CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Informazioni e consigli per chi inizia ma anche per i più esperti.
Tecniche di pesca.
Nozioni di base sulle attrezzature.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL'ACCODAMENTO DEI MESSAGGI
Rispondi
Avatar utente
lollorav78
Junior member
Junior member
Messaggi: 81
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2008, 17:43
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da lollorav78 » martedì 3 giugno 2008, 19:45

ci provo io per primo: visto che sei bello alto e che in sicilia avete un'acqua da favola, io partire con un fucile da 90 cm, di meno sarebbe forse più duttile ma mari inutile

io ho un geronimo 75 e mi piace un sacco, il 90 lo porti via con un centinaio di euro e hai un fucile che andrà bene per anni e anni!


Lorenzo Ravenna - Genova

Immagine

NICO.GAL82
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da NICO.GAL82 » martedì 3 giugno 2008, 20:57

ben venuto nel forum carissimo siculo

come inizio un arbalete e' l'arma giusta......facile, intuitiva e con poca assistenza da fare...........

se come mi fai capire hai gia' esperienza di mare con le bombole .....sicuramente conosci gia i pesci

per un mare come quello siculo.....limpido......non scenderei sotto la misura del 90-100...............con 100€ la vedo un po' dura ma forse se trovi il comanche 90 o 100 non dovrebbe superare quella somma ......che armato con elastici da 17-18mm e asta da 6.3 potresti farci degli aspetti o degli agguati nella batimatrica a te piu' congeniale (e' ed e' stato il primo fucile di molti pescasub che si sono avvicinati alla nostra passione) rapporto qualita' - prezzo..............eccelso..........il migliore del mercato

anche il geronimo (non il geronimo pro) potrebbe rientrare nel tuo badget di spesa.......se poi vuoi spendere qualcosina in piu' ci sono i nuovi mares FV e il nuovo HF2 che si aggirano intorno ai 150€.......ma non hanno molto in piu' del comanche...........

per arrivare a pescare una bella cernia serve tecnica ed esperianza che sicuramente arriveranno con gli anni.............anni che non sono mai troppo pochi per imparare l'arte della pescasub

tonios
Top Member
Top Member
Messaggi: 661
Iscritto il: domenica 4 maggio 2008, 12:24
Località: BERNALDA/METAPONTO/MEDITERRANEO
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da tonios » martedì 3 giugno 2008, 22:05

Per il costo dovresti optare sulla O.ME.R. come marca di fucile, fanno prezzi abbordabili
Immagine

Le prestazioni funzionali rappresentano una capacità che può essere subito usata anche nella vita quotidiana.Prepara la mente e il corpo per quello che anche il nostro programma genetico è destinato

Avatar utente
ggantno1
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 36
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2008, 12:25
Località: MALTA
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da ggantno1 » martedì 3 giugno 2008, 22:28

Ciao Ettore per uno che comincia Io consilierei un arbalette di 75cm - 90cm meglio se trovi un 82cm questa e la lungezza piu preferita da me perche si puo usare per le tre techniche aspetto agguato per pesche Bianco e in tana magari per la Cernia :shifty:
Un altro consiglio che ti do e di non farti impressionare dalla nuova attrezzatura come molti arbalete con forme e molte altre cose nuove che le aziende dicono che miliorano l arma ( ma per quell poco si deve pagare molto)!!! Secondo me non e l arma che cattura l pesce ma tu e inutile spendere in un arma che valle molto se poi non sai ne anche come si fa l agguato o come ti avvicini ad una tana!!!! :nonono: Io uso semplici arbalete come l viper , beuchat carbon normale e arbalete semplicisimi fatti da me e sono sempre riuscito a prendere pesce !!! 8-)
:ciao:
It's a long way to the top if you wanna rock 'n' roll

Avatar utente
lollorav78
Junior member
Junior member
Messaggi: 81
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2008, 17:43
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da lollorav78 » giovedì 5 giugno 2008, 8:05

comanche 90/100
Lorenzo Ravenna - Genova

Immagine

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12553
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da Daniele » giovedì 5 giugno 2008, 11:00

ETTORE ha scritto:ciao a tutti ,dopo un accurata ricerca e' arrivato il momento della scelta:
1°cressi comanche 100 trovato a euro 97,
2°beuchat marlin 100 a 103 euro
,
3°omersub xxv in carbonio da 100 a euro 110,
4°omersub t20 med mimetic da 90 sempre in carbonio a euro 99.

aspetto consiglio finale tra questi tre un ringraziamento a tutti con la speranza di poter raccontare qualche pescata interessante.
Sono tutti fucili validi per chi si appresta ad iniziare.
Ti consiglierei, se puoi, di provarli prima in mare.
magari te li fai prestare d aqualche amico e ne provi la brandeggiabilità, come è l'impugnatura.
In tal modo ti renderai conto se tra te è l'arbalete c'è un "feeling".

quanto all'acquisto di un C4 o di un altro fucile dal costo elevato, a mio avviso, è prematuro.
Se sbagli un acquisto da 100 euro è una cosa, ma se sbagli una acquisto da 300/400 euro son dolori...
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12553
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da Daniele » giovedì 5 giugno 2008, 11:09

ETTORE ha scritto:grazie potresti spiegarmi la differenza tra il 75 e il 90 e' piu preciso nella distanza? :grazie:

Il 75 è indicato per la pesca in tana e all'agguato con amre mosso e acqua torbida. Può essere utilizzato pure all'aspetto am ha una gittata ed una forza di penetrazione minore rispetto al 90.

Il 90 è il fucile più versatile: consente di pescare all'aspetto, in caduta, all'agguato ed anche in tana.

I fucili da 100 cm in sù sono improntati per essere utilizati quasi esclusivamente ala'aspetto ed in caduta.

Ti consiglerei di iniziare con un 90 cm. Poi man mano aumenterai il tuo parco fucili in base alle tue tecniche di epsca ed ai posti che frequenti.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

NICO.GAL82
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da NICO.GAL82 » giovedì 5 giugno 2008, 20:29

Daniele Pancosta ha scritto:
ETTORE ha scritto:grazie potresti spiegarmi la differenza tra il 75 e il 90 e' piu preciso nella distanza? :grazie:

Il 75 è indicato per la pesca in tana e all'agguato con amre mosso e acqua torbida. Può essere utilizzato pure all'aspetto am ha una gittata ed una forza di penetrazione minore rispetto al 90.

Il 90 è il fucile più versatile: consente di pescare all'aspetto, in caduta, all'agguato ed anche in tana.

I fucili da 100 cm in sù sono improntati per essere utilizati quasi esclusivamente ala'aspetto ed in caduta.

Ti consiglerei di iniziare con un 90 cm. Poi man mano aumenterai il tuo parco fucili in base alle tue tecniche di epsca ed ai posti che frequenti.

ANZIANO................. :super:

per quanto riguarda la scelta tra i fucili da te citati......................be sceglierei il comanche ad occhi chiusi................prova a chiedere anche del GERONIMO COSTA 10€ IN PIU' DEL COMANCHE :ciao:

Avatar utente
ivan73
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2170
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 14:06
Località: Monteroni di Lecce
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da ivan73 » venerdì 6 giugno 2008, 10:47

ciao a tutti ,dopo un accurata ricerca e' arrivato il momento della scelta:
1°cressi comanche 100 trovato a euro 97,
2°beuchat marlin 100 a 103 euro
,
3°omersub xxv in carbonio da 100 a euro 110,
4°omersub t20 med mimetic da 90 sempre in carbonio a euro 99.

aspetto consiglio finale tra questi tre un ringraziamento a tutti con la speranza di poter raccontare qualche pescata interessante.sicuramente lo posto in questo sito per prima forum

ps.
ho avuto il piacere di tenere in mano e brandeggiare il c4 mister carbon... sembrava di tenere niente in mano..leggerissimo.
Se tutti i modelli in carbonio son così leggeri sarei tentato all'acquisto di un modello in carbonio .... ma non sono un esperto quindi aspetto le vostre considerazioni .
Il c4 è un prodotto al top della sua categoria però hai visto che prezzi? :surprise:
Dal momento che ora hai le idee più chiare ti consiglierei di fare quello che hai fatto col c4 con gli altri fucili........e cioè prenderli in mano e fidarti del tuo istinto, e delle sensazioni che quell'arbalete sa darti rispetto ad un altro.
La scelta dell'arma è personalissima, basta un'impugnatura più larga rispetto ad un'altra, affinchè tu possa sentire il fucile come un inutile ingombro e non come invece dovrebbe essere, un prolungamento del tuo braccio.
La pescasub oltre a tecnica ed esperienza è anche un qualcosa di molto istintivo quindi ora che hai avuto dei consigli e che hai ridotto il tuo campo di ricerca, il consiglio che mi sento di darti è quello di fidarti del tuo istinto. :super:

Avatar utente
jacksee
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1203
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 8:27
Località: Novoli (Lecce)
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da jacksee » venerdì 13 giugno 2008, 6:07

Il c4 è un prodotto al top della sua categoria però hai visto che prezzi? :surprise:
Dal momento che ora hai le idee più chiare ti consiglierei di fare quello che hai fatto col c4 con gli altri fucili........e cioè prenderli in mano e fidarti del tuo istinto, e delle sensazioni che quell'arbalete sa darti rispetto ad un altro.
La scelta dell'arma è personalissima, basta un'impugnatura più larga rispetto ad un'altra, affinchè tu possa sentire il fucile come un inutile ingombro e non come invece dovrebbe essere, un prolungamento del tuo braccio.
La pescasub oltre a tecnica ed esperienza è anche un qualcosa di molto istintivo quindi ora che hai avuto dei consigli e che hai ridotto il tuo campo di ricerca, il consiglio che mi sento di darti è quello di fidarti del tuo istinto. :super:[/quote]

Visto lo stipendio che percepisci, sappiamo benissimo che potresti tranquillamente farti arrivare la serie completa di Urukay direttamente a casa e con tanti saluti dalla produzione C4.... scherzi a parte quoto appieno la tua considerazione, magari invitandolo a fidarsi oltre che del proprio istinto, anche di qualche pescatore più anziano che lo possa seguire sui primi passi per la pesca in apnea... ;) ;)
Immagine

E' sancito.... Cesare è assolutamente omosessuale... vero Antonio??

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12553
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da Daniele » lunedì 16 giugno 2008, 11:12

ETTORE ha scritto:ciao a tutti . acquisto eseguito. :clap:
mi e- stato donato un arbalete 75 a doppio elastico,quindi mi sono buttato sul 1oo dopo brandeggi e prove mi sono deciso ed ho acquistato un FUCILE CAYMAN HF2 con mulinello al prezzo complessivo di 170 euro,spero di aver fatto un buon aquisto. ora prima di usarlo vorrei sapere qualcosa sulla zavorra ,mi e` chiaro il peso da mettere con le bombole quando faccio le mie immersioni ma non so- come funziona per l-apnea.vorrei inoltre ringrazziare per i vostri preziosi consigli la prossima settimana mi faccio un bel fine settimana all-insegna del riposo e pesca in apnea con la speranza di publicare quella cernia tanto sognata :clap: :clap: :super: :super: :welcome: :welcome: :welcome: :grazie: :grazie: :grazie: :grazie:
Ettore, facci sapere le tue impressioni sul fucile.
Per quanto riguarda la zavorra, se apri un post apposito è meglio, così avrà più visibilità anche per chi ha già letto questo post e non immagina che si aprlia nche di zavorra.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Avatar utente
Emic
Junior member
Junior member
Messaggi: 65
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 12:19
Località: Malta
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SULL'ATTREZZATURA DA UTILIZZARE

Messaggio da Emic » lunedì 16 giugno 2008, 12:03

complimenti, facci sapere
Ultima modifica di Emic il lunedì 16 giugno 2008, 12:08, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Domenico Recchia
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1432
Iscritto il: giovedì 24 aprile 2008, 17:38
Località: Altamura
Stato: Non connesso

Re: Week end story e scelta del fucile

Messaggio da Domenico Recchia » lunedì 7 luglio 2008, 17:04

se hai un'amico che ti può far provare un qualsiasi tipo di fucile potrsti renderti conto se hai più feeling con un arbalete o un olepneumatico
per quanto riguarda l'apnea bada bene che con l'aumentare della profondità aumenta la senzazione di benessere
che si può rivelare pericolosa calcola sempre il tempo di risalita

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12553
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Week end story e scelta del fucile

Messaggio da Daniele » martedì 8 luglio 2008, 18:58

free_diver ha scritto: se poi ti affascina di più lo sparalucertole(arbalete), opterei per un 75!
Sparalucertole!!! :lol: :lol: :lol: :lol:
Questa non l'avevo mai sentita!!!
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12553
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Week end story parte 2

Messaggio da Daniele » martedì 15 luglio 2008, 18:10

Tommaso Mariotti ha scritto:Buon lunedì a tutti!!!!

Come da oggetto sono a farvi la cronostoria del mio week-end.

Sabato:

Premetto che era la prima volta in acqua con il mio nuovo fucile (cressi SL 55). 8-) 8-)

Sono andato fino agli scogli a nuoto, poi infilata la mascara e caricato il fucile ho iniziato la mia avventura! :fuso: :fuso:

Tra pesci e pesciotti ne ho incontrati molti di + di quelli che mi sarei aspettato. Questa è già una notizia fantastica per me, perchè temevo di non incontrare forma di vita alcuna. (vivo a Fano nelle marche)

Di quelli da sparare, ne ho incontrati 3 branchetti in formazioni di 3-4 pesci.
Purtroppo però la mia pratica con il fucile è zero e quindi li ho immancabilmente sbagliati TUTTI :martello: :martello: :martello: :martello:

Beh poco male quella verrà con l' esperienza!! :fischio:

Domenica il mare era mosso e la visibilità era pessima, quindi arrivato agli scogli ho appoggiato il fucile e ho preso su un po' di cozze per fare 2 spaghetti!!

Le mie domande a voi:

1) i branchetti di cui parlavo non so se sono Cefali o Spigole. Come faccio a riconoscerli (ho cercato su internet le schede tecniche dell' uno e dell' altro, ma sembrano uguali...)

2) Agli scogli dove vado ci sono una miriade di saraghi ma di dimensioni molto piccole. Mi domando e dico, incontrerò anche quelli grandi prima o poi.... 8! Sbaglio? Quelli grandi se ne vanno una volta cresciuti??

Grazie in anticipo per le vostre risposte :clap: :clap: :clap:

Tommaso Mariotti

PS Questi messaggi sarebbe meglio inserirli nel forum "Racconti"????
Tommaso, questi messaggi vanno bene nella sezione "primi tuffi".
Per quanto riguarda le tue domande:
1)oltre a documentarti, stai certo che quando avrai catturato una spigola e un cefalo, noterai di sicuro le differenze...
2) in teoria dove ci sono i pesci grandi dovrebbero esserci anche i piccoli. Intanto inizia a sparare questi ultimi per fare pratica, ma non esagerare: per imparare devi innanzitutto osservare e imparare le abitudini dei pesci.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12553
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Consigli per gli acquisti + storiella di un neofita

Messaggio da Daniele » mercoledì 16 luglio 2008, 10:19

Cerco di rispondere sinteticamente alle tue domande.
1) per gli acquisti da un negozio anzichè da un altro ti consiglio di farli sempre dopo aver confrontato i vari prezzia nche su internet. Poi per un neofita come conta molto anche l'assistenza. Cioè se compri un asta su internet per risparmiare 4 euro, rinunci alla asssistenza e all'aiuto che un negoziante bravo e disponibile può darti.
Insomma, se il negoziante è anche un bravo pescasub e il negozio è frequentato da pescasub che puoi conoscere e con cui puoi andarci un giornoa pescare, allora ai 4 euro non ci pensare proprio!!

2) cambio dell'attrezzatura: intanto pesca con ciò che hai. Non sono gli attrezzi a fare il pescatore! Insomma, non illuderti che comprando tutta roba nuova di pacca, da un giorno all'altro tu possa diventare un campione.
hai tempo per rinnovare la tua attrezzatura, facendo acquisti oculati man mano che emergeranno delle esigenze da soddisfare.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Avatar utente
ivan73
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2170
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 14:06
Località: Monteroni di Lecce
Stato: Non connesso

Re: Consigli per gli acquisti + storiella di un neofita

Messaggio da ivan73 » mercoledì 16 luglio 2008, 11:21

quoto perfettamente quanto detto da Daniele.......e aggiungo.........
maschera look ne ho usata una per oltre 10 anni, è ancora in commercio con la stessa configurazione cambia solo il colore adesso è tutta nera, la ritengo una delle migliori,(ovviamente parere personale).
Pesca con quello che hai anche hai, quando avrai fatto un po di esperienza sarà per te più facile scegliere altro materiale.
Un ultimo consiglio sulla muta............se hai intenzione di pescare anche in inverno lascia stare quelle bifoderate. :ciao:

Avatar utente
ivan73
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2170
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 14:06
Località: Monteroni di Lecce
Stato: Non connesso

Re: Week end story parte 2

Messaggio da ivan73 » mercoledì 16 luglio 2008, 11:30

Tommaso leggendo il tuo post, mi sono ricordato di un ragazzino di qualche anno fa che come te muoveva i suoi primi passi in acqua, è fantastico quello che racconti e la semplicità con cui lo fai.
Per provare a risponderti ti dico che una delle prime cose da fare quando di va a pesca è osservare.................osservare il comportamento dei pesci e memorizzare..........e mi pare che questo tu lo abbia gia fatto.
Per quanto riguarda la differenza tra i pesci se non riesci a trovare niente in rete ricorda che c'è sempre la vita reale................prova ad entrare in una pescheria e a leggere i cartelli ;)
Il pesce più grande è molto più smaliziato rispetto a quello piccolo,un po come un bambino che non è in grado di riconoscere i pericoli e per curiosita si avvicina a guardare, quindi è normale non aver visto pescioni..........saraghi compresi.
Continua a pescare,a chiedere,ad osservare, e vedreai tra qualche anno che esperienza che avrai :ciao:

Avatar utente
pierl
Top Member
Top Member
Messaggi: 939
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2008, 15:29
Località: bari
Stato: Non connesso

Re: Consigli per gli acquisti + storiella di un neofita

Messaggio da pierl » mercoledì 16 luglio 2008, 14:32

A) per ora eviterei di costruire le pinne.
Primo: è rischioso se non hai esperienza. Se ti si rompono mentre stai risalendo ben piombato dal fondo, sono cavolacci amarissimi (e lo sarebbero anche per uno bravo).....
Secondo: per il tuo livello attuale bastano delle oneste pinne di plastica. Perchè vuoi incasinarti la vita cercando di costruire una cosa ipertecnica che NON ti serve?

B) Per il bene delle tue tasche, eviterei di ficcarmi in negozio senza aver prima aver provato, parlato e discusso. Vai a mare con gente più brava, rompi le balle per farti prestare l'attrezzatura, fatti consigliare e POI si vedrà. Vedrai che nel giro di due/tre stagioni avrai cambiato totalmente idea su ciò che ti serve.

Per la muta, invece, vai subito sulla su-misura. Non perchè è più tecnica, ma perchè è più calda e comoda. Io andrei sulla 5 spaccato/foderato, morbida ma robusta. Lo so, tutti ti parleranno della liscio/spaccato, ma è una scelta da esperto (anche per la delicatezza)

Come vedi, tra te e tuo padre avete speso già un bel po' di soldini per cose non confacenti.
Vieni sul forum e chiedi: qualità, uso, prezzi e tutto quel che ti viene in mente.
Avrai risposte documentate!
www.pierluigimorizio.it

"Solo due mestieri si possono fare senza esperienza: la prostituzione e il giornalismo sportivo.Spesso diventano la stessa cosa" (Howard Cosell, giornalista sportivo).

Perché avremmo una mente se non per fare a modo nostro?
(Dostoevskij)


GIULIO IZZO E PALUZZO SONO SEMPRE CON NOI.

Avatar utente
Riky
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3341
Iscritto il: venerdì 27 giugno 2008, 7:58
Località: Roma
Stato: Non connesso

Re: Consigli per gli acquisti + storiella di un neofita

Messaggio da Riky » giovedì 17 luglio 2008, 19:59

CIao Loser,
forse sarò un po OT, ma volevo chiederti dov'è di preciso il nuovo negozio che dici. A Maggio sono stato a Carbonia e ne ho vistitato uno che mi sembrava buono ma costoso...
Siccome ad Agosto dovrei essere da quelle parti (Porto Pino) mi interessa sepere dove poter acquistare ricambi in caso di guasti.


P.S. Se puoi dirmi anche qualche posticino per la pesca sei un grande :fischio:
Immagine
Ry style

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 72 ospiti