INFO SU ARBALETE SEAC SUB - VARI MODELLI

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI

Re: X Fire 95

Messaggioda tarcioz » giovedì 29 ottobre 2009, 22:56

Ferdinando ha scritto:
tarcioz ha scritto:Io sul mio x-fire usavo una gomma da 20mm ambra Seatec,e asta da 6..formidabile..tieni quella è più che perfetta..l'altra avrà più sfondamento ma la velocità è imparagonabile,e anche la gittata sarà minore.. :o.k: ....

Ciao tarcioz,
ieri ho comprato una gomma da 19,5 sempre della seac. Qui a Pantelleria, purtoppo, l'elastico a metro non si trova.

Figuriamoci l'asta da 6,5.Quindi, se ho ben capito,con l'elastico da 20 hai lasciato l'asta da 6,25? Dici che con questo settaggio va bene?


Grazie per il tuo consiglio.

Usavo un asta da 6 ,purtroppo quella da 6,25 non ha avuto vita.3 pescate e l'ho fatta fuori,senza avere modo di conoscerla per bene..non trovandola di quella misura utilizzavo aste da 6 di una misura piu lunghe(quindi se è un 95 ok quella per il 105)in cui trovavo la linea di mira anche più istintiva..
Quello che non mi piaceva del fucile era la sua elevata negatività una volta montatoci il mulinello..Sia con l'asta che senza, il fucile andava a fondo..Avrei voluto provare un diverso tipo di sagolino ma non ne ho avuto il tempo..
Avatar utente
tarcioz
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1138
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 11:04
Località: san gavino monreale

Re: X Fire 95

Messaggioda Ferdinando » venerdì 30 ottobre 2009, 10:28

Ma cosa ne hai fatto del fucile? Lo hai spezzato in due? :) E' vero il fucile è negativo come lo è lo sganciasagola. Secondo te si potrbbe inserire nell'impugnatura un poco di schiuma di poliureatano?
Immagine

Censito n. 775

Agnosco meliora sed deteriora sequor (Conosco le cose migliori ma seguo le peggiori)
Avatar utente
Ferdinando
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 946
Iscritto il: domenica 25 ottobre 2009, 22:28
Località: Selinunte

Re: Info su snake seatec - vari modelli

Messaggioda Namor » venerdì 30 ottobre 2009, 13:40

alexys ha scritto:Eccomi, per rigido intendo che il fucile risulta ottimo all'aspetto ma se cambi tencnica ciao ciao.... del resto penso che il marlin sia uno dei miglio fucili in commercio.
Grazie per i consigli
Namor una domanda: snake 80 carbon o alluminio?


alluminio, io ero indeciso tra questo ed il carbon ma il rappresentante seatec mi tolto ogni dubbio consigliandomi questo in alluminio, sul corto dice che va benissimo mentre sulle misure piu' lunghe meglio il carbon.
:ciao:
Immagine
Avatar utente
Namor
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 378
Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 14:47
Località: Roma

Re: X Fire 95

Messaggioda tarcioz » venerdì 30 ottobre 2009, 22:36

L'ho regalato alle correnti del mare se no mi regalavo anch'io...c
Schiuma poliuretanica nell'impugnatura? Assolutamente si..Bada però che ne necessita anche in testata e non poca.Ricordi che prima di mettere il mulinello era piuttosto negativo in punta?Quella negatività c'e sempre..
La schiuma poiuretanica è perfetta,ma per non rischiare di fare pasticci ,non conviene spruzzarla direttamente dentro,ma inserircela già asciutta, la potrai aggiungere e rimuovere più facilmente..diversamente si attacca e non la toglierai mai fino in fondo..
Avatar utente
tarcioz
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1138
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 11:04
Località: san gavino monreale

Re: X Fire 95

Messaggioda h4nnib4l » venerdì 30 ottobre 2009, 23:47

tarcioz ha scritto:L'ho regalato alle correnti del mare se no mi regalavo anch'io...c

Noi portiamo memoria: Grosso Spavento by Tarcioz^TM
Immagine
Avatar utente
h4nnib4l
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 838
Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 22:02
Località: Villamassargia - Sardegna

Re: X Fire 95

Messaggioda Ferdinando » sabato 31 ottobre 2009, 14:43

Mizzica Tarcioz non sapevo che te la eri vista brutta.

Comunque sono felice che ti sia andata bene.

Grazie dei preziosi consigli.
Immagine

Censito n. 775

Agnosco meliora sed deteriora sequor (Conosco le cose migliori ma seguo le peggiori)
Avatar utente
Ferdinando
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 946
Iscritto il: domenica 25 ottobre 2009, 22:28
Località: Selinunte

Consiglio settaggio gomme X-fire 75

Messaggioda lilfabry » domenica 17 gennaio 2010, 23:28

Cari amici pescasub, è da un po che pesco con il mio x-fire 75. Ottimo fucile con un fusto abbastanza rigido per essere in alluminio ( grazie alla scanalatura integrata nell'affusto). Non so se lo conoscete, monta elastici circolari su testata aperta. Veniamo al dunque. Il mio fucile al momento non monta mulinello, ed ha una testata monobuco per il circolare, asta di serie più corta del normale (105 invece di 115) in robusto acciaio. Essendomi capitato di vedere pescetti interessanti che valessero la pena di uno sparo avevo pensato di montare il mulinello per evitare di perdermi "l'occasione della vita" e in concomitanza volevo aumentare un pochino la potenza. Ora vi chiedo tre cose:
1: mulinello si o no (considerando che è i mio unico fucile) ?
2: cambio testata aperta da mono a doppio elastico (pochi euro) e montaggio doppio elastico (se si da quanti mm di spessore e centimetri di lunghezza)?
3: cambio mono elastico da 17.5mm (attuale) al 19 mm (o altro se pensate sia meglio)?
Vi ringrazio anticipatamente il vostro eventuale aiuto.
Immagine
Il mare con la sua meastosità ricorda all'uomo la sua natura terrena eppure l'uomo che vi si immerge contempla la perfezione dell'opera del Divino
Avatar utente
lilfabry
Member
Member
 
Messaggi: 118
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2009, 21:00
Località: Catania

Re: Consiglio settaggio gomme X-fire 75

Messaggioda ivanbr » lunedì 18 gennaio 2010, 0:03

lilfabry ha scritto:Cari amici pescasub, è da un po che pesco con il mio x-fire 75. Ottimo fucile con un fusto abbastanza rigido per essere in alluminio ( grazie alla scanalatura integrata nell'affusto). Non so se lo conoscete, monta elastici circolari su testata aperta. Veniamo al dunque. Il mio fucile al momento non monta mulinello, ed ha una testata monobuco per il circolare, asta di serie più corta del normale (105 invece di 115) in robusto acciaio. Essendomi capitato di vedere pescetti interessanti che valessero la pena di uno sparo avevo pensato di montare il mulinello per evitare di perdermi "l'occasione della vita" e in concomitanza volevo aumentare un pochino la potenza. Ora vi chiedo tre cose:
1: mulinello si o no (considerando che è i mio unico fucile) ?
2: cambio testata aperta da mono a doppio elastico (pochi euro) e montaggio doppio elastico (se si da quanti mm di spessore e centimetri di lunghezza)?
3: cambio mono elastico da 17.5mm (attuale) al 19 mm (o altro se pensate sia meglio)?
Vi ringrazio anticipatamente il vostro eventuale aiuto.


io possiedo il tuo stesso fucile ,solo che ho il 95.Ti dico come la penso:
1.il mulinello è obbligatorio!costa 25 euro e magari ti torna utile nel momento del bisogno,anche se a me ancora non è successo :wink:
2.il doppio elastico sicuramente è un bel privilegio.il mio x fire monta già la testata doppio foro e secondo me il nostro arba è in grado di reggere anche un doppio 17,5 senza problemi di imbarcamento.Il fucile ha una massa notevole non paragonabile a quella degli altri arba in alluminio,quindi dovrebbe contenere il rinculo.Ovviamente troverai tanti pareri discordanti,perche chi utilizza il doppio circolare ,spesso non si spinge oltre il doppio 16,e inoltre sconsigliano il doppio sul fusto in alluminio.Io comunque ti ho espresso il mio parere.Se opterai per il doppio potrai cercare nel forum,nella sezione dedicata agli elastici la formula per calcolarne la misura.
3.c'è gente che montando il 19 si è trovata benissimo inquanto hai il vantaggio che se il pesce gira devi caricare una sola volta,mentre il doppio dovrebbe offrirti una maggiore velocità iniziale,però ti tocca caricare 2 elastici.Credo che montando il doppio l'asta da 6.25 in dotazione sia leggera,e che ci voglia almeno una 6,5.Io probabilmente allestirò il mio x fire con doppio 17,5 e astA DA 6,5 O 7,,per la stagione estiva....no si sa mai un un pelagico dovesse venire a farmi visita ,non vorrei trovarmi inpreparato.
Immagine
La cosa più triste nella vita è il talento sprecato.
Avatar utente
ivanbr
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 427
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 15:43
Località: BRINDISI

domanda per ivanbr

Messaggioda lilfabry » lunedì 18 gennaio 2010, 0:41

Grazie della risposta, ma secondo te l'asta che dovrei prendere nel caso di doppio elastico ,a parte lo spessore, quanto dovrebbe essere lunga? cioé mi sembra che la seac le faccia più corte su sto modello, e io quale dovrei prendere quelle generiche per un 75, oppure quella seac ( semprr che esista da 6.5). Altra cosa saresti in grado di dirmi secondo te cosa cambia in termini di gittata massima e potenza tra i due 17,5 mm e il 19 mm? Sono troppo indeciso, e ancora grazie :happysub:
Immagine
Il mare con la sua meastosità ricorda all'uomo la sua natura terrena eppure l'uomo che vi si immerge contempla la perfezione dell'opera del Divino
Avatar utente
lilfabry
Member
Member
 
Messaggi: 118
Iscritto il: martedì 20 ottobre 2009, 21:00
Località: Catania

Re: domanda per ivanbr

Messaggioda ivanbr » lunedì 18 gennaio 2010, 1:04

lilfabry ha scritto:Grazie della risposta, ma secondo te l'asta che dovrei prendere nel caso di doppio elastico ,a parte lo spessore, quanto dovrebbe essere lunga? cioé mi sembra che la seac le faccia più corte su sto modello, e io quale dovrei prendere quelle generiche per un 75, oppure quella seac ( semprr che esista da 6.5). Altra cosa saresti in grado di dirmi secondo te cosa cambia in termini di gittata massima e potenza tra i due 17,5 mm e il 19 mm? Sono troppo indeciso, e ancora grazie :happysub:


penso che per un doppio 17,5 l'ideale sia da 7 .mentre se opti per doppio 16 va bene anche una 6,5.La lunghezza dell'asta originale va più che bene,inquanto generalmente i fucili a testata aperta hanno sempre l'asta più corta rispetto a quelli a testata chiusa.In termini di gittata(ti dico per cio che ho letto e non per esperienza personale),non dovrebbe cambiare molto,solo una maggiore velocita' iniziale sul doppio. :ciao:
Immagine
La cosa più triste nella vita è il talento sprecato.
Avatar utente
ivanbr
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 427
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 15:43
Località: BRINDISI

Re: Consiglio settaggio gomme X-fire 75

Messaggioda ivanbr » lunedì 18 gennaio 2010, 1:16

Dimenticavo di dirti un altra cosa,nei difetti dell'x fire è riscontrata un eccessiva negatività,che si accentua col montaggio del mulinello e con un cambio d' asta di maggiore spessore o lunghezza.
Immagine
La cosa più triste nella vita è il talento sprecato.
Avatar utente
ivanbr
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 427
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 15:43
Località: BRINDISI

Re: Consiglio settaggio gomme X-fire 75

Messaggioda Antonino_S » lunedì 18 gennaio 2010, 9:54

monta il mulinello, e più che montare un doppio circolare, montane uno da 19 ambra, magari coestruso ;) ; per quanto riguarda l'asta, sarebbe consigliabile una 6,5 da 115 cm, ma se la lunghezza di quella che usi attualmente va bene, trova una 6,5 della stessa lunghezza
alias ViperCarbon
Immagine
mai,quest'onda mai mi affonderà,i pesci non mi avranno mai...(A.S.)
SubWiki
Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 5602
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Ferrara

Re: INFO SU SNAKE ED X-FIRE SEAC SUB - VARI MODELLI

Messaggioda sirbone » sabato 13 febbraio 2010, 17:11

Oggi in mare la tecnica da usare era il razzolo/tana con corto ma ho portato lo stesso con me anche lo snake carbon,
perche' comunque dovevo fargli i test di assetto provare a caricarlo e scoccare almeno un paio di tiri ad experimentum.
Allora morale della favola, il fucile ha gli elastici da 16mm che se li carichi alle pinnette piu' lontane hanno un fattore di stiramento del 370%, e (sommate) hanno una trazione di quasi 100 kg e pensavo richiedesse un grosso sforzo caricarlo ma invece mi accorgo subito che non e' faticoso farlo(almeno per me).
Prendo fiato e vado sotto, provo un po di agguato e un po di brandeggio e apprezzo il fucile perche per essere un 100 doppio elastico si brandeggia bene, solo che come tutti mi avevano detto... e' positivo in punta e va piombato,
(cosa che faro' subito).
Insomma pur non vedendo oltre la punta del fucile, provo a scoccare un tiro di prova e il risultato e' ottimo!
Rinculo quasi inesistente e bello strattone a fine corsa dell'asta dopo due passate di sagola!
Penso che nel complesso sia un arbalete ok, contando che l'unica cosa da sistemare sia l'assetto della punta.
A questo punto ho 3 domande:
1: COME SI SMONTA LA TESTATA DELLO SNAKE?
2: COME VA ALLOGGIATO IL PESETTO ALL'INTERNO?
3:QUANTI GRAMMI DEVO INSERIRE NELLA PUNTA PER AVERE UN ASSETTO NEUTRO?

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte. :ciao:
Ultima modifica di sirbone il sabato 13 febbraio 2010, 17:13, modificato 1 volta in totale.
Immagine Cantu t'appu intesu mia ...terra mia tue ser mia e boh!
Avatar utente
sirbone
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 19:01
Località: Originario Nuoro Vivo a Tarquinia Vt

Re: INFO SU SNAKE ED X-FIRE SEAC SUB - VARI MODELLI

Messaggioda sirbone » domenica 14 febbraio 2010, 23:44

ragazzi mi serve una mano...nessuno sa come si smonta la testata dello snake???
Devo asportarla per inserirci il pesetto da circa 50 gr per regolarne l'assetto...
Ho paura di toccarlo perchè al posto della solita vite, c'e' un affarino di plastica con un foro filettato al centro... :stor:
HELP!!!
Immagine Cantu t'appu intesu mia ...terra mia tue ser mia e boh!
Avatar utente
sirbone
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 19:01
Località: Originario Nuoro Vivo a Tarquinia Vt

Re: INFO SU SNAKE ED X-FIRE SEAC SUB - VARI MODELLI

Messaggioda Antonino_S » lunedì 15 febbraio 2010, 12:10

sirbone ha scritto:ragazzi mi serve una mano...nessuno sa come si smonta la testata dello snake???
Devo asportarla per inserirci il pesetto da circa 50 gr per regolarne l'assetto...
Ho paura di toccarlo perchè al posto della solita vite, c'e' un affarino di plastica con un foro filettato al centro... :stor:
HELP!!!


Togli la spina e stacca la testata, metti il/i pesetti che devi farli stare fermi, e rimonti.
alias ViperCarbon
Immagine
mai,quest'onda mai mi affonderà,i pesci non mi avranno mai...(A.S.)
SubWiki
Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 5602
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Ferrara

Re: INFO SU SNAKE ED X-FIRE SEAC SUB - VARI MODELLI

Messaggioda sirbone » lunedì 15 febbraio 2010, 14:36

ViperCarbon ha scritto:
sirbone ha scritto:ragazzi mi serve una mano...nessuno sa come si smonta la testata dello snake???
Devo asportarla per inserirci il pesetto da circa 50 gr per regolarne l'assetto...
Ho paura di toccarlo perchè al posto della solita vite, c'e' un affarino di plastica con un foro filettato al centro... :stor:
HELP!!!


Togli la spina e stacca la testata, metti il/i pesetti che devi farli stare fermi, e rimonti.


Ciao Viper, il problema e' proprio quello, cioe' come togliere la spina.
in pratica non e' la solita vite ma al posto suo c'e' una "spina" con un foro filettato al centro.
Una cosa e' certa non mi metterò a forzare nulla, 225 euro di fucile per le mie tasche sono tanti
e non lo voglio romperlo per fare le cose in modo azzardato senza le giuste istruzioni. :mmm:
P.S. ho mandato una Mail alla SEATEC chiedendo le istruzioni per smontare la testata.
Ultima modifica di sirbone il lunedì 15 febbraio 2010, 14:36, modificato 1 volta in totale.
Immagine Cantu t'appu intesu mia ...terra mia tue ser mia e boh!
Avatar utente
sirbone
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 19:01
Località: Originario Nuoro Vivo a Tarquinia Vt

Re: INFO SU SNAKE ED X-FIRE SEAC SUB - VARI MODELLI

Messaggioda Antonino_S » lunedì 15 febbraio 2010, 19:44

sirbone ha scritto:
ViperCarbon ha scritto:
sirbone ha scritto:ragazzi mi serve una mano...nessuno sa come si smonta la testata dello snake???
Devo asportarla per inserirci il pesetto da circa 50 gr per regolarne l'assetto...
Ho paura di toccarlo perchè al posto della solita vite, c'e' un affarino di plastica con un foro filettato al centro... :stor:
HELP!!!


Togli la spina e stacca la testata, metti il/i pesetti che devi farli stare fermi, e rimonti.


Ciao Viper, il problema e' proprio quello, cioe' come togliere la spina.
in pratica non e' la solita vite ma al posto suo c'e' una "spina" con un foro filettato al centro.
Una cosa e' certa non mi metterò a forzare nulla, 225 euro di fucile per le mie tasche sono tanti
e non lo voglio romperlo per fare le cose in modo azzardato senza le giuste istruzioni. :mmm:
P.S. ho mandato una Mail alla SEATEC chiedendo le istruzioni per smontare la testata.

:D nn forzare niente :doh:
è la spina che si svita allora, quella vecchia era passante e bastava spingerla o tirarla(nn ricordavo bene): comunque, trova un dado da 3, e lo avviti alla spina :o.k:
alias ViperCarbon
Immagine
mai,quest'onda mai mi affonderà,i pesci non mi avranno mai...(A.S.)
SubWiki
Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 5602
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Ferrara

Re: INFO SU SNAKE ED X-FIRE SEAC SUB - VARI MODELLI

Messaggioda sirbone » lunedì 15 febbraio 2010, 21:05

ViperCarbon ha scritto: :D nn forzare niente :doh:
è la spina che si svita allora, quella vecchia era passante e bastava spingerla o tirarla(nn ricordavo bene): comunque, trova un dado da 3, e lo avviti alla spina :o.k:


OK, ci avevo pensato... quindi dovrei avvitarci il bullone e poi tirare via tutto con una pinza?
Ma quanti gr ci vogliono per il bilanciamento?
ho sentito parlare di 60 gr per il 110, ergo saranno 50 gr circa per il mio 100 :mmm:
ma 50 gr non saranno tanti... :mmm:
Immagine Cantu t'appu intesu mia ...terra mia tue ser mia e boh!
Avatar utente
sirbone
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 19:01
Località: Originario Nuoro Vivo a Tarquinia Vt

Re: INFO SU SNAKE ED X-FIRE SEAC SUB - VARI MODELLI

Messaggioda Antonino_S » lunedì 15 febbraio 2010, 21:09

sirbone ha scritto:
ViperCarbon ha scritto: :D nn forzare niente :doh:
è la spina che si svita allora, quella vecchia era passante e bastava spingerla o tirarla(nn ricordavo bene): comunque, trova un dado da 3, e lo avviti alla spina :o.k:


OK, ci avevo pensato... quindi dovrei avvitarci il bullone e poi tirare via tutto con una pinza?
Ma quanti gr ci vogliono per il bilanciamento?
ho sentito parlare di 60 gr per il 110, ergo saranno 50 gr circa per il mio 100 :mmm:
ma 50 gr non saranno tanti... :mmm:

levi la spina, e sfili la testata, dovresti farcela semplicemente con le mani :o.k:

si, per il 100 bastano un 50 g, grammo più grammo meno...
alias ViperCarbon
Immagine
mai,quest'onda mai mi affonderà,i pesci non mi avranno mai...(A.S.)
SubWiki
Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 5602
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Ferrara

Re: INFO SU SNAKE ED X-FIRE SEAC SUB - VARI MODELLI

Messaggioda sirbone » lunedì 15 febbraio 2010, 22:17

Grazie viper, se non ci fossi bisognerebbe inventrati :o.k:
:ciao:
Immagine Cantu t'appu intesu mia ...terra mia tue ser mia e boh!
Avatar utente
sirbone
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: domenica 19 luglio 2009, 19:01
Località: Originario Nuoro Vivo a Tarquinia Vt

PrecedenteProssimo

Torna a Attrezzature: modifiche, consigli e manutenzione.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti