Consiglio per mira.

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI

Consiglio per mira.

Messaggioda paluzzo » giovedì 30 settembre 2010, 9:08

Ho cominciato questa estate ad usare un 100 XXV omer carbonio.
Con elastico originale power, avevo una perdita di pesce sparato e sbagliato, del 10%.
Poi ho montato l'S45 Cressi e ho cominciato ad avere problemi di tiro alto.
Ho rimontato il Power Omer, ma ho comunque sbagliato il 50% dei tiri.
Sparo e ho sparato sempre d'istinto e nella stessa maniera, ho escluso fosse un fattore psicologico xchè parlo di una statistia su 10 uscite, ma che cazzzo è successo ??
C'entra il fucile ?
Si imbanana il fusto, ma per come dal primo giorno d'utilizzo.
Può essere un cedimento di che ???

Il bello che l'ho preso xchè, utilizzando un XXV Gold 100, avevo trovato un feelig eccezionale dovuto al brandeggio in agguato, riducendo le perdite di catture ridotte al 5%.
Così è stato anche per le prime 15 uscite con il mio XXV, ma dopo ???

Cos'è che non va ? :mmm:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Spiderg » giovedì 30 settembre 2010, 9:33

buttalo!!! :biggrin i fucili in carbonio sono troppo leggeri!!!anke io per lo stesso motivo non li uso + :ciao:
www.youtube.com/user/RobSpiderg
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

Immagine
Il mio paradiso è il Mare.......libertà , natura e se stessi...[
Avatar utente
Spiderg
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2017
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2009, 16:20
Località: Soverato (CZ) Calabria


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Spiderg » giovedì 30 settembre 2010, 9:36

Paluzzo....prova a sparare + basso...magari l'effetto rinculo fa alzare il tiro...e padelli...bho :mmm:
www.youtube.com/user/RobSpiderg
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

Immagine
Il mio paradiso è il Mare.......libertà , natura e se stessi...[
Avatar utente
Spiderg
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2017
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2009, 16:20
Località: Soverato (CZ) Calabria


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda paluzzo » giovedì 30 settembre 2010, 10:16

E se infilassi nel fusto un tondino in legno dello stesso diametro ?
Aumentrei il peso mantenedo lo stesso assetto e brandeggiabilità.
:mmm:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda h4nnib4l » giovedì 30 settembre 2010, 10:33

Aumenteresti il peso ed anche la massa si e penalizzeresti quindi anche il brandeggio, ma aumenti la precisione, secondo me quest'ultima è sempre da prediligere. Fattori di stiramento bassi e elastici e aste adatte ai fucili. Ho constatato il numero dei pesci persi durante una pescata a causa del brandeggio è molto minore del numero di pesci persi a causa della mancata precisione. Anche a livello psicologico ti compromette non poco (sperimentato su pelle), ho fatto certi periodi che pur essendo a 30 cm dal pesce ero certo di non prenderlo e non lo prendevo. Lascia perdere i power che fanno pietà, tiro bruciante, rinculo esagerato. Io su quel fucile preverei un asta da 6.3 con un 17.5 ambra a 330 bello "graduale". Sembrano dettagli, ma anche un errore di 3° è un dettaglio a 10 cm, ma a 3 metri si trasformano in 16 cm di errore, quindi pesce perso!!!

A parte che il carbonio, lo ho provato, e infatti (per me!) troppa poca massa.
Ultima modifica di h4nnib4l il giovedì 30 settembre 2010, 10:38, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Avatar utente
h4nnib4l
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 836
Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 22:02
Località: Villamassargia - Sardegna


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Vito Fasano » giovedì 30 settembre 2010, 10:35

e poi affonda tipo un piombo.
La scienza ha il compito di dare risposte nuove a domande vecchie.
Tutto quello che ha un inizio ha una fine.
Immagine
Avatar utente
Vito Fasano
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 5406
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2008, 21:52
Località: Surbo, Lecce


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Spiderg » giovedì 30 settembre 2010, 13:33

paluzzo ha scritto:E se infilassi nel fusto un tondino in legno dello stesso diametro ?
Aumentrei il peso mantenedo lo stesso assetto e brandeggiabilità.
:mmm:

piombalo leggermente in testa...e sul calcio!!!io allora ho risolto cosi!! :ciao:
www.youtube.com/user/RobSpiderg
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

Immagine
Il mio paradiso è il Mare.......libertà , natura e se stessi...[
Avatar utente
Spiderg
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2017
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2009, 16:20
Località: Soverato (CZ) Calabria


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Carmineros » giovedì 30 settembre 2010, 14:00

Paluzzo non so se ho capito bene ma forse da quello che scrivi mi sembra di aver capito che hai problemi di "spine".
Lo "Spine" è il movimento oscillante che si crea sull'asse della tahitiana, questo movimento indesiderato è tanto più accentuato quando maggiore è la differenza tra sezione/lunghezza della tahitiana e gli elastici/corsa, ci sono altri fattori, ma visto che sto a scrivere solo con una mano a causa di un passeggero infortunio, non posso dilungarmi, ma per rendere l'idea avviene la stessa cosa nel tiro con l'arco, guardate il video ed osservate la freccia, si flette su se stessa e tiene la sua trattoria, ma le frecce vengono personalizzate in base alla forza dell'arco e diciamo alla corsa, quindi anche l'arco ha bisogno delle sue frecce, infatti ci sono tabelle dove si sceglie il tipo di freccia in base allo spine calcolato.
Ma giustamente come è già venuto fuori c'è anche il discorso massa, infatti se l'energia dispersa nel tiro non viene in qualche modo assorbita ci creano vibrazioni e quindi spostamenti...
In sintesi se monti un circolare da 20 mm con asta 6mm sicuramente si nota un forte effetto spine, specialmente se non c'è massa ad assorbire l'energia dispersa.

http://www.youtube.com/watch?v=aNI9BG87 ... r_embedded

C'è moltooo da scrivere, ma rimando tutto appena possibile :ciao:
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda gabriele » giovedì 30 settembre 2010, 15:14

paluzzo anche io ho usato questo fucile, xxv 100 con elastici della casa, fin ora solo 4 saraghi, e molte padelle, quando pesco con il cayman 75 le cose vanno meglio...
forse si deve settare....
Essere, più che sembrare....
Immagine
Avatar utente
gabriele
Member
Member
 
Messaggi: 179
Iscritto il: sabato 5 giugno 2010, 15:50
Località: palermo


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Vito Fasano » giovedì 30 settembre 2010, 15:21

Carmineros ha scritto:Paluzzo non so se ho capito bene ma forse da quello che scrivi mi sembra di aver capito che hai problemi di "spine".
Lo "Spine" è il movimento oscillante che si crea sull'asse della tahitiana, questo movimento indesiderato è tanto più accentuato quando maggiore è la differenza tra sezione/lunghezza della tahitiana e gli elastici/corsa, ci sono altri fattori, ma visto che sto a scrivere solo con una mano a causa di un passeggero infortunio, non posso dilungarmi, ma per rendere l'idea avviene la stessa cosa nel tiro con l'arco, guardate il video ed osservate la freccia, si flette su se stessa e tiene la sua trattoria, ma le frecce vengono personalizzate in base alla forza dell'arco e diciamo alla corsa, quindi anche l'arco ha bisogno delle sue frecce, infatti ci sono tabelle dove si sceglie il tipo di freccia in base allo spine calcolato.
Ma giustamente come è già venuto fuori c'è anche il discorso massa, infatti se l'energia dispersa nel tiro non viene in qualche modo assorbita ci creano vibrazioni e quindi spostamenti...
In sintesi se monti un circolare da 20 mm con asta 6mm sicuramente si nota un forte effetto spine, specialmente se non c'è massa ad assorbire l'energia dispersa.

http://www.youtube.com/watch?v=aNI9BG87 ... r_embedded

C'è moltooo da scrivere, ma rimando tutto appena possibile :ciao:



fai tiro con l'arco?
La scienza ha il compito di dare risposte nuove a domande vecchie.
Tutto quello che ha un inizio ha una fine.
Immagine
Avatar utente
Vito Fasano
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 5406
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2008, 21:52
Località: Surbo, Lecce


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda progressivo » giovedì 30 settembre 2010, 15:34

Paluzzo prova asta da 6 ed elastici da 16. E' il miglior allestimento possibile per questo fucile.
Immagine Immagine
Avatar utente
progressivo
Member
Member
 
Messaggi: 242
Iscritto il: giovedì 4 marzo 2010, 18:08
Località: Roma


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda enricowinstar2 » giovedì 30 settembre 2010, 15:53

i love tiro con l'arco =)
e modestamente si vede che carmineros se ne intende =)
Immagine
w robbi i nuddo :)
enricowinstar2
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 274
Iscritto il: mercoledì 4 novembre 2009, 19:00
Località: palermooooo


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda paluzzo » giovedì 30 settembre 2010, 16:10

Ragazzi, sono convinto che abbia ceduto qualcosa.
Ripeto che con la configurazione - asta da 6 mm lunga 140 e gomme originali, per le prime 10 pescate, ero un cecchino.
Dopo ho avuto un calo di prestazioni notevole.

Non voglio montare i 16 mm, faccio ridere i polli per come tirerebbe !

Forse è come dice Spiderg, piombarlo x fare un ottimo assetto e monterei asta da 6,30 x 135.
Che dite ??

Carmineros, capisco perfettamente quello che dici, il video è chiarissimo, ma le gomme che monto originali o le S45 Cressi, non danno tutta questa potenza.

:mmm:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Vito Fasano » giovedì 30 settembre 2010, 16:21

enricowinstar2 ha scritto:i love tiro con l'arco =)
e modestamente si vede che carmineros se ne intende =)

io ho praticato per anni a livello agonistico il tiro con l'arco ad un discreto livello. usavo un compound ;)
La scienza ha il compito di dare risposte nuove a domande vecchie.
Tutto quello che ha un inizio ha una fine.
Immagine
Avatar utente
Vito Fasano
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 5406
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2008, 21:52
Località: Surbo, Lecce


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda paluzzo » giovedì 30 settembre 2010, 16:36

Scusate, state andando OT.
Il tiro con l'arco va inserito come post nella bettola.
Qua parliamo di cose serie. :<
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Gizzo » giovedì 30 settembre 2010, 16:59

Caro Paolo, prima di tutto vai dall'oculista e controlla che non hai avuto un abbassamento della vista.
Secondo monta sul fondo un bersaglio di polistirolo di bello spessore, con qualche piombo sotto e controlla se l'errore è costante o random, poi torna da noicon i risultati delle prove e ne riparliamo. Porta anche l'esame della vista.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda h4nnib4l » giovedì 30 settembre 2010, 17:02

Condivido il consiglio di GIzzo, insomma, "fatti, non pugnette !!!" :D
Immagine
Avatar utente
h4nnib4l
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 836
Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 22:02
Località: Villamassargia - Sardegna


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda Carmineros » giovedì 30 settembre 2010, 17:11

paluzzo ha scritto:Scusate, state andando OT.
Il tiro con l'arco va inserito come post nella bettola.
Qua parliamo di cose serie. :<
:ciao:


Ok Paluzzo, avevo capito che i problemi erano di altra natura .... :P

Chiedo scusa a Paluzzo per l'uteriore OT.... :innocente:

Si, ho fatto tiro con l'arco con gli Arcieri Sipontum (tiravo olimpico) per 9 anni, ho mollato tre anni fa :biggrin
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda paluzzo » giovedì 30 settembre 2010, 17:12

I vostri consigli sono veramente da amiconi ! :fischio:
L'esame della vista l'ho fatto poco tempo addietro e presento lieve difficoltà sul vicino.
Per intenderci, nella lettura di un quotidiano.
Sabato invece farò le prove sulla sagoma e lunedì ne parliamo.
I fatti li faccio, le prugnette ............ me le faccio fare.
:biggrin
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: Consiglio per mira.

Messaggioda francesco 92 » giovedì 30 settembre 2010, 19:02

ragazzi butto un ipotesi lì. palu' tu che te ne intendi di acciai saldature legni resinature.
perche non prendi il diametro interno del fusto del tuo schioppo e ci ficchi dentro un tubo anche sottile di inox aisi 316 lucidato a specchio. sul tubo metti u npo' dell' acciaio liquido della pattex e poi mettilo bene ad incastro cosi' avrai una protezione robusta se lo trovi ancora troppo leggero dentro al tubo ci puoi ficcare un pezzo di legno sagomato e opportunamente resinato senza il rischio che con in minimo di ritiro del legno salti tutto

ciao francesco
francesco 92
Member
Member
 
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51

Prossimo

Torna a Attrezzature: modifiche, consigli e manutenzione.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 108 ospiti