INFO SU OGIVE ED IMBOCCOLAMENTO DEGLI ELASTICI

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Rispondi
MAXX30
Top Member
Top Member
Messaggi: 580
Iscritto il: domenica 8 marzo 2009, 17:43
Località: prov.di modena ma sono sardo
Stato: Non connesso

Re: dynema

Messaggio da MAXX30 » domenica 7 giugno 2009, 7:26

qi da me a modena e provincia nn è così,pochi negozi e solo roba commerciale,volevo sapere sul web


Immagine
...e vediamo se anche stavolta sbaglio lo scoglio e prendo il pesce...

Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: dynema

Messaggio da mitraglia » domenica 7 giugno 2009, 15:45

ciao nel negozio di caccia e pesca ke tratta articoli per mare lo trovi sicuramente anke al metro.nel web a metro nn penso :mmm: comunque su ebay l'ho visto in bobine di 25 metri in su e di vari spessori.dai un occhiata magari da "nautica mancini" lì trovi tutto.vi sono 15 eur di spese di spediz. :crying: ma per ovviare alla spesa io con qualche mio amico (facciamo la spesa) raccogliamo vari oggetti da aquistare per cui le spese di spedizione ce le dividiamo. :biggrin considera ke la spesa minima è 100 eur e in 4 o 5 si fanno presto a raggiungere e superare :o.k:
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1753
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da Carmineros » martedì 9 giugno 2009, 16:54

luka0 ha scritto:Ormai non ho piu il problema di caricare,vado anche direttamente alla seconda tacca senza nessun ausilio,ma ho un problema.
Avvolte mi scappa l'ogiva dopo averla posizionata.
Ho controllato tutto è apposto,ma forse sbaglierò a levare le mani o addirittura a prendere gli elastici.
Se mi potete consigliare voi,ve ne sarei molto grato! :fuso:
... non saprei dire se il problema è da attribuire all'agiva o magari alla tacca sull'asta magari un po consumata, prova a dare un occhiata o magari a postare una foto e vedi se l'ogiva aggancia perfettamente l'asta.
Nel caso l'ogiva e l'asta risultano non avere problemi, l'inconveniente si potrebbe spiegare con una manovra d'aggancio sbagliata, forse quando agganci hai ancora il dorso della mano tra asta e elastici?
In questo caso non devi far altro che ruotare il polso in modo tale da evitare che le dita rimangano "incastrate" tra l'asta e gli elastici, spero di non averti confuso ulteriormente :P

Avatar utente
iaxx
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 312
Iscritto il: mercoledì 25 giugno 2008, 7:46
Località: pordenone
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da iaxx » martedì 9 giugno 2009, 17:19

Forse prendi gli elastici troppo vicino all'ogiva, in questo modo non riesci a dare il giusto angolo a quest'ultima per incastrarla bene. PRova ad afferrare con forza gli elastici anche un cm prima dell'ogiva, eviterai anche che le dita restino incastrate tra ogiva ed elastici.
Pensavo "E' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare un arbalete..."

A ciascuno la propria parte, alla grande tavola della natura

luca bettinelli
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 438
Iscritto il: lunedì 29 dicembre 2008, 22:51
Località: bergamo
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da luca bettinelli » martedì 9 giugno 2009, 19:51

premettendo che non conosco particolarmente bene la tecnica per caricare l'arba, anche se col nuovo 100 mi servirà imparare velocemente, colevo chiedere, è più corretto prendere gli elastici dal basso o dall'alto?? cioè il palmo delle mani deve guardare il basso o viceversa, cioè il palmo guardare verso l'alto(cosa che faccio io ma credo sia errata)?
Immagine

Avatar utente
Christian Romeo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1006
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2008, 19:39
Località: S. Caterina dello Ionio (CZ)
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da Christian Romeo » mercoledì 10 giugno 2009, 8:15

luca bettinelli ha scritto:premettendo che non conosco particolarmente bene la tecnica per caricare l'arba, anche se col nuovo 100 mi servirà imparare velocemente, colevo chiedere, è più corretto prendere gli elastici dal basso o dall'alto?? cioè il palmo delle mani deve guardare il basso o viceversa, cioè il palmo guardare verso l'alto(cosa che faccio io ma credo sia errata)?
Non penso ci sia una tecnica universale, ma a occhio, il movimento più naturale, dato il piegamento del gomito, secondo me lo danno i palmi verso il fusto
Immagine
La lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare
C. Colombo

NORMATIVA PESCASUB
TAGLIE MINIME

Avatar utente
cianuzzu78
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5716
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 22:11
Località: siracusa
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da cianuzzu78 » mercoledì 10 giugno 2009, 12:47

che asta usi?
perche ho cambiato asta prima avevo una seatec ed ora ho preso una devoto e su questa le tacche sono meno profonde
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine
mulinello fai da te' viewtopic.php?f=6&t=933&hilit=mulinello+fai+da+te

censito n°757

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12503
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da Daniele » mercoledì 10 giugno 2009, 15:31

luka0 ha scritto:Io prendo gli elastici dalle boccole.
Credo di aver capito il problema,io metto i palmi verso l'alto e quando una volta caricato devo levare le mani capita sempre che me le trovo incastrate!!
Come devo fare?
Prendere direttamente gli elastici con i palmi verso il basso o girare il polso prima di mettere l'ogiva nella tacchetta?
Perfavore cercate di essere chiari,magari con foto xD
Prendi le ogive con i palmi verso l'alto, tiri e quando hai agganciato ruoti i polsi per mettere i palmi verso il basso e contemporaneamente molli gli elastici.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

luca bettinelli
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 438
Iscritto il: lunedì 29 dicembre 2008, 22:51
Località: bergamo
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da luca bettinelli » mercoledì 10 giugno 2009, 18:21

Soddisfatto...per me daniele sei stato chiarissimo..grazie!!!
Immagine

Avatar utente
Domenico Recchia
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1432
Iscritto il: giovedì 24 aprile 2008, 17:38
Località: Altamura
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da Domenico Recchia » mercoledì 10 giugno 2009, 19:05

la prossima volta che cambi asta compra una con le pinnette e vadrai che il problema non si presenterà più

luca bettinelli
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 438
Iscritto il: lunedì 29 dicembre 2008, 22:51
Località: bergamo
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da luca bettinelli » mercoledì 10 giugno 2009, 20:13

Domenico Recchia ha scritto:la prossima volta che cambi asta compra una con le pinnette e vadrai che il problema non si presenterà più

io ho proprio quella...l'america dell'HF con 3 pinnette?? caricare un'asta così risulta più facile??meno male dai, perchè caricarne una stadard non l'ho mai fatto...parto già fortunato!!!
Immagine

Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5796
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara
Stato: Non connesso

Re: L'ogiva sulle mani

Messaggio da Antonino_S » giovedì 11 giugno 2009, 10:08

Daniele Pancosta ha scritto:
luka0 ha scritto:Io prendo gli elastici dalle boccole.
Credo di aver capito il problema,io metto i palmi verso l'alto e quando una volta caricato devo levare le mani capita sempre che me le trovo incastrate!!
Come devo fare?
Prendere direttamente gli elastici con i palmi verso il basso o girare il polso prima di mettere l'ogiva nella tacchetta?
Perfavore cercate di essere chiari,magari con foto xD
Prendi le ogive con i palmi verso l'alto, tiri e quando hai agganciato ruoti i polsi per mettere i palmi verso il basso e contemporaneamente molli gli elastici.
:quoto:
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki

Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5796
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara
Stato: Non connesso

Re: domanda?

Messaggio da Antonino_S » sabato 27 giugno 2009, 9:36

dynema, o trecciato d'acciaio
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki

Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1753
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)
Stato: Non connesso

Re: domanda?

Messaggio da Carmineros » martedì 30 giugno 2009, 10:09

... si ma ovviamente le tacche della tahitiana sono da smussare e lucidare, con lima carta vetro, cavetto delle bici e magari pasta abrasiva..... altrimenti l'archetto di dinema ti dura pochissimo :ciao:

Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5796
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara
Stato: Non connesso

Re: Ogiva in dynema spezzata, cosa devo fare? Aiutatemi!

Messaggio da Antonino_S » martedì 30 giugno 2009, 10:47

probabile che era dyneema scadente, e chissà da quanto era in magazzino...
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki

Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1753
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)
Stato: Non connesso

Re: Ogiva in dynema spezzata, cosa devo fare? Aiutatemi!

Messaggio da Carmineros » martedì 30 giugno 2009, 10:49

... forse le tacche sono taglienti.

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12503
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Ogiva in dynema spezzata, cosa devo fare? Aiutatemi!

Messaggio da Daniele » martedì 30 giugno 2009, 10:56

NB: non hai allegato la foto.

Per quanto riguarda il tuo problema, ti posso dire che capita quando si usano dynema di marca, qualità e spessore differente nel realizzare le cappiole e l'archetto.

E' buona norma utilizzare dynema di buona qualità dello stesso spessore e della stessa marca.

Una volta, non avendo sotto mano del buon dynema per sostituire un archetto, ne usai uno spezzone si un'altra qualità ma dello stesso spessore. Ebbene, sotto la tensione degli elastici quell'archetto non reggeva per niente.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Avatar utente
jacksee
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1203
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 8:27
Località: Novoli (Lecce)
Stato: Non connesso

Re: Ogiva in dynema spezzata, cosa devo fare? Aiutatemi!

Messaggio da jacksee » martedì 30 giugno 2009, 10:58

probabilmente il carteggio sulla tacca non è bastato... se non si tratta di dyneema scadente, sicuramente va lucidato l'intacco.
é normale che il dyneema da 20 sia più morbido del 15 ;)
Immagine

E' sancito.... Cesare è assolutamente omosessuale... vero Antonio??

Avatar utente
jacksee
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1203
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 8:27
Località: Novoli (Lecce)
Stato: Non connesso

Re: Ogiva in dynema spezzata, cosa devo fare? Aiutatemi!

Messaggio da jacksee » martedì 30 giugno 2009, 11:11

Fra & Dani ha scritto:
Daniele Pancosta ha scritto:NB: non hai allegato la foto.

Per quanto riguarda il tuo problema, ti posso dire che capita quando si usano dynema di marca, qualità e spessore differente nel realizzare le cappiole e l'archetto.

E' buona norma utilizzare dynema di buona qualità dello stesso spessore e della stessa marca.

Una volta, non avendo sotto mano del buon dynema per sostituire un archetto, ne usai uno spezzone si un'altra qualità ma dello stesso spessore. Ebbene, sotto la tensione degli elastici quell'archetto non reggeva per niente.
Scusate, credevo di averla ellegata, comunque avete afferrato appieno il mio problema.

Uso lo stesso dynema che ho usat per le gasse dell'elastico e per l'archetto, se cambio marca a parità d diametro, ho problemi? e se metto un 2.5 mm?
2,5 mm... un pò troppo grosso... potresti avere problemi con l'aggancio... :mmm:
Immagine

E' sancito.... Cesare è assolutamente omosessuale... vero Antonio??

Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12503
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Ogiva in dynema spezzata, cosa devo fare? Aiutatemi!

Messaggio da Daniele » martedì 30 giugno 2009, 11:21

Usa stesso diametro, 2mm, e stessa marca sia per le cappiole che per l'archetto ! ;)
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 107 ospiti