MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Rispondi
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da paluzzo » martedì 5 gennaio 2010, 16:48

Capo, ho paura x quello che ne esce fuori !!
Fammi sapere quando lo andrai a provare, così non entro in acqua.
:crying:


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
smonfix
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1803
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 12:46
Località: Formia(LT) - Lazio
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da smonfix » martedì 5 gennaio 2010, 17:16

tarcioz ha scritto: Dal poggiasterno?e per fare cosa?
L'ordine è giustissimo..si può realizzare anche il guidasta per primo e poi lo scasso per il meccanismo,e ti dirò che è ancora meglio perchè ti crea più punti di riferimento per direzionare la fresa,con la conseguenza di una fresatura precisissima sul centro.
Non c'è un ordine standard.Ognuno sul legno ha i propri riferimenti che siano occhio o misure non importa...
Grazie Tarcioz allora è proprio come pensavo :o.k: l'ordine lo crei tu secondo le tue idee e i tuoi punti di riferimento..riguardo al poggiasterno..nn lo so proprio :D :D
paluzzo ha scritto:Capo, ho paura x quello che ne esce fuori !!
Fammi sapere quando lo andrai a provare, così non entro in acqua.
:crying:
:hahaha: :hahaha: :hahaha: :hahaha:
Immagine

Avatar utente
ivan73
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2170
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 14:06
Località: Monteroni di Lecce
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da ivan73 » mercoledì 6 gennaio 2010, 14:22

@ smonfix:
diciamo che quella è la procedura che utilizzo io.
Personalmente non effettuo lo scasso per la scatola di scatto, ne tantomeno quello per il manico, preventivamente lascio lo spazio adatto a contenerli, se fate un salto su "cobra 110" nella sezione attrezzature costruite dagli utenti, ci sono delle foto esplicative che vi aiuteranno a far capire.
Volevo creare un post adatto dal titolo "arbatecnica" sul quale illustrare passo dopo passo le varie procedure, e discuterne insieme, so che un'altro utente si sta adoperando in tal senso per cui rispettiamo chi è arrivato prima.

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12535
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da Daniele » mercoledì 6 gennaio 2010, 15:28

ivan73 ha scritto: ....so che un'altro utente si sta adoperando in tal senso per cui rispettiamo chi è arrivato prima...
Non posso nè confermare nè smentire questa anticipazione... :fischio: :biggrin
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Avatar utente
smonfix
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1803
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 12:46
Località: Formia(LT) - Lazio
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da smonfix » mercoledì 6 gennaio 2010, 15:29

si Ivan questa cosa del manico e dello scasso nei tuoi fucili la sapevo è la prima cosa che ho notato nel cobra :o.k: grazie :) aspetto con ansia allora la guida sono molto curioso di leggerla :ciao:
Immagine

Avatar utente
ivan73
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2170
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 14:06
Località: Monteroni di Lecce
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da ivan73 » mercoledì 6 gennaio 2010, 19:55

anch'io

marzamemi
Member
Member
Messaggi: 106
Iscritto il: sabato 24 gennaio 2009, 18:48
Stato: Non connesso

aiuto per realizzazione roller

Messaggio da marzamemi » domenica 10 gennaio 2010, 19:25

Salve mi sto accingendo alla realizzazione del mio primo roller e mi è già venuto il primo dubbio....vorrei realizzare un 105(lunghezza del fusto dalla puleggia alla seconda tacca...considerando che coglio realizzare un pretensionato volevo sapere a che distanza devo fissare le pulegge della parte inferiore del fusto...spero di essere stato chiaro e che mi possiate aiutare....
grazie

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12535
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da Daniele » mercoledì 13 gennaio 2010, 18:22

Una domanda: se il fusto è largo 5 centimetri il blocco dal quale ricavare l'impugnatura deve essere di 5 cm di alrghezza anche esso ?
Oppure va bene anche di una larghezza inferiore tipo 3,5 cm?

Ivan73, mi ha detto che va bene anche di larghezza inferiore, però poi rimane uno "scalino" da entrambi i lati del fusto in corrispodenza dell'impugnatura. Basta stondarli e via. Oppur emi suggerite di partire da un blocco con spessore pari a quello del fusto ??
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Avatar utente
Matteo
Top Member
Top Member
Messaggi: 890
Iscritto il: lunedì 8 dicembre 2008, 14:58
Località: Surbo, LE
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da Matteo » venerdì 15 gennaio 2010, 11:34

Daniele ha scritto:Una domanda: se il fusto è largo 5 centimetri il blocco dal quale ricavare l'impugnatura deve essere di 5 cm di alrghezza anche esso ?
Oppure va bene anche di una larghezza inferiore tipo 3,5 cm?

Ivan73, mi ha detto che va bene anche di larghezza inferiore, però poi rimane uno "scalino" da entrambi i lati del fusto in corrispodenza dell'impugnatura. Basta stondarli e via. Oppur emi suggerite di partire da un blocco con spessore pari a quello del fusto ??

io al mio primo legnetto ho usato un blocco di misura pari al fusto...ma una volta che fai lo "scasso per il pollice" lo spessore verrà comunque ridotto...quindi come dice ivan (che di sicuro ne sa più di me) va bene anche con larghezza inferiore!


:ciao:


in attesa di giornate migliori, mi sto dedicando alla progettazione ...ma i risultati non sono per niente soddisfacenti
:wflag: con paint, non ci so fare molto...e disegnare una testata in 2d nn è il massimo! :devil:

vabè, comunque ci sto provando e per ora questi sono i risultati...
per ora è solo una bozza...nella mia testa c'è qualcosa di diverso che nn riesco a metter su carta! :stor:

che ne dite di questo sgorbio? :hahaha:

Immagine


i colori stanno a significare la "profondità" degli scassi...spero che si capisca! :eeeee:
Ultima modifica di Matteo il venerdì 15 gennaio 2010, 12:01, modificato 1 volta in totale.
"Dritti alla meta e conquista la preda"
"I pescatori sanno che il mare è pericoloso e le tempeste terribili, ma non hanno mai considerato quei pericoli ragioni sufficienti per rimanere a terra.
“La cura per ogni cosa è l’acqua salata: sudore, lacrime, o il mare.”
Immagine

Avatar utente
smonfix
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1803
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 12:46
Località: Formia(LT) - Lazio
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da smonfix » venerdì 15 gennaio 2010, 21:49

ragazzi che ne dite di questo schizzo?è per un 95 doppia gomma da 16 :o.k: per voi le misure sono ok? :ciao: :ciao:
Impugnatura arbalegno.JPG
Testata arbalegno.JPG
non so se vanno bene i 4mm lasciati dalla base dell'ultimo foro alla base del fucile, sono troppo pochi? :ciao:
Ultima modifica di smonfix il sabato 16 gennaio 2010, 8:47, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Avatar utente
smonfix
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1803
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 12:46
Località: Formia(LT) - Lazio
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da smonfix » sabato 16 gennaio 2010, 9:35

ecco un altro disegno :ciao: :ciao:
zona meccaniscmo arbalegno.JPG
Immagine

Avatar utente
ivan73
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2170
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 14:06
Località: Monteroni di Lecce
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da ivan73 » sabato 16 gennaio 2010, 11:57

per il doppia gomma, il consiglio che ti do, è quello di distanziare i fori degli elastici di una distanza pari a quella delle ultime due tacche del fucile, questo consentirà agli elastici di lavorare con lo stesso coefficiente di allungamento.
La parte posteriore alla scatola di scatto mi sembra troppo spessa.

Avatar utente
smonfix
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1803
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 12:46
Località: Formia(LT) - Lazio
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da smonfix » sabato 16 gennaio 2010, 12:18

Ivan, ci avevo pensato a questo, ma non sapevo se era giusto, ora lo modifico :o.k: grazie :o.k: le altre misure vanno bene?per quel discorso dei 4mm alla base dell'ultimo foro? :mmm: secondo te quanto dovrebbe essere di spessore dietro il meccanismo di sgancio?l'ho fatto così per dargli più massa :doh:
Immagine

Avatar utente
ivan73
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2170
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 14:06
Località: Monteroni di Lecce
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da ivan73 » sabato 16 gennaio 2010, 12:48

io lo alzeri portando la parte superiore del secondo foro all'altezza del centro del primo o poco sotto.
considera che gli elastici una volta in trazione diventano almeno la metà " inteso come spessore.

Avatar utente
smonfix
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1803
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 12:46
Località: Formia(LT) - Lazio
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da smonfix » sabato 16 gennaio 2010, 12:57

sarà fatto ;) grazie :o.k:
Immagine

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12535
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da Daniele » domenica 17 gennaio 2010, 12:35

Vi posto qualche foto del progetto della mia impugnatura:
Questo è il blocco dal quale tirerò fuori l'impugnatura. E' già stata fatta la "maschiatura", alta quanto l'altezza dei listelli.
Questo è il blocco dal quale tirerò fuori l'impugnatura. E' già stata fatta la "maschiatura", alta quanto l'altezza dei listelli.
Il blocco è alto 17 cm, spesso 3,7 cm largo 13 cm (insomma misure abbondanti):
Vista laterale.
Vista laterale.
Bozza di come verrà tagliata l'impugnatura. Ovviamente poi sarà sgrossata e rifinita in base alla misura della mia mano.
Ecco il profilo dell'impugnatura disegnato sulla tavoletta.
Ecco il profilo dell'impugnatura disegnato sulla tavoletta.
DOMANDA IMPORTANTE: lo scalino che notate deriva dal fatto che la tavoletta da cui sto ricavando l'impugnatura è più sottile rispetto alla larghezza del fusto. La mia idea è di arrotondare lo scalino in corrispondenza della parte finale del fucile che va dalla fine del congegno di scatto in poi. Che ne dite ?
Vista inferiore
Vista inferiore
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1753
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da Carmineros » domenica 17 gennaio 2010, 12:44

Daniele ha scritto:Vi posto qualche foto del progetto della mia impugnatura:
Blocco impugnatura.jpg
Il blocco è alto 17 cm, spesso 3,7 cm largo 13 cm (insomma misure abbondanti):
Blocco impugnatura lato.jpg
Bozza di come verrà tagliata l'impugnatura. Ovviamente poi sarà sgrossata e rifinita in base alla misura della mia mano.
disegno impugnatura.jpg
DOMANDA IMPORTANTE: lo scalino che notate deriva dal fatto che la tavoletta da cui sto ricavando l'impugnatura è più sottile rispetto alla larghezza del fusto. La mia idea è di arrotondare lo scalino in corrispondenza della parte finale del fucile che va dalla fine del congegno di scatto in poi. Che ne dite ?
scalino impugnatura.jpg

... io direi che va bene, ma l'inclinazione dell'impugnatura mi lascia qualche dubbio, io la inclinerei ancora un po...

Avatar utente
Domenico Recchia
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1432
Iscritto il: giovedì 24 aprile 2008, 17:38
Località: Altamura
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da Domenico Recchia » domenica 17 gennaio 2010, 18:20

se lo scalino gli dai una bella mano di raspa e lo arrotondi va benissimo per l'inclinazione prendi esempio dai fuicli che gia possiedi

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12535
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da Daniele » lunedì 18 gennaio 2010, 9:22

Carmineros ha scritto: ... io direi che va bene, ma l'inclinazione dell'impugnatura mi lascia qualche dubbio, io la inclinerei ancora un po...
Cioè, mi consigli un angolo maggiore di 30 gradi ??

DOMANDA 1:
Siccome voglio rastremare il fucile man mano che va dall'impugnatura alla punta, vorrei sapere come fare.
Mi spiego. Da un amico falegname mi farò profilare il fusto arrotondandolo sulla parte posteriore e facendo le scanalature per gli elastici su quella superiore, oltre al guida asta.
Per rastremare il fusto in punto, è oppotuno intervenire dopo aver profilato il fusto, oppure prima? Oppure si può fare durante la profilatura suddetta.

DOMANDA 2:
Ho misurato la distanza dalla pinnetta dell'asta più vicina al meccanismo di scatto alla seconda pinnetta, ed è di circa 11,5 cm.
Qualche messaggio fa, ivan73 diceva (se ho capito bene) di fare il foro per il secondo elastico ad una distanza pari a quella tra prima e seconda tacca/pinnetta per avere elastici con lo stesso coefficiente di allungamento. Se così fosse il secondo foro dovrebbe essere a 11,5 cm dal primo e gli elastici dovrebbero avere uguale lunghezza.

Mi chiedo se invece non sia il caso di agire diversamente.
Parendo da un coefficiente di allungamento uguale per entrambi gli elastici - ad esempio 3.0 - ho pensato di fare così: divido 11,5 cm per 3.0 ed ottendo 3,83 cm che sarà la distanda del secondo foro dal primo foro per gli elastici.
Poi ricaverò due elastici di misure differenti, ciascuno con coefficiente 3.0 applicato rispettivamente alle distanze intercorrenti tra 1° foro/seconda tacca e tra 2° foro/prima tacca.
In tal modo, anche se gli elastici saranno di lunghezza diversa, si contrarranno alla stessa velocità avendo uguale coefficiente di allungamento. Ergo, si eviterà che ci sia un elastico che si contrae meno velocemente dell'altro.
Che ne pensate ?
Ultima modifica di Daniele il lunedì 18 gennaio 2010, 9:47, modificato 1 volta in totale.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Avatar utente
tarcioz
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1135
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 11:04
Località: san gavino monreale
Stato: Non connesso

Re: MISURE ED INFO VARIE PER COSTRUIRE UN ARBALEGNO

Messaggio da tarcioz » lunedì 18 gennaio 2010, 20:48

Oggi finalmente un po di tempo libero per ripondere..Tra lavoro e legni sono un po latitante ma di svista vi leggo ugualmente..
Daniele ha scritto:



DOMANDA 1:
Siccome voglio rastremare il fucile man mano che va dall'impugnatura alla punta, vorrei sapere come fare.
Mi spiego. Da un amico falegname mi farò profilare il fusto arrotondandolo sulla parte posteriore e facendo le scanalature per gli elastici su quella superiore, oltre al guida asta.
Per rastremare il fusto in punto, è oppotuno intervenire dopo aver profilato il fusto, oppure prima? Oppure si può fare durante la profilatura suddetta.

DOMANDA 2:
Ho misurato la distanza dalla pinnetta dell'asta più vicina al meccanismo di scatto alla seconda pinnetta, ed è di circa 11,5 cm.
Qualche messaggio fa, ivan73 diceva (se ho capito bene) di fare il foro per il secondo elastico ad una distanza pari a quella tra prima e seconda tacca/pinnetta per avere elastici con lo stesso coefficiente di allungamento. Se così fosse il secondo foro dovrebbe essere a 11,5 cm dal primo e gli elastici dovrebbero avere uguale lunghezza.

Mi chiedo se invece non sia il caso di agire diversamente.
Parendo da un coefficiente di allungamento uguale per entrambi gli elastici - ad esempio 3.0 - ho pensato di fare così: divido 11,5 cm per 3.0 ed ottendo 3,83 cm che sarà la distanda del secondo foro dal primo foro per gli elastici.
Poi ricaverò due elastici di misure differenti, ciascuno con coefficiente 3.0 applicato rispettivamente alle distanze intercorrenti tra 1° foro/seconda tacca e tra 2° foro/prima tacca.
In tal modo, anche se gli elastici saranno di lunghezza diversa, si contrarranno alla stessa velocità avendo uguale coefficiente di allungamento. Ergo, si eviterà che ci sia un elastico che si contrae meno velocemente dell'altro.
Che ne pensate ?
Rastremare il fusto prima significherà togliere il livello piano al lavoro della fresa.A meno che la rastremazione sia simmetrica per inclinazione e lunghezza dello scasso per gli elastici...Dipende poi dalle macchine che utilizza il tuo falegname.
Per quanto riguarda i fori per gli elastici,non per forza dovrai farli alla stessa distanza delle tacche..
Anzi tutt'altro..La velocità di contrazione per gomme di pari diametro, di lunghezze differenti, ma tagliate allo stesso coefficiente di allungamento è uguale.Cambierà solamente la potenza impressa all'asta che con fori vicini sarà maggiore,essendoci una quantità maggiore di elastico a spingere..

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 237 ospiti