INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Rispondi
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da paluzzo » lunedì 24 maggio 2010, 22:18

Mitraglia come sempre mi anticipa.
Piccolo appunto sulle batterie.
Se sono quelle al metal idrite e non al nichel cadmio, bisogna usare esclusivamente il carica batterie specifico.
Rischiate di metterle fuori uso in un paio di utilizzi.
Moonlight con lampadina 20 W e batterie metal idrite da 3 A, il meglio che c'è.
:o.k:


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
sirbone
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1527
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 19:01
Località: Originario Nuoro Vivo a Tarquinia Vt
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da sirbone » martedì 25 maggio 2010, 20:16

Io mi sono fatto la moonlite quella led... ed e' una figata! 36 ore di autonomia e un fascio di luce che va benissimo, certo non e' paragonabile alle lampadine modificate di paluzzo all'uranio :happysub: ......
ma ti garantisco che e' perfetta illumina bene le tane e sopratutto ti dimentichi di cambiare le pile
perche durano un casino.
:ciao:
Immagine Cantu t'appu intesu mia ...terra mia tue ser mia e boh!

Avatar utente
mino1987
Member
Member
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 10:37
Località: Cava de' Tirreni
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mino1987 » mercoledì 26 maggio 2010, 18:36

Ciao a tutti, mi è arrivata oggi la torcia omer moonlight che avevo ordinato, essendo la prima volta che compro una torcia mi è venuta una domanda da porre a voi esperti, qual' è il modo + comodo x poterla portare senza doverla riporre sulla boa o tenerla legata sempre alla mano sinistra? voi dove la mettete in cintura? o come? ditemi un pò. grazie ciao.
Immagine

Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mitraglia » venerdì 28 maggio 2010, 13:56

mino1987 ha scritto:Nessuno sa dirmi nulla? :(
io quando usavo gli oleo la avevo incima al fucile quando guardavo in qualche tana la accendevo e andavo giù, secondo me è la soluzione migliore,portarla al polso mi fa ritornare in mente brutte esperienze per cui non se ne parla!!cè in commercio un aggeggio per mettere incastrata la torcia e attaccarla al fucile.
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Avatar utente
mino1987
Member
Member
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 10:37
Località: Cava de' Tirreni
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mino1987 » domenica 30 maggio 2010, 9:53

Interessante come soluzione, come la fissavi sul fucile?
Immagine

Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mitraglia » domenica 30 maggio 2010, 10:14

è una supporto con 2 semicerchi aperti di polimero sovrapposti ,la parte più grossa va inserita incima all'oleo di sotto o in parte dove ti pare e dalla parte più piccola ovviamente ci va la torcia a incastro . questo oggetto risale agli anni 80 ora non so se ancora è in commercio e se lo fanno ancora ,comunque nei negozi di sub va sentito ,io l'ho cercato dappertutto ma non lo ritrovo se no ti postavo una foto.
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Avatar utente
mino1987
Member
Member
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 22 marzo 2009, 10:37
Località: Cava de' Tirreni
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mino1987 » domenica 30 maggio 2010, 17:37

Capisco,beh in teoria non sarebbe difficile da realizzare un supporto per fissare la torcia, magari anche con delle fascette di quelle che si stringono tirandole e poi si bloccano, c'è da dire però che una torcia delle dimensioni della moonlight, non so se sarebbe comoda da tenere sul fucile, penso sopratutto al peso che aggiunge alla canna del fucile che stancherebbe il polso in poco tempo, magari aggiungendo del sughero come galleggiante si potrebbe fare.
Immagine

Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mitraglia » domenica 30 maggio 2010, 19:05

per andare giù a guardare dentro una tana ed eventualmente sparare passa di tempo si e no un minuto ,penso che un peso di una torcia in cima al fucile si possa sopportare in più si ha una mano libera per potersi aggrappare e fare compensazione, nel modo normale devi andare giù con la torcia in mano fare compensazione insomma hai tutte e due la mani impegnate, è più pratico il primo sistema.
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Avatar utente
sirbone
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1527
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 19:01
Località: Originario Nuoro Vivo a Tarquinia Vt
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da sirbone » domenica 30 maggio 2010, 21:09

:mmm: io non capisco tutti sti problemi... ma il solito metodo di tenerla attaccata con laccio in gomma al polso sinistro , non va bene? io mi ci trovo benissimo...
Immagine Cantu t'appu intesu mia ...terra mia tue ser mia e boh!

Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mitraglia » domenica 30 maggio 2010, 21:34

sirbone ha scritto::mmm: io non capisco tutti sti problemi... ma il solito metodo di tenerla attaccata con laccio in gomma al polso sinistro , non va bene? io mi ci trovo benissimo...
francesco sentire quella frase che hai appena detto mi fa accapponare la pelle!!pensa che io proprio per tenerla con un sagolino attaccata al polso rimasi impigliato su un pezzo di rete a 12 mt , Gesù mi fece la grazia e riusci a tagliare il sagolino, evidentemente ancora c'è bisogno di me a questo mondo.
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Avatar utente
alberto
Member
Member
Messaggi: 135
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 23:20
Località: Castiglioncello - Li (zona pesca: Secche di Vada)
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da alberto » lunedì 31 maggio 2010, 6:19

Ho avuto un'idea ma prima di realizzarla volevo un vostro parere. Quesito: "Come illuminare una tana e rimanere aggrappati con la mano libera all'imboccatura della tana??" Non credo (correggetemi se sbaglio) che la soluzione migliore sia il lacciolo laterale della maschera o sul fusto del fucile ma ... trattenerla con la bocca. Vi pregherei di non associare l'idea ad eventuali tare in ambito sessuale, ora mi spiego meglio: fare una staffa (legno, plastica) di circa 25 cm abbastanza fine alla cui estremità mettere il morso in silicone da erogatore. Collegare la torcia alla staffa con 2 o 3 elasticoni (tranci di camera d'aria della ruota da bicicletta). La ns bocca tratterrà la staffa dal margine con il morso in silicone; la lampada dovrà obbligatoriamente trovarsi sotto la staffa in modo tale da essere allineata con il nostro mento ( se fosse posizionata sopra la staffa, la lampada coinciderebbe all'altezza del nostro naso impedendo cosi la visuale). Credo che il fascio luce rimarrebbe costantemente allineato con la nostra visuale indipendentemente dal movimento della testa. E cosi una mano rimane libera per aggrapparsi. Se l'idea è valida penso che le case costruttrici potranno applicare un interruttore a morso tale che la lampada si illumina/spenge imprimendo una pressione maggiore sul morso in silicone. Limitazioni della mia idea? 1)la staffa forse non si congegna in fessure rocciose strette. 2)In immersione, la bocca rimane leggermente aperta in quanto trattiene il morso in silicone. 3)La lampada dovrà essere accesa prima dell'ingresso in tana (questo fin quando non inventiamo l'interruttore accendi/spengi a morso)
L'idea mi è venuta in quanto ho visto un noto operatore subacqueo che effettuava filmati trattenendo la telecamera con una staffa in bocca. Secondo voi è fattibile o è una boiata pazzesca? attendo pareri, grazie.
Alberto

Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mitraglia » lunedì 31 maggio 2010, 9:41

alberto ha scritto:Ho avuto un'idea ma prima di realizzarla volevo un vostro parere. Quesito: "Come illuminare una tana e rimanere aggrappati con la mano libera all'imboccatura della tana??" Non credo (correggetemi se sbaglio) che la soluzione migliore sia il lacciolo laterale della maschera o sul fusto del fucile ma ... trattenerla con la bocca. Vi pregherei di non associare l'idea ad eventuali tare in ambito sessuale, ora mi spiego meglio: fare una staffa (legno, plastica) di circa 25 cm abbastanza fine alla cui estremità mettere il morso in silicone da erogatore. Collegare la torcia alla staffa con 2 o 3 elasticoni (tranci di camera d'aria della ruota da bicicletta). La ns bocca tratterrà la staffa dal margine con il morso in silicone; la lampada dovrà obbligatoriamente trovarsi sotto la staffa in modo tale da essere allineata con il nostro mento ( se fosse posizionata sopra la staffa, la lampada coinciderebbe all'altezza del nostro naso impedendo cosi la visuale). Credo che il fascio luce rimarrebbe costantemente allineato con la nostra visuale indipendentemente dal movimento della testa. E cosi una mano rimane libera per aggrapparsi. Se l'idea è valida penso che le case costruttrici potranno applicare un interruttore a morso tale che la lampada si illumina/spenge imprimendo una pressione maggiore sul morso in silicone. Limitazioni della mia idea? 1)la staffa forse non si congegna in fessure rocciose strette. 2)In immersione, la bocca rimane leggermente aperta in quanto trattiene il morso in silicone. 3)La lampada dovrà essere accesa prima dell'ingresso in tana (questo fin quando non inventiamo l'interruttore accendi/spengi a morso)
L'idea mi è venuta in quanto ho visto un noto operatore subacqueo che effettuava filmati trattenendo la telecamera con una staffa in bocca. Secondo voi è fattibile o è una boiata pazzesca? attendo pareri, grazie.
la tua idea potrebbe anche andare bene ma (secondo me eh) la vedo scomoda come tutto poi la linea di tiro non è sufficientemente illuminata come con una torcia posizionata direttamente sul fucile.in poche parole è molto più pratico spostare il fucile con il suo fascio di luce insieme con una sola operazione del polso mentre nel tuo modo bisogna che interagiscano faccia e braccio, la vedo scomoda come soluzione.
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da mitraglia » lunedì 31 maggio 2010, 9:48

rulof87 ha scritto:ciao! aspettate la mia bixenon da 5 kg!
sono nuovo e i miei post non compaiono...

http://rulof87.spaces.live.com/?_c11_Bl ... ear%3d2010
ecco la mitica torcia! pareri? :clap:
la tua torcia mettila apri un topic nell'apposita sezione come ti ho spiegato nella tua presentazione
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Anxa29
Member
Member
Messaggi: 115
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 8:59
Località: (CH)
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da Anxa29 » lunedì 31 maggio 2010, 12:02

rulof87 ha scritto:ciao! aspettate la mia bixenon da 5 kg!
sono nuovo e i miei post non compaiono...

http://rulof87.spaces.live.com/?_c11_Bl ... ear%3d2010
ecco la mitica torcia! pareri? :clap:
il link postato termina con questa frase
se questa estate almeno una volta nn vieni cn me a pescare di notte di ammazzo! :)
devo farti i complimenti...

Avatar utente
rulof87
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: sabato 29 maggio 2010, 23:59
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da rulof87 » lunedì 31 maggio 2010, 13:34

si si senzaltro è un malinteso enorme! io tengo molto alla sportività della pesca!
ecco perchè (come si vede dall'altro posto mi sono costruito una "fionda subacquea" MOLTO sportiva!
per la difficoltà di utilizzo!

pertanto non mi salterebbe nemmeno in mente pescare di notte !

l'unica cosa che mi piace è prendere i pesci con le mani appunto perchè stanno immobili.,
ma poi lasciarli SUBITO!

solo per gioco.
intendevo quello!

bhe come inizio... direi che sembra ke sono un fuorilegge! non è così spero di farmi conosceere meglio, perchè sembrate tutte brave persone!

Avatar utente
alberto
Member
Member
Messaggi: 135
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 23:20
Località: Castiglioncello - Li (zona pesca: Secche di Vada)
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da alberto » lunedì 31 maggio 2010, 21:54

mitraglia3006 ha scritto:
alberto ha scritto:Ho avuto un'idea ma prima di realizzarla volevo un vostro parere. Quesito: "Come illuminare una tana e rimanere aggrappati con la mano libera all'imboccatura della tana??" Non credo (correggetemi se sbaglio) che la soluzione migliore sia il lacciolo laterale della maschera o sul fusto del fucile ma ... trattenerla con la bocca. Vi pregherei di non associare l'idea ad eventuali tare in ambito sessuale, ora mi spiego meglio: fare una staffa (legno, plastica) di circa 25 cm abbastanza fine alla cui estremità mettere il morso in silicone da erogatore. Collegare la torcia alla staffa con 2 o 3 elasticoni (tranci di camera d'aria della ruota da bicicletta). La ns bocca tratterrà la staffa dal margine con il morso in silicone; la lampada dovrà obbligatoriamente trovarsi sotto la staffa in modo tale da essere allineata con il nostro mento ( se fosse posizionata sopra la staffa, la lampada coinciderebbe all'altezza del nostro naso impedendo cosi la visuale). Credo che il fascio luce rimarrebbe costantemente allineato con la nostra visuale indipendentemente dal movimento della testa. E cosi una mano rimane libera per aggrapparsi. Se l'idea è valida penso che le case costruttrici potranno applicare un interruttore a morso tale che la lampada si illumina/spenge imprimendo una pressione maggiore sul morso in silicone. Limitazioni della mia idea? 1)la staffa forse non si congegna in fessure rocciose strette. 2)In immersione, la bocca rimane leggermente aperta in quanto trattiene il morso in silicone. 3)La lampada dovrà essere accesa prima dell'ingresso in tana (questo fin quando non inventiamo l'interruttore accendi/spengi a morso)
L'idea mi è venuta in quanto ho visto un noto operatore subacqueo che effettuava filmati trattenendo la telecamera con una staffa in bocca. Secondo voi è fattibile o è una boiata pazzesca? attendo pareri, grazie.
la tua idea potrebbe anche andare bene ma (secondo me eh) la vedo scomoda come tutto poi la linea di tiro non è sufficientemente illuminata come con una torcia posizionata direttamente sul fucile.in poche parole è molto più pratico spostare il fucile con il suo fascio di luce insieme con una sola operazione del polso mentre nel tuo modo bisogna che interagiscano faccia e braccio, la vedo scomoda come soluzione.
Grazie Mitraglia ma rimango convinto che la torcia sul fucile limiti il movimento del fucile ed appesantisca il fusto compromettendo la mira. A mio parere credo molto utile avere il fascio luce costantemente puntato su ciò che guardiamo e senza dovere impegnare una mano per reggere la lampada. Come tu dici "bisogna che interagiscano faccia e braccio" ma questo avviene sempre in tutte le tecniche di pesca in apnea (tana, aspetto e agguato). Il mio è semplicemente un parere, tutto da dimostrare.
Alberto

Avatar utente
sirbone
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1527
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 19:01
Località: Originario Nuoro Vivo a Tarquinia Vt
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da sirbone » martedì 1 giugno 2010, 19:42

mitraglia3006 ha scritto: francesco sentire quella frase che hai appena detto mi fa accapponare la pelle!!pensa che io proprio per tenerla con un sagolino attaccata al polso rimasi impigliato su un pezzo di rete a 12 mt , Gesù mi fece la grazia e riusci a tagliare il sagolino, evidentemente ancora c'è bisogno di me a questo mondo.
Io tengo la pila legata alla mano sinistra con un laccio in cauchu che se forzo si sfila... quindi se la pila si incastra o il cauchu si incastra... basta che tiro e la mano si sfila... semplice.
Immagine Cantu t'appu intesu mia ...terra mia tue ser mia e boh!

genfcope
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: giovedì 30 ottobre 2008, 12:54
Stato: Non connesso

Re: torcia

Messaggio da genfcope » martedì 22 giugno 2010, 21:12

paluzzo ha scritto:Personalmente uso la Moonlight della omer.
Ho montato batterie stilo ricaricabili MT da 2,900 A e lampadina da 20 W.
L'autonomia è più che sufficiente per due pescate, molto maneggevole e ottima come luminosità.
Non ho ancora provato lampade con led, quindi non saprei dare opinioni.
Una modifica che c'è da fare, è eliminare l'anellino di aggancio "polsiera" x mettere un grosso elastico più sicuro bloccato sul fusto per non perderla, restando in sicurezza se si impiglia nel fondo.
:ciao:
Ciao Paluzzo, ho provato anche io a montare la lampada da 20w ma la luminosità è diminuita !!!!!
hai fatto qualche modifica al circuito?
Grazie
Franco

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: torcia

Messaggio da paluzzo » martedì 22 giugno 2010, 22:31

genfcope ha scritto:
paluzzo ha scritto:Personalmente uso la Moonlight della omer.
Ho montato batterie stilo ricaricabili MT da 2,900 A e lampadina da 20 W.
L'autonomia è più che sufficiente per due pescate, molto maneggevole e ottima come luminosità.
Non ho ancora provato lampade con led, quindi non saprei dare opinioni.
Una modifica che c'è da fare, è eliminare l'anellino di aggancio "polsiera" x mettere un grosso elastico più sicuro bloccato sul fusto per non perderla, restando in sicurezza se si impiglia nel fondo.
:ciao:
Ciao Paluzzo, ho provato anche io a montare la lampada da 20w ma la luminosità è diminuita !!!!!
hai fatto qualche modifica al circuito?
Grazie
Franco
Impossibile, avrai di sicuro qualche batteria che non tiene la carica.
Ripeto io monto batteria al metal idrite da 2,9 A, anche se ho trovato le 3 A.
Non scordare però che bisogna usare il caricatore adatto, differente da quello che ricarica solo le nikel cadmio
Prima di questo tipo però, montavo le nikel cadmio da 2,5 A e ti devo dire che la 20 W accendeva molto meglio della 10 W ma con molta meno autonomia.
Verifica ciò che ho detto.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

alfdrummer
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 47
Iscritto il: giovedì 26 febbraio 2009, 11:52
Stato: Non connesso

Re: INFO SU TORCE - VARI MODELLI, MODIFICHE, RIPARAZIONE

Messaggio da alfdrummer » sabato 25 settembre 2010, 13:24

ragazzi consigliatemi una bella torcia da tana aspetto notizie grazie in anticipo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 110 ospiti