paraoli elica

Sezione interamente dedicata alla manutenzione, alla riparazione, alla risoluzione di problemi ed alle migliorie apportabili all'acquascooter.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Rispondi
hackthomas99
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2016, 20:47
Stato: Non connesso

paraoli elica

Messaggio da hackthomas99 » sabato 9 luglio 2016, 9:57

Salve ragazzi , ho smontato tutto l acquascooter per una revisione completa, ho rimosso i vecchi paraoli dell elica che erano completamente ingottati , e c'era una specie di rondella messa a pressione di alluminio che faceva da divisorio tra i due paraoli ,adesso devo montare i due paraoli di ricambio ma non riesco a capire come possa infilare il secondo paraolio ovvero quello che va messo dopo della rondella , visto dall altro lato c'è la gabbia a rulli che gli impedisce il passaggio e il diametro interno della rondella è più piccolo del paraolio.

Ecco le foto del vano dove vanno messi i paraoli:
Immagine
Immagine



Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da mitraglia » sabato 9 luglio 2016, 13:18

lato motore: cuscinetto elica/ distanziale/cuscinetto banco
lato elica: paraolio elica / paraolio elica/ rondella in teflon (non è alluminio)
il tutto ben ingrassato con grasso marino blu/rosso.
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

hackthomas99
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì 10 giugno 2016, 20:47
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da hackthomas99 » sabato 9 luglio 2016, 13:59

Per rondella in alluminio non intendo quella in teflon ma intendo il finecorsa in alluminio che è raffigurato in foto. Questo faceva da divisorio tra i due paraoli, uno si trovava dopo questa ''rondella'' e uno prima .
In pratica dal lato elica c'erano: rondella in teflon , primo paraolio, rondella in alluminio( che è irremovibile in quanto è messa con la pressa ) , secondo paraolio , gabbia a rulli.
Il problema è rimettere il secondo paraolio , che non può passare nè dalla gabbia a rulli perchè è di diametro più piccolo nè dalla rondella di alluminio che anch'essa ha un diametro inetrno più picolo del paraolio , quindi l unica opzione secondo me è rimuovere la gabbia a rulli , posizionare il paraolio e rimettere la gabbia rulli.
Mitraglia dopo della rondella in ferro non c' è spazio per mettere due paraoli ma ne và solo uno , si vede che al mio modello di acquascooter l azienda ha deciso di usare un metodo diverso, perchè da quello che ho capito negli acquascooter attuali non c'è nemmeno la rondella di ferro , ma i paraoli si bloccano perchè il diametro del tubo esterno si riduce tanto da poterli bloccare.
Quindo salvo che la mia ipotesi sia sbagliata , vorrei sapere come smontare la gabbia a rulli in modo che dopo possa mettere il paraolio .
Per il primo paraolio invece non c'è problema perchè deve andare sopra la rondella , quindi basta che lo spingo con una chiave a tubo.grazie.

Giuseppe vicari
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 20 aprile 2020, 10:59
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da Giuseppe vicari » lunedì 20 aprile 2020, 11:43

Salve sono nuovo del gruppo mi chiamo Giuseppe vicari e sono di Catania,volevo gentilmente chiedere un consiglio. Possiedo un arkos 600 che prevede un solo paraolio lato elica e poi la rondella in teflon, chiedevo ha qualcuno che possiede il mio stesso modello se era possibile mettere due paraolio elica e fare a meno del discho di protezione in teflon visto che non c'è abbastanza spazio per tutto. Qualcuno lo ha già fatto? Me lo consigliate? Grazie a tutti e spero non aver sbagliato niente

Avatar utente
Papero
Junior member
Junior member
Messaggi: 67
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 11:37
Località: Lamezia Terme CZ
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da Papero » lunedì 20 aprile 2020, 17:29

La modifica è possibile....c'è una vecchia discussione dove se ne parla. In pratica si deve eliminare il labbro posteriore dell'elica per inserire il secondo paraolio. A mio modesto parere però è sbagliato rinunciare al disco protettivo in teflon, se utilizzi i paraoli originali, quelli con molletta inox intendo, riempiti di grasso blu non dilavabile prima di montare il disco non hai problemi per l'intero ciclo di revisione. Senza il disco in teflon basta una inezia e il paraolio aggiunto è fottuto..............bye

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12618
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da Daniele » lunedì 20 aprile 2020, 19:04

Grazie papero per i tuoi consigli
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Giuseppe vicari
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 20 aprile 2020, 10:59
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da Giuseppe vicari » martedì 21 aprile 2020, 0:33

Si utilizzo gli originali come paraoli,quindi con grasso specifico posso e limando l'elica vado tranquillo?

Giuseppe vicari
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 20 aprile 2020, 10:59
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da Giuseppe vicari » martedì 21 aprile 2020, 0:38

Grazie del consiglio in effetti anche con uno e grassato per bene non ho mai avuto problemi,revisione ogni 2 anni,lascio originale grazie ancora

Avatar utente
Papero
Junior member
Junior member
Messaggi: 67
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 11:37
Località: Lamezia Terme CZ
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da Papero » martedì 21 aprile 2020, 11:40

Ripeto.....se utilizzi l'originali e li riempi (devi riempire l'incavo dove c'è la molletta) di grasso blu per nautica CFG che trovi anche nei brico non avrai problemi per almeno due o tre stagioni di utilizzo, poi chiaramente una revisione generale va fatta. Ho smontato vecchi Aquascooter di conoscenti che montavano un solo paraolio e che non hanno mai fatto una revisione completa con ancora il paraolio di fabbrica in buone condizioni. E' importante la cura dell'Aquascooter, io dopo ogni uscita lo sciacquo subito e lo faccio girare per qualche secondo in una bacinella con acqua dolce.......buon mare!!!

Giuseppe vicari
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 20 aprile 2020, 10:59
Stato: Non connesso

Re: paraoli elica

Messaggio da Giuseppe vicari » martedì 21 aprile 2020, 15:31

Grazie per i consigli

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 196 ospiti