La lama di ghiaccio

Sezione dedicata alla condivisione delle proprie esperienze di pescatori in apnea.

Moderatore: Moderatori

Condividi su Facebook Condividi questo contenuto su Facebook!
Condividi questo contenuto su Google+

La lama di ghiaccio

Messaggioda montalbano_ » mercoledì 22 febbraio 2017, 23:57

Corri sbrigati Tonino!
Cavolo si sono fatte le 8 e menomale che ieri sera mi hai detto che volevi fare l'alba in acqua.
Ciccio mamma santa!
Campi sempre di premura vedi Che campi poco così!
E poi quando vado a mare nessuna rottura di min****, la mia filosofia è niente orari e ne impegni.
Perché vedi Cicciuzzo i conti che noi umani facciamo all'asciutto sono come gli orologi dei cinesi, in acqua non funzionano mai!
Ciccio acconsentí con pacata rassegnazione sul mio sermone di saggezza mentre con la bocca ingolfata masticavo un salutare croccante agli arachidi.
Ci stavamo recando sulla secca più a sud di tutta l'intera nazione, a sud dove l'incontro dei due mari sembra una festa, un abbraccio tra parenti che si rivedono dopo molto tempo.
La secca dell'isola Delle correnti.
E non è un caso e nemmeno folklore che gli antichi gli diedero quel nome.
Quello è il nome che si è guadagnato nei secoli.
Certo che mi ricordo ancora le parole di un grande pescatore buonanima, u Zu Gino detto calamaro.
Mi ripeteva sempre:
'Statti accura figlio mio, che u mare ha la testa dura e la panza modda' ( il mare ha la testa dura e la pancia molle come a dire che il mare non sente ragione ed è sempre affamato... anche di vite umane).
Ed io quel memorandum lo scrissi a fuoco nella mia rétina.
Guardavamo il cielo che in fusione con il mare sembravano un tutt'uno.
Ciccio era impaziente di arrivare lo vedevo dai suoi occhi.
Si reggeva mentre il gommone planava, poi finalmente l'isola inizió a stagliarsi all'orizzonte.
La secca è vasta ed è molto scenica si erge a circa un miglio a sud-ovest dalla costa.
Lì non sai mai quello che ti passa e se sei bravo ed anche fortunato te ne vai a casa con il pesce della vita o con un ricordo di quelli che non svaniscono.
:'Ecco Cicciuzzo prepara l'ancora che quando ti dico la cali piano piano'
Tenevo d'occhio il GPS e l'ecoscandaglio perché il punto marcato 'Saragoni Correnti' indicava un montagna con un fossato attaccato dove qualche anno prima catturai due saraghi maggiori formato A3.
Ora!
La cima scivolava fluida sul musone di prua quando mancavano pochi metri feci uno scatto trattenendo la mano di Ciccio, lui mi guardó sorpreso:
-Ciccio gli ultimi metri l'ancora deve cadere come un piuma senza fare rumore se no... -l'ancora toccó il fondo diedi volta alla bitta ed iniziammo la vestizione.
O meglio il caos!
-Mannaggia atté ma dico io le scarpe di ginnastica che te le sei portare a fare?
-Passami la saponata Montalbano Ca' sei peggio di mio nonno- disse Ciccio con il suo solito fare a sfottò.
C'è sincronia con questo mio amico.
Lo conobbi per caso online e da lì fecimo coppia fissa di memorabili pescate.
: -Avanti vediamo Ca' ma fare con sto bazuka- disse ancora
Ma chié mi pigli pu culu pure?-Gli chiesi.
Era un continuo punzecchiare fino al momento fatidico, il tuffo in acqua.
Toninoooo buona pesca!
Ahhh.
:Curnutazzo a me il tuo buona pesca non mi fa effetto .
Poi una mezza capovolta per sgasare la muta dalle sacche d'aria.
Da quel momento in poi ognuno sapeva che bisognava fare azioni di pesca senza interferenze.
Mi allontanai quei 50 metri da Ciccio tenevamo il muro di corrente di fronte e priseguivamo allineati orizzontalmente con agguati e aspetti.
Ad ogni tuffo l'uno guardava l'altro e viceversa.
Misi la testa in capovolta e discesi verso un fossato piazzandomi all'aspetto poi decidi di staccarmi per curiosare uno spacco e quando venni nuovamente fuori torsi il collo verso la superficie e con sorpresa vidi una sagoma a me molto familiare che mi stava osservando passeggiando curiosa.
La reazione fu immediata brandeggio, puntamento ,tiro e botto in meno di mezzo secondo.
Il pesce s'inarca e parte stupito illudendosi d'esser ancora libero.
Volano via veloci le spire di dyneema dal mulinello risalgo in superficie e cerco Ciccio.
:Cicciooo vieni!
Ciccio si avvicinava spedito.
Nel mentre riesco a dire la mia su quel leccione, lo porto a me,lo abbraccio si irrigidisce come una tavola di legno.
Poi tutto tacque, il silenzio ed ancora una volta quella lama di ghiaccio che toglie una vita mi porta sempre via da quell'attimo, come a volermi auto assolvere dal gesto compiuto.
:Evvai Montalbano!
L'urlo di Ciccio mi riportò nello spazio temporale.
Ciccio gioiva...tanto, .. forse un po' troppo.
Ci recammo sul gommone, salpo il pesce e ci sedemmo sui tubolari soddisfatti.
Io sbrogliavo tutto il groviglio che mi era rimasto sul terminale quando Ciccio mi disse:
Montalbano (mi chiama proprio così per ovvia presa in giro)
Ti ricordi quando mi facesti lo scherzo della spigola?
Quando mi hai nascosto nel frigo la spigola di sette kg?
Ed io per un attimo mi appiattii, con voce sommessa dissi:
Certo che mi ricordo c'è ancora un video che lo testimonia- risposi
Ebbene amico Montalbano ora vai a prua ed alza il borsone!
Ed io scattai subito all'impiedi e mentre mi chino con voce cupa :
-Chi pigghiasti bastaddu?
Alzai la borsa e non credetti ai miei occhi,
Lo guardai esultando e lui:
Caro Montalbano oggi mi sono laureato pescatore!
Bravooo Ciccio.
Un capolavoro!
Un Denticione fatto secco a regola d'arte.
Festa e delirio foto è batti mano.
E poi l'accostamento di un gommone da parte di conoscenti che tornavano da una battuta forse per beffeggio volevano mostrare un bel carniere di Saragoni e corvine.
Ma non quel giorno.
Quello era il giorno sbagliato.
Alzammo i due pesci che insieme facevano 17 kg tondi.
Un velo di compassione misto a delirio.
Diedi di manetta e ritornai a casa.
Ed ancora foto e risate.
Ciccio si trasferisce a Firenze sono tre anni che vado a pesca con altra gente aspetto il mio amico che rientri in trinacria affinché ancora quel borsone possa nascondere altre magie.
Questo è il mio mare questa è una storia come tante scritte da ognuno di noi ove il mare è il nostro palcoscenico i pesci la nostra scenografia e l'amicizia è l'essenza del nostro sport.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di montalbano_ il venerdì 24 febbraio 2017, 5:31, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
montalbano_
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 1827
Iscritto il: lunedì 5 luglio 2010, 14:15
Località: Pozzallo RG, Sicilia

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda Robbie » giovedì 23 febbraio 2017, 7:54

Caspita che bel racconto! Appassionante e figurativo oltre davvero simpatico : mi hai fatto sognare ad occhi aperti oltre che sorridere! Complimenti per l'abilità venatoria e narrativa ma soprattutto per il vero valore dell'amicizia che hai.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Robbie
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 6:44

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda Riky » giovedì 23 febbraio 2017, 8:28

Complimenti!!! Quante emozioni in una sola pescata! Mi hai fatto tornare in mente alcune pescate fatte in passato e non vedo l'ora di tornare in mare con persone affiatate come voi!

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Immagine
Ry style
Avatar utente
Riky
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 3339
Iscritto il: venerdì 27 giugno 2008, 7:58
Località: Roma

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda g.shark72 » giovedì 23 febbraio 2017, 10:06

Complimenti commissa' x il racconto è x il grande predatore che sei :clap: :o.k:
Davvero un ottimo narratore :happysub:
il mare.........un'emozione infinita

Un abbraccio da dietro a tutti by PALUZZO


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Avatar utente
g.shark72
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8490
Iscritto il: martedì 10 agosto 2010, 15:36
Località: cassino (lazio)

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda Daniele » giovedì 23 febbraio 2017, 16:52

Bel racconto.
Forse andrebbe messa tra parentesi la traduzione del vernacolo siculo a beneficio dei non terroni
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 12249
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda robertoporto » sabato 25 febbraio 2017, 16:07

Bel racconto !
Quello che ci voleva in giornate come queste, esiliati dal mare, qui mercoledì scorso l'acqua faceva 4° :8E:
robertoporto
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2009, 22:29

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda Siniscam » sabato 25 febbraio 2017, 21:03

Fantastico racconto Tonino, come altri che ci hai già regalato postandoli in precedenza. :grazie:
Grande amicizia, grande sintonia, grandi pesci, enorme soddisfazione!!! :o.k: :o.k: :o.k: :clap2: :clap2: :clap2:
Avatar utente
Siniscam
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 6531
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 21:54
Località: San Donato Milanese (MI) ma vivo nel posto sbagliato :-)

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda robbytecnico » domenica 26 febbraio 2017, 10:20

Semplicemente fantastico :clap: :clap: :clap: , quante emozioni che ci hai fatto provare con quest'altro splendido racconto. Credo che sia una cosa bellissima poter condividere delle giornate di pesca come queste con degli amici.
Sono momenti che restano indelebili per sempre. :o.k:
Grazie ancora per aver condiviso con noi queste tue avventure. :grazie:
Ultima modifica di robbytecnico il domenica 26 febbraio 2017, 10:21, modificato 1 volta in totale.
Roberto Tabita
l'acqua è vita
Immagine

"- Ogni volta che vai in mare cerca di essere come il latte di cocco non come il corallo, perchè il corallo è ancora un pezzo di corallo, il latte di cocco ora è il Mare -" (cit.)
Avatar utente
robbytecnico
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2010, 21:49
Località: Brugherio (MB)

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda solaris » domenica 26 febbraio 2017, 16:16

Tonino era un pò che non leggevo i tuoi meravigliosi racconti.... non ti smentisci mai...Grande pescatore ed ottimo narratore ;-)

Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
solaris
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 2015
Iscritto il: domenica 15 maggio 2011, 17:05

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda il Fabio » mercoledì 1 marzo 2017, 23:49

Tutto molto bello Commissario!!!
Complimenti!!!! :clap2: :clap2: :clap2:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

Sa miseria tua non esti su dinai...
Sa miseria tua esti in conca...



ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2014-15

Immagine
Avatar utente
il Fabio
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3199
Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 14:03
Località: sud sud sardegna

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda roby 60 » giovedì 9 marzo 2017, 23:19

Sempre bellissimi racconti Tonino...complimenti per tutto!!! :o.k: :o.k: ... :ciao:
Avatar utente
roby 60
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 29 maggio 2010, 18:26
Località: Cagliari

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda Urgiuni » giovedì 25 maggio 2017, 15:56

pezzi di puppi...
che belle cose...! :lovely: :fumato: :P :clap:
Immagine
Aspettando che la marea mi stupri..come solo lei sa fare !!!
Avatar utente
Urgiuni
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 4428
Iscritto il: venerdì 9 aprile 2010, 17:13
Località: Sciacca

Re: La lama di ghiaccio

Messaggioda Dario Motta » giovedì 25 maggio 2017, 18:41

:clap: :clap: :clap:
bellissimo...
non tu.. :fischio:
il racconto
Immagine
Pelagus amo quod patria liberorum est!

Censito N° 853995


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Avatar utente
Dario Motta
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 4547
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2009, 7:22
Località: Solarino(Sr)


Torna a Racconti, foto e video di pesca in apnea

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 152 ospiti

cron