigal assomiglia moltissimo al abellan, potresti postare una foto dello scatto da solo grazie e complimenti

Avatar utente
ivanbr
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 426
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 15:43
Località: BRINDISI
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da ivanbr » lunedì 23 novembre 2009, 18:01

Davvero un bel lavoro,complimenti.Io ti consiglierei di non utilizzare quelle ogive su un fusto in legno,ma è solo un parere ,non pregiudica il gran bel lavoro che hai fatto. :up: :clap:
Immagine
La cosa più triste nella vita è il talento sprecato.

Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5797
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da Antonino_S » lunedì 23 novembre 2009, 19:27

bel legno :o.k:
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki

Avatar utente
tarcioz
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1135
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 11:04
Località: san gavino monreale
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da tarcioz » lunedì 23 novembre 2009, 22:47

Caspita complimenti veramente.se avevi postato senza titolo avrei detto che era un Dapiran...
Sul fatto del calcio concordo con Ivan.Anche io lo avrei fatto piu lungo a discapito della facilità di afferrare gli elastici,ma a vantaggio del caricamento e aggancio dell'elastico sull'ultimo pernetto.le braccia essendo molto flesse fanno una fatica enorme per agganciare l'ogiva e poi perchè non si riesce a vedere bene il pernetto all'inizio tirerai un po ad indovinare..
Poi non capisco xchè il guida asta l'hai realizzato cosi generoso.sembra quasi che l'asta ci possa ballare in mezzo..che funzione ha?
Mimetizzazione super..che vernici hai usato?

Avatar utente
h4nnib4l
Top Member
Top Member
Messaggi: 836
Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 22:02
Località: Villamassargia - Sardegna
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da h4nnib4l » martedì 24 novembre 2009, 1:37

Io invece non capisco una cosa ... ho già espresso il mio giudizio complessivamente positivo ... mha ... ho dei dubbi reletivi all'alleggerimento delle ogive. Tecnicamente uno potrebbe pensare che avere delle ogive "leggermente più leggere" comporti dei vantaggi (secondo me minimi rispetto al caso "non alleggerite") come è avidente dalle prove balistiche e dai raffronti fatti fra ogive in dynema e ogive normali. Secondo me e ci tengo a ribadirlo sempre Secondo me delle ogive bucherellate in quel modo comportano un ovvio indebolimento della struttura dell'giva stessa e un probabile attrito (forse maggiore rispetto al caso senza buchi). Stavo pensando ad un oggetto bucherellato come un banale setaccio che passato velocemente in diagonale sott'acqua genera delle bollicine da ogni buco, quindi degli attriti. Pertanto a mio avviso quei buchetti creati al fine di alleggerire il peso e quindi aumentare la velocità potrebbero invece creare un attrito idrodinamico tale da avere una minore velocità rispetto al caso senza buchetti.
Immagine

max1
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 15
Iscritto il: giovedì 22 ottobre 2009, 20:12
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da max1 » giovedì 26 novembre 2009, 9:05

Grazie a tutti voi x i complimenti, gentilissimi; per quanto riguarda il legno usato ho optato x il lamellare in quanto il massello mi ha creato sempre problemi come durata nel tempo, per quanto riguarda la mimetizzazione lo so' che i colori naturali del legno con le sue venature sarebbero stati molto più belli, ma a me serve per pescare e vi assicuro che con quella mimetizzazione scompare proprio nei fondali dove pesco, la vite serve per tenere ancora più salda l'impugnatura e il congegno di scatto è un Sigal a cui ho montato un grilletto che avevo di un Abellan, peccato, perchè se fosse uscito qualche tempo prima, avrei montato il Sigal Reverse


Grazie di nuovo

Buona giornata a tutti voi :ciao:

max1
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 15
Iscritto il: giovedì 22 ottobre 2009, 20:12
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da max1 » giovedì 26 novembre 2009, 9:06

Dimenticavo, per quanto riguarda le ogive, ora non uso più le articolate, ma il dyneema :ciao:

Avatar utente
scampanale
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1989
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2008, 14:21
Località: Ruvo di Puglia (BA)
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da scampanale » giovedì 26 novembre 2009, 12:54

ma gli archetti in dynema non ti attaccano troppo gli elastici al fusto? Io ho cominciato ad utilizzare le ogive in metallo proprio per questo motivo..
Tutto capita a tutti, prima o poi, se c'è abbastanza tempo.
Legge di Shaw


Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM 2009-10
Immagine

max1
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 15
Iscritto il: giovedì 22 ottobre 2009, 20:12
Stato: Non connesso

Re: Arbalete in legno lamellare 115 autocostruito

Messaggio da max1 » sabato 5 dicembre 2009, 20:19

Scusa il ritardo nel risponderti,
con il dyneema è perfetto


Buona serata a te e tutto il forum :ciao:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti