Paleoattrezzature

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Rispondi
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Paleoattrezzature

Messaggio da Gizzo » martedì 2 settembre 2008, 13:30

A chi interessano le attrezzature subacquee storiche?
IMG_2307.JPG
IMG_2308.JPG
Se qualcuno nel sito ha questa passione mi farebbe piacere scambiarci commenti ed immagini. Io intanto propongo questi due cimeli appesi nel mio studio: Un CERNIA a molla spirale della Cressi ed un Oleopneumatico della Nemrod. Andando in giro per mercatini del fine settimana, capitano questi sgomberi di cantina.
Allegati
IMG_2307.JPG


I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Gizzo » domenica 1 febbraio 2009, 13:06

Guardate un pò che cosa ho comprato oggi in un mercato romano. Il mitico Drago Technisub. Era per la sua epoca circa 40 anni fa molto innovativo e direi che anche a confronto con i fucili attuali, non solo non sfigura, ma anzi è molto più innovativo. Vi dico solo due particolari: Il calcio si sposta a piacere lungo il serbatoio per adattarlo al tipo di pesca; dentro alla testata c'è un meccanismo con tre sfere che consentono di caricarlo a più riprese senza che l'asta torni fuori.
IMG_2958.JPG
Chi sa cosa ne pensa Carmine di tutta questa tecnologia in un fucile di 40 anni fa.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5796
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Antonino_S » domenica 1 febbraio 2009, 13:46

Gizzo ha scritto:Guardate un pò che cosa ho comprato oggi in un mercato romano. Il mitico Drago Technisub. Era per la sua epoca circa 40 anni fa molto innovativo e direi che anche a confronto con i fucili attuali, non solo non sfigura, ma anzi è molto più innovativo. Vi dico solo due particolari: Il calcio si sposta a piacere lungo il serbatoio per adattarlo al tipo di pesca; dentro alla testata c'è un meccanismo con tre sfere che consentono di caricarlo a più riprese senza che l'asta torni fuori.
IMG_2958.JPG
Chi sa cosa ne pensa Carmine di tutta questa tecnologia in un fucile di 40 anni fa.
il fucile raffigurato in questa foto è molto simile a quello di cui parlavo sopra, pomeriggio posto qualche foto
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Gizzo » domenica 1 febbraio 2009, 14:02

Qui non si vede bene, ma la sezione della canna non è tonda ma è come quella dell'Airbalete Omer.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1752
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Carmineros » domenica 1 febbraio 2009, 15:02

Gizzo ha scritto:Guardate un pò che cosa ho comprato oggi in un mercato romano. Il mitico Drago Technisub. Era per la sua epoca circa 40 anni fa molto innovativo e direi che anche a confronto con i fucili attuali, non solo non sfigura, ma anzi è molto più innovativo. Vi dico solo due particolari: Il calcio si sposta a piacere lungo il serbatoio per adattarlo al tipo di pesca; dentro alla testata c'è un meccanismo con tre sfere che consentono di caricarlo a più riprese senza che l'asta torni fuori.
IMG_2958.JPG
Chi sa cosa ne pensa Carmine di tutta questa tecnologia in un fucile di 40 anni fa.

Giulio... :fischio: se hai uno schema o uno spaccato lo puoi postare :risata: , mi interessa il sistema di trattenimento dell'asta con le sferette, se non sbaglio anche il "pulce" della Tecnisub aveva lo stesso identico sistema ma non ho mai avuto modo di vederne uno dal vivo :ciao:

Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5796
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Antonino_S » domenica 1 febbraio 2009, 15:22

questo è quello che ho io
Allegati
oleo.JPG
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki

Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1752
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Carmineros » domenica 1 febbraio 2009, 15:25

ViperCarbon ha scritto:questo è quello che ho io
......... è simile ma non è il drago Tecnisub, anche se usa un tipo di asta più o meno simile.
Molti di questi fucili con quel tipo di aste avevano un sistema di sgancio esterno, in pratica il pistone non si agganciava a fine corsa, ma si agganciava l'asta al meccanismo esterno..
Ultima modifica di Carmineros il domenica 1 febbraio 2009, 15:28, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5796
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Antonino_S » domenica 1 febbraio 2009, 15:32

Carmineros ha scritto:......... è simile ma non è il drago Tecnisub, anche se usa un tipo di asta più o meno simile.
lo so :devil: è una copia polacca
Carmineros ha scritto:Molti di questi fucili con quel tipo di aste avevano un sistema di sgancio esterno, in pratica il pistone non si agganciava a fine corsa, ma si agganciava l'asta al meccanismo esterno..
si, infatti il grilletto aziona un meccanismo che è posto in testata
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Gizzo » domenica 1 febbraio 2009, 17:05

Carmineros ha scritto:
Gizzo ha scritto:Guardate un pò che cosa ho comprato oggi in un mercato romano. Il mitico Drago Technisub. Era per la sua epoca circa 40 anni fa molto innovativo e direi che anche a confronto con i fucili attuali, non solo non sfigura, ma anzi è molto più innovativo. Vi dico solo due particolari: Il calcio si sposta a piacere lungo il serbatoio per adattarlo al tipo di pesca; dentro alla testata c'è un meccanismo con tre sfere che consentono di caricarlo a più riprese senza che l'asta torni fuori.


Chi sa cosa ne pensa Carmine di tutta questa tecnologia in un fucile di 40 anni fa.

Giulio... :fischio: se hai uno schema o uno spaccato lo puoi postare :risata: , mi interessa il sistema di trattenimento dell'asta con le sferette, se non sbaglio anche il "pulce" della Tecnisub aveva lo stesso identico sistema ma non ho mai avuto modo di vederne uno dal vivo :ciao:
Non so se riesco a fare meglio di così.
IMG_2960.JPG
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da paluzzo » lunedì 2 febbraio 2009, 11:02

Bellissimo Drago. Bravo Gizzo ti ho convinto io ???
Mi sembra in perfette condizioni, hai anche la custodia e il manuale di uso e manutenzione.
Questo tipo di fucile negli anni a cavallo il 1970/80, in cui era consentita la pesca con le bombole dal mese di novembre a marzo, era tra i più gettonati per la pesca alle cernie.
Era ancora il periodo in cui il fucile si usava per le tane, difatti l'optional del manico regolabile, aiutava la distanza di sparo alle cernie negli anfratti più o meno lunghi.
Mettilo in mostra, è tecnologia Italiana pura.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Gizzo » lunedì 2 febbraio 2009, 14:16

paluzzo ha scritto:Bellissimo Drago. Bravo Gizzo ti ho convinto io ???
Mi sembra in perfette condizioni, hai anche la custodia e il manuale di uso e manutenzione.
Questo tipo di fucile negli anni a cavallo il 1970/80, in cui era consentita la pesca con le bombole dal mese di novembre a marzo, era tra i più gettonati per la pesca alle cernie.
Era ancora il periodo in cui il fucile si usava per le tane, difatti l'optional del manico regolabile, aiutava la distanza di sparo alle cernie negli anfratti più o meno lunghi.
Mettilo in mostra, è tecnologia Italiana pura.
:ciao:
Bè diciamo che mi hai dato la spinta finale, ma era da due settimane che aspettavo di reincontrare il venditore per concludere la trattativa. C'è comunque un sito che ho trovato cercando Hydra Alcedo che ha una serie di immagini di fucili antichi catalogati per marche e modello. Vai a vedere che roba fantastica che c'è.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da paluzzo » martedì 10 febbraio 2009, 13:29

Due belle bestie d'epoca.
Un Cressi Lampo 130 calcio in allumino, 3 regolazioni di potenza e antirinculo del ca..o sulla testata.
Un Nembrod con due regolazioni di potenza con testata in alluminio.
Allegati
DSC00037.jpg
DSC00036.jpg
DSC00035.jpg
DSC00034.jpg
DSC00033.jpg
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Gizzo » mercoledì 11 febbraio 2009, 16:28

paluzzo ha scritto:Due belle bestie d'epoca.
Un Cressi Lampo 130 calcio in allumino, 3 regolazioni di potenza e antirinculo del ca..o sulla testata.
Un Nembrod con due regolazioni di potenza con testata in alluminio.
Molto belli Paluzzo. Non li conoscevo. Possibile che non conoscessi il Nemrod, ma questo antico oleo Cressi non l'avevo mai visto .
Ultima modifica di Daniele il venerdì 13 febbraio 2009, 19:34, modificato 1 volta in totale.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Gizzo » mercoledì 11 febbraio 2009, 16:46

A proposito Paluzzo la prossima spigola che pigli, fai una permuta con una macchinetta fotografica digitale come Silvio comanda.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da paluzzo » mercoledì 11 febbraio 2009, 17:33

Come ho scritto il "Drago" lo conosco bene.
Il precedente non so quale sia. Dov'è.
X la macchinetta fotografica, ancora da Silvio ci devo andare, queste sono fatte con il cellulare.
Ti ho detto che presto mi attrezzerò.
La spigola con il tempo che c'è, sta crescendo.
La prenderò appena tornerò a mare, spero al più presto.

Daniele, conosci pure tu Silvio ?
E' grande, dicono che comanda sia mare che terra !
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Gizzo » mercoledì 11 febbraio 2009, 17:51

Paluzzo del Regno delle due Sicilie siamo, ma tutto ti devo dire della tecnologia digitale.
Ultima modifica di Daniele il venerdì 13 febbraio 2009, 19:34, modificato 1 volta in totale.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da paluzzo » mercoledì 11 febbraio 2009, 18:20

Gizzo ha scritto:Paluzzo del Regno delle due Sicilie siamo, ma tutto ti devo dire della tecnologia digitale.
Se vai al mio messaggio precedente e clicchi sul link in azzurro vai direttamente al post precedente con le foto dei due fucili.
Sulla tecnologia virtuale mi hai affondato anche questa volta ! :wall:
Ero distratto. :fischio: :fischio:
Il cernia è simile al mio saetta, il nembrod presumo sia stesso periodo paleo.
Purtroppo non riesco a risalire al nome del/dei nembrod.
Boh ??
Bestiali.
Se ti levi il nembrod ci penso, potremmo anche barattare con qualche altro oggetto.
Cosa ti piacere avere ? Cosa cerchi attualmente ? (però non ti lasciare andare !!)
Se non ti rispondo è perchè vado a fare U PAPA'.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Gizzo » mercoledì 11 febbraio 2009, 19:21

Caro Paluzzo, come puoi pensare che mi possa levare un paleofucile così bello? Penso che come tutti questi sia pressocchè introvabile. Mi daresti molto da pensare solo se mi offrissi un Hydra o una pistola Mordem a cartuccia.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
Lupen
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 2801
Iscritto il: sabato 22 novembre 2008, 15:03
Località: modena, ma sono sardo
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da Lupen » mercoledì 11 febbraio 2009, 20:38

a breve postero una bella serie di fucili d epoca certi introvabili!! sia oleo che arba!!
BUONA PESCA

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Racconto dell'acquisto del 1° fucile...

Messaggio da paluzzo » giovedì 12 febbraio 2009, 9:30

Mi dispiace.
Non ne posseggo. E' pensare che anni fa un centro di vendita attrez. sub, mi contattò per darmi un Hydra in riparazione. ( non lo avevano mai visto)
Appena lo riempii d'acqua risultò perfettamente funzionante e spiegato il funzionamento al rivenditore, si mise a ridere a crapapelle. Che caz...o ci rideva ???
Che fine avrà fatto ??
Porca but........ !!
Sono d'accordo sul pensiero Nembrod paleo !
Neanche io lo cedo. Non c'è fig...a che vale tanto.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 276 ospiti