Torcia sub con led auto costruita

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI

Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Gizzo » mercoledì 9 settembre 2009, 12:24

cerniamax ha scritto:
scampanale ha scritto:Certo che cannibalizzare quella torcia è un vero peccato. Secondo me ti conviene provarla così com'è aggiungengo soltanto una striscia di camera d'aria sull'interruttore, attaccandola con della colla a base siliconica (io ho usato la gomma liquida e ho cucito la camera d'aria alle estremità), e passare del teflon sulle filettature. Poi ovviamente dipende fino a quanto intendi scendere. Io fino a -15 non ho avuto problemi di infiltrazione..
:ciao:

Se a 15mt ce stò dentro eccome....
é che me brucia se x qualche motivo entra acqua e butto tutto, cosa che sicuro nn succede se uso la torcia sub.
Com come ho già detto, vedo se trovo o una torcia sub usata a 2 soldi, o una torcia moloned da 5 7 euri.
Ciao


Se la cannibalizzi devi mettere quelle batterie o 4 -5 da 1.5. La parabola deve rimanere la stessa altrimenti non ti trovi con il fascio luminoso. Infine, non sono d'accordo con Salvatore (Scampanale), se modifichi l'interruttore devi fare come ti ho suggerito (ossia il contatto magnetico) e non la camera d'aria.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda cerniamax » mercoledì 9 settembre 2009, 13:08

Gizzo ha scritto:Se la cannibalizzi devi mettere quelle batterie o 4 -5 da 1.5. La parabola deve rimanere la stessa altrimenti non ti trovi con il fascio luminoso. Infine, non sono d'accordo con Salvatore (Scampanale), se modifichi l'interruttore devi fare come ti ho suggerito (ossia il contatto magnetico) e non la camera d'aria.

Ok uso le batterie che monta di serie la torciasub,mi pare che sono 6 aa da 1,5, le classiche stilo.
per i contatti n ci dovrebbero essere problemi, userò la base della attuale lampadina, con i dovuti incollaggi e saldature, per far coincidere il contatto del led con la linguetta del contatto superiore.
Ora dovendo usare la parabola della torciasub, questa se appoggiata così come stà al led, risulta molto + in basso rispetto alla sua lampadina originale, in quanto quest'ultima è proggettata per per uscira dalla parabola.
Per far avanzare il led (che cmq si posizionerebbe alla base dell'inizio della parabola e fuoriuscirebbe di qualche millimetro,dovrei tagliarla,Cosa nn facile perchè è un tuttuno con lente e chiusura superiore) ma fattibile.
dovrò poi ricreare uno spessore per far aderire il led alla parabola così come era in origine.
Giusto come procedura?
Prox week procederò all'assemblamento se nn trovo alternative valide.
Avatar utente
cerniamax
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 560
Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 23:22
Località: Roma centro


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Gizzo » mercoledì 9 settembre 2009, 13:59

cerniamax ha scritto:
Gizzo ha scritto:Se la cannibalizzi devi mettere quelle batterie o 4 -5 da 1.5. La parabola deve rimanere la stessa altrimenti non ti trovi con il fascio luminoso. Infine, non sono d'accordo con Salvatore (Scampanale), se modifichi l'interruttore devi fare come ti ho suggerito (ossia il contatto magnetico) e non la camera d'aria.

Ok uso le batterie che monta di serie la torciasub,mi pare che sono 6 aa da 1,5, le classiche stilo.
per i contatti n ci dovrebbero essere problemi, userò la base della attuale lampadina, con i dovuti incollaggi e saldature, per far coincidere il contatto del led con la linguetta del contatto superiore.
Ora dovendo usare la parabola della torciasub, questa se appoggiata così come stà al led, risulta molto + in basso rispetto alla sua lampadina originale, in quanto quest'ultima è proggettata per per uscira dalla parabola.
Per far avanzare il led (che cmq si posizionerebbe alla base dell'inizio della parabola e fuoriuscirebbe di qualche millimetro,dovrei tagliarla,Cosa nn facile perchè è un tuttuno con lente e chiusura superiore) ma fattibile.
dovrò poi ricreare uno spessore per far aderire il led alla parabola così come era in origine.
Giusto come procedura?
Prox week procederò all'assemblamento se nn trovo alternative valide.


Scusa ma per la parabola non mi sono spiegato bene. Devi usare quella della torcia led adattandola alla torcia sub. Io ho fatto così: ho eliminato la parabola della torcia sub ed ho messo uno spessore con il neoprene adesivo che si usa per l'isolamento termico delle tubature di riscaldamento.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda mitraglia » mercoledì 9 settembre 2009, 14:12

x gizzo : ma il fondo della torcia dove è l'interruttore non è stagno sicuro??
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine
Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3191
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda cerniamax » mercoledì 9 settembre 2009, 14:20

Gizzo ha scritto:Scusa ma per la parabola non mi sono spiegato bene. Devi usare quella della torcia led adattandola alla torcia sub. Io ho fatto così: ho eliminato la parabola della torcia sub ed ho messo uno spessore con il neoprene adesivo che si usa per l'isolamento termico delle tubature di riscaldamento.

Ok, ma il fascio poi è troppo stretto rispetto alle classiche torcesub, tu che hai già provato dici che nn pregiudica nulla??
Grazie
Max
Avatar utente
cerniamax
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 560
Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 23:22
Località: Roma centro


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Gizzo » mercoledì 9 settembre 2009, 16:49

mitraglia3006 ha scritto:x gizzo : ma il fondo della torcia dove è l'interruttore non è stagno sicuro??

Se parli del pulsante di gomma non lo è di certo, basta un pò di pressione esterna perchè l'acqua si infiltri. Queste torce son dichiarate "waterproof", ma nella realtà sono solo "rainproof". Non vi fidate nemmeno degli OR.
cerniamax ha scritto:Ok, ma il fascio poi è troppo stretto rispetto alle classiche torcesub, tu che hai già provato dici che nn pregiudica nulla??
Grazie Max

No il fascio è abbastanza largo per illuminare una tana. Lo puoi vedere te stesso di sera contro un muro.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Gizzo » venerdì 11 settembre 2009, 12:25

Guardate un pò qui a quanto vengono vendute le torce sub led.

http://www.scubashop.it/attrezzatura-su ... 1_277.html
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda cerniamax » venerdì 11 settembre 2009, 15:52

Gizzo ha scritto:Guardate un pò qui a quanto vengono vendute le torce sub led.

http://www.scubashop.it/attrezzatura-su ... 1_277.html

é una indecenza......
Basterebbe un giusto prezzo che ce vò
:(
:ciao:
Avatar utente
cerniamax
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 560
Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 23:22
Località: Roma centro


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda scampanale » sabato 12 settembre 2009, 16:23

Gizzo ha scritto:
mitraglia3006 ha scritto:x gizzo : ma il fondo della torcia dove è l'interruttore non è stagno sicuro??

Se parli del pulsante di gomma non lo è di certo, basta un pò di pressione esterna perchè l'acqua si infiltri. Queste torce son dichiarate "waterproof", ma nella realtà sono solo "rainproof". Non vi fidate nemmeno degli OR.


OK Giulio, all'origine il pulsante non è stagno, ma se riempi di gomma liquida la superficie dell'interruttore e gli attacchi una bella striscia di camera d'aria di bici, diventa stagno e più duro da schiacciare, e non si attiva con la pressione dell'acqua :biggrin . Ripeto, io l'ho provata fino a 15 metri :P .. provare per credere.. :shifty:

http://img55.imageshack.us/i/hpim7069gi4.jpg/

Sono d'accordo sul non fidarsi degli OR, aggiungete del teflon sulle filettature :) :

http://img261.imageshack.us/i/hpim7072cf2.jpg/
Ultima modifica di scampanale il sabato 12 settembre 2009, 16:34, modificato 2 volte in totale.
Tutto capita a tutti, prima o poi, se c'è abbastanza tempo.
Legge di Shaw


Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM 2009-10
Immagine
Avatar utente
scampanale
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1989
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2008, 14:21
Località: Ruvo di Puglia (BA)


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Gizzo » sabato 12 settembre 2009, 16:33

scampanale ha scritto:
Gizzo ha scritto:
mitraglia3006 ha scritto:x gizzo : ma il fondo della torcia dove è l'interruttore non è stagno sicuro??

Se parli del pulsante di gomma non lo è di certo, basta un pò di pressione esterna perchè l'acqua si infiltri. Queste torce son dichiarate "waterproof", ma nella realtà sono solo "rainproof". Non vi fidate nemmeno degli OR.


OK Giulio, all'origine il pulsante non è stagno, ma se riempi di gomma liquida la superficie dell'interruttore e gli attacchi una bella striscia di camera d'aria di bici, diventa stagno e più duro da schiacciare, e non si attiva con la pressione dell'acqua :biggrin . Ripeto, io l'ho provata fino a 15 metri :P .. provare per credere.. :shifty:

http://img55.imageshack.us/i/hpim7069gi4.jpg/

Sono d'accordo sul non fidarsi degli OR, aggiungete del teflon sulle filettature :) :

http://img261.imageshack.us/i/hpim7072cf2.jpg/

Salvatore non ho motivo di dubitare di quello che dici, ma la tenuta della gomma liquida sulla superficie di alluminio, a mio parere è di breve durata, forse userei una colla diversa tipo silicone neutro o colla uretanica.
E comunque mi sentirei più tranquillo a fare un contatto magnetico tipo quello della miniled che è nel post.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda scampanale » sabato 12 settembre 2009, 16:59

Ciao Giulio :ciao: , la tua è un'ottima soluzione alternativa che proverò se dovesse capitare che la mia torcia si allaghi. Tanto con poco più di 5 euri la ricompro dall'Ipercoop. Tuttavia credo che anche se la gomma liquida non attacca sull'alluminio, la sua tenuta è comunque garantita dalla pressione della striscia di camera d'aria cucita alle estremità. Certo in questo caso è meglio usare come dici tu collanti che legano meglio con l'alluminio. Io avevo a portata di mano la gomma liquida e ho usato quella.

Domandina: ma la colla uretanica è morbida come il silicone, o si indurisce come l'epoxy ?
Tutto capita a tutti, prima o poi, se c'è abbastanza tempo.
Legge di Shaw


Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM 2009-10
Immagine
Avatar utente
scampanale
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1989
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2008, 14:21
Località: Ruvo di Puglia (BA)


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Gizzo » sabato 12 settembre 2009, 17:22

scampanale ha scritto:Ciao Giulio :ciao: , la tua è un'ottima soluzione alternativa che proverò se dovesse capitare che la mia torcia si allaghi. Tanto con poco più di 5 euri la ricompro dall'Ipercoop. Tuttavia credo che anche se la gomma liquida non attacca sull'alluminio, la sua tenuta è comunque garantita dalla pressione della striscia di camera d'aria cucita alle estremità. Certo in questo caso è meglio usare come dici tu collanti che legano meglio con l'alluminio. Io avevo a portata di mano la gomma liquida e ho usato quella.

Domandina: ma la colla uretanica è morbida come il silicone, o si indurisce come l'epoxy ?


Una via di mezzo. Oggi ho visto da Decathlon un tubo grande 50 ml marca Beauchat 8,9 euro.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda giuseppe » sabato 19 settembre 2009, 12:56

salve gente...ho appena finito di rendere la mia torcia a 8led stagna...o almeno credo :) ...o siliconato tutto...e messo abbondante teflon sui due tappi... se non si allaga posto le foto... :up:
giuseppe
Member
Member
 
Messaggi: 210
Iscritto il: venerdì 2 gennaio 2009, 14:00
Località: reggio calabria


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda cerniamax » sabato 19 settembre 2009, 14:02

io ne ho appena comprate 4 da 7w monoled su ebay dalla cina, come mi arrivano........ :fischio:
Max
Avatar utente
cerniamax
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 560
Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 23:22
Località: Roma centro


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Carmineros » sabato 19 settembre 2009, 18:20

cerniamax ha scritto:io ne ho appena comprate 4 da 7w monoled su ebay dalla cina, come mi arrivano........ :fischio:
Max


... ottimo, quali hai preso? Io stavo pensando ai seolul p7 da 10 watt :fischio: ... ma il sito più economico li vende a 16 euro l'uno :( ... va bene che sviluppano 900 lumen, ma costano cari... :ciao:
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda cerniamax » sabato 19 settembre 2009, 18:52

Carmineros ha scritto:
cerniamax ha scritto:io ne ho appena comprate 4 da 7w monoled su ebay dalla cina, come mi arrivano........ :fischio:
Max


... ottimo, quali hai preso? Io stavo pensando ai seolul p7 da 10 watt :fischio: ... ma il sito più economico li vende a 16 euro l'uno :( ... va bene che sviluppano 900 lumen, ma costano cari... :ciao:

US $7,19
Circa EUR 4,88
l'una
Numero oggetto 370246993834
Ciao
Avatar utente
cerniamax
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 560
Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 23:22
Località: Roma centro


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Gizzo » sabato 19 settembre 2009, 19:33

Da martedì 22 a sabato 26 sarò a Pechino. Oltre agli impegni di lavoro, spero di avere il tempo di andare un pò in giro a vedere qualcosa. Vi saprò dire.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Carmineros » sabato 19 settembre 2009, 19:56

cerniamax ha scritto:
Carmineros ha scritto:
cerniamax ha scritto:io ne ho appena comprate 4 da 7w monoled su ebay dalla cina, come mi arrivano........ :fischio:
Max


... ottimo, quali hai preso? Io stavo pensando ai seolul p7 da 10 watt :fischio: ... ma il sito più economico li vende a 16 euro l'uno :( ... va bene che sviluppano 900 lumen, ma costano cari... :ciao:

US $7,19
Circa EUR 4,88
l'una
Numero oggetto 370246993834
Ciao



... ok, gli ho dato un occhiata, ma io cercavo solamente i led, grazie per la cortesia :ciao:
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda Carmineros » sabato 19 settembre 2009, 20:02

Gizzo ha scritto:Da martedì 22 a sabato 26 sarò a Pechino. Oltre agli impegni di lavoro, spero di avere il tempo di andare un pò in giro a vedere qualcosa. Vi saprò dire.



... se trovi i Seul P7 e anche P4 prendili, considera che in Italia non sono ancora arrivati, ma sono i led che si montano sulla famosa sporasub (Seul P7 da 900 lumen :sub: ), la sporasub ne monta uno solamente... pensa se ne montassi 2... 1800 lumen :biggrin
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)


Re: Innovazione della torcia sub

Messaggioda cerniamax » sabato 19 settembre 2009, 20:56

Carmineros ha scritto:
cerniamax ha scritto:
Carmineros ha scritto:
cerniamax ha scritto:io ne ho appena comprate 4 da 7w monoled su ebay dalla cina, come mi arrivano........ :fischio:
Max


... ottimo, quali hai preso? Io stavo pensando ai seolul p7 da 10 watt :fischio: ... ma il sito più economico li vende a 16 euro l'uno :( ... va bene che sviluppano 900 lumen, ma costano cari... :ciao:

US $7,19
Circa EUR 4,88
l'una
Numero oggetto 370246993834
Ciao



... ok, gli ho dato un occhiata, ma io cercavo solamente i led, grazie per la cortesia :ciao:

Non so come, ma facendo ricerche su ebay mi sino imbattuto su i led, ma a memoria costavano molto + più che comprare la lampada intera( ma forse erano venditori italiani, nn ricordo)
ciao
Avatar utente
cerniamax
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 560
Iscritto il: martedì 14 ottobre 2008, 23:22
Località: Roma centro

PrecedenteProssimo

Torna a Attrezzature: modifiche, consigli e manutenzione.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 108 ospiti