Sistema impiombatura Pakovill

Fucili, Plancette, Torce, Pinne, Mulinelli, Coltelli, Schienalini, Fiocine, Cavigliere, ed altri tipi di attrezzature ed accessori costruiti dai nostri utenti.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
In questa sezione non si fanno domande sulle attrezzature !
Rispondi
Avatar utente
pakovill
Top Member
Top Member
Messaggi: 993
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 16:42
Località: San Gennarello di Ottaviano NApoli
Stato: Non connesso

Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da pakovill » domenica 1 dicembre 2013, 13:40

Apro questo post perchè leggendo sul forum ho visto che nessuno adotta questo tipo di sistema..Non so se sarebbe stato utile inserirlo su di un altro argomento ma se sarà necessario gli amministratori mi scuseranno e lo sposteranno nell'apposita sezione..
Per tanti anni ho provato a modificare quella parte che inevitabilmente tende ad usurarsi con il tempo a vote facendoci perdere il pesce di un intera vita lasciandoci con l'amaro in bocca..
Sistemi come la lucidatura del foro dell'asta sono indubbiamente validi per allungare la vita del nylon, anche aumentare lo spessore del nylon ma ciò ridurrebbe la velocità dell'asta, comunque non definitivi come penso questo sistema che a mio parere potrebbe aiutarci nella pesca.
Premetto che con questo sistema è possibile utilizzare nylon di spessore 0,80 che è impensabile applicare su aste senza questo accorgimento.
Il materiale occorrente una forbice, nylon dello 0,80, spezzone 15 oppure 20 cm di dyneema 1,5mm, accendino, pinze e sleeves.
materiale
materiale
Primo passo è quello di rimuovere la parte interna del dynema utilizzando la pinza con un po di manualità.
IMG153.jpg
anima del dyneema rimossa
anima del dyneema rimossa
Ricavata questa "calza"non fare bisogna altro che infilare il nylon nel lume che si è venuto a creare..
nylon inserito nel dyneema
nylon inserito nel dyneema
Ora il tutto verrà inserito nell'occhiello dell'asta.
impiombatura inserita nell'occhiello dell'asta
impiombatura inserita nell'occhiello dell'asta
Stringere lo sleeves oppure per chi non li ama un pratico nodo.
stringere lo sleeves
stringere lo sleeves
Come si presenta l'impiombatura nel meccanismo di sgancio
Come si presenta l'impiombatura nel meccanismo di sgancio
E il gioco è fatto un asta estremamente veloce ed affidabile buon lavoro e buon mare a tutti..
Consigli e critiche sono ben accetti, siamo un gruppo ed è bello condividere aspetti del nostro sport sbagliati o giusti che siano, magari qualcosa di fallaceo nel sistema c'è ma insieme si possono individuare e risolvere due cervelli sono meglio di uno :ciao: :ciao:



Avatar utente
gianni capuozzo
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3340
Iscritto il: venerdì 14 gennaio 2011, 20:44
Località: San Nicola la strada (Ce) ma sono di Napoli
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da gianni capuozzo » domenica 1 dicembre 2013, 14:31

brav paskà :clap2: :clap2: :clap2:
Immagine
censito 2271

Avatar utente
Vito Fasano
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5740
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2008, 21:52
Località: Surbo, Lecce
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da Vito Fasano » lunedì 2 dicembre 2013, 18:42

molto utile ;)
complimenti
La scienza ha il compito di dare risposte nuove a domande vecchie.
Tutto quello che ha un inizio ha una fine.
Immagine

Avatar utente
Denny
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 323
Iscritto il: lunedì 22 settembre 2008, 14:42
Località: Savona
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da Denny » lunedì 2 dicembre 2013, 20:34

Ottimo :D

Avatar utente
midril86
Top Member
Top Member
Messaggi: 832
Iscritto il: martedì 8 luglio 2008, 10:46
Località: melicuccà rc
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da midril86 » martedì 3 dicembre 2013, 1:28

che sistemaaa!!! spettacolare!!! :biggrin :biggrin
Immagine

non ti sentire più forte del mare...

Avatar utente
g.shark72
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8732
Iscritto il: martedì 10 agosto 2010, 15:36
Località: cassino (lazio)
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da g.shark72 » martedì 3 dicembre 2013, 7:10

ottimo :happysub: :happysub: :o.k:
il mare.........un'emozione infinita

Un abbraccio da dietro a tutti by PALUZZO


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

Avatar utente
Riky
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3341
Iscritto il: venerdì 27 giugno 2008, 7:58
Località: Roma
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da Riky » martedì 3 dicembre 2013, 9:41

Me lo avevi già spiegato a voce, ma così è più chiaro! :)
Per evitare l'usura del nylon è ottimo. Se si vuole più resistenza alla trazione però conviene cambiare terminale (es. clyneema). :ciao:
Immagine
Ry style

Avatar utente
pakovill
Top Member
Top Member
Messaggi: 993
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 16:42
Località: San Gennarello di Ottaviano NApoli
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da pakovill » martedì 3 dicembre 2013, 11:45

Riky ha scritto:Me lo avevi già spiegato a voce, ma così è più chiaro! :)
Per evitare l'usura del nylon è ottimo. Se si vuole più resistenza alla trazione però conviene cambiare terminale (es. clyneema). :ciao:
Ma quanto costa però il clyneema..poi essendo un filato con il tempo tende a sfibrarsi, per non parlare delle indistricabili parrucche,anche io l'ho utilizzato e ti assicuro che se si serra un nodo con i guanti i denti non riesci a scioglierlo.É senza dubbio un ottimo prodotto intermini di resistenza ma come ogni altro prodotto in acqua cambia,infatti immerso assorbe acqua ed inevitabilmente piú pesante,il nylon avendo una superficie liscia sfila meglio..e adesso su quest'ultima frase potete sbizzarvirvi :fischio: :devil:

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da paluzzo » martedì 3 dicembre 2013, 13:21

Dico la mia:
Quel tipo di dynema, è una calza mista a nylon.
Pakovill ha ragione sull'usura dicendo che tende a sfibrarsi, anche se sono convinto che duri più del solo nylon.
Lo stesso procedimento però, se fatto con il climax o kevlar, è indistruttibile.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
fabio fama'
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 2517
Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 12:15
Località: Taormina
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da fabio fama' » martedì 3 dicembre 2013, 15:17

Ciao Pako, ti dico come la penso: il tuo sistema è ottimo...ma, secondo il mio parere, ha il rovescio della medaglia...e cioè che in questo modo, essendo sicuri che l'asola è sempre perfetta, andremo a trascurare tutto il resto del finale...e si tende (per pigrizia...) a lasciare troppo a lungo un terminale nuovo nell'asola, ma rovinato in altri punti...a me è capitato più spesso cambiare il terminale perchè si è rovinato a metà, piuttosto che nell'asola dell'asta...inoltre, avere un terminale troppo sottile, è vero che rende il tiro più veloce...ma è altrettanto vero che con i frequenti sfregamenti con le rocce è troppo delicato...personalmente io uso il monofilo e non scendo mai sotto il 140...attualmente sto usando un 150 nero che mi sembra ottimo e che non mi sembra rallenti il tiro in modo significativo...
Per me, ai primi segni di usura (asola o in tutto il resto) è meglio cambiarlo tutto completamente... :ciao:
Il mare non ha paese ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare... (G. Verga)

Avatar utente
pakovill
Top Member
Top Member
Messaggi: 993
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 16:42
Località: San Gennarello di Ottaviano NApoli
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da pakovill » martedì 3 dicembre 2013, 16:19

ma il 150 non rallenta troppo l'asta...questa idea nasce da alcuni video di dapiran il quale riusciva a prendere anche tonni da 45 kg con un asta da 6mm e impiombatiìura da 0,80, proverò ad aumentare il diametro del nylon e ad utilizzare il climax :o.k:

Avatar utente
solaris
Staff Tecnico
Staff Tecnico
Messaggi: 2169
Iscritto il: domenica 15 maggio 2011, 17:05
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da solaris » martedì 3 dicembre 2013, 19:07

Bella idea Pakovill :ciao:

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12646
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da Daniele » mercoledì 4 dicembre 2013, 13:27

Hai trovato un buon modo per procurarti la "calza" protettiva a costo zero.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Tony-m3
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 18
Iscritto il: venerdì 12 settembre 2008, 11:24
Località: giugliano in campania
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da Tony-m3 » mercoledì 29 gennaio 2014, 19:18

ciao questo sistema lo uso da diversi anni in abbinamento al naylon asso triple force da 1,17 con ottimi risultati

Tony-m3
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 18
Iscritto il: venerdì 12 settembre 2008, 11:24
Località: giugliano in campania
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da Tony-m3 » mercoledì 29 gennaio 2014, 19:20

infatti il mio amico di pesca con un asta da 6,25 e questo sistema ha preso una bella leccia di oltre 20 kg ....mi domando se non avesse avuto questo accorgimento il naylon avrebbe retto ?

Avatar utente
pakovill
Top Member
Top Member
Messaggi: 993
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 16:42
Località: San Gennarello di Ottaviano NApoli
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da pakovill » venerdì 21 febbraio 2014, 20:44

Tony-m3 ha scritto:infatti il mio amico di pesca con un asta da 6,25 e questo sistema ha preso una bella leccia di oltre 20 kg ....mi domando se non avesse avuto questo accorgimento il naylon avrebbe retto ?
:o.k: :o.k:

Avatar utente
Cumpare
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1323
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 13:32
Località: Trapani
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da Cumpare » domenica 23 febbraio 2014, 13:23

E' da poco che ho abolito il monofilo in nylon e son passato al climax e devo dire che nn ci son eguali soprattutto in usura ( dura di più il climax) e effetto memoria.


Immagine

gianniragusa
Junior member
Junior member
Messaggi: 71
Iscritto il: mercoledì 8 dicembre 2010, 16:38
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da gianniragusa » domenica 9 marzo 2014, 15:37

complimenti, idea semplice, ma allo stesso tempo geniale!

Tony-m3
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 18
Iscritto il: venerdì 12 settembre 2008, 11:24
Località: giugliano in campania
Stato: Non connesso

Re: Sistema impiombatura Pakovill

Messaggio da Tony-m3 » martedì 11 marzo 2014, 12:31

io lo uso da anni con ottimi successi abbinato ad asso triple forze da .117 comunque in commercio esistono anche dei pezzetti simili ak dyneema che i cannisti usano per la pesca al tonno costo 5 cent cadauno ed anch essi danno un ottima resa
Ultima modifica di Tony-m3 il martedì 11 marzo 2014, 12:32, modificato 1 volta in totale.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 155 ospiti