INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE, ETC.

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Rispondi
francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » martedì 29 luglio 2014, 21:00

dichiarato 90, effettivamente 88,5 testata ultima tacca



francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » giovedì 7 agosto 2014, 16:48

mi sono arrivati a casa gli elastici sigal brown reactive 14,5 e la testata, montata la testata ho preso le misure e calcolato con una delle tabelle online a quanto tagliarli, pero a occhio le misure ottenute mi sembrano davvero corte.
la distanza tra primo foro e ultima tacca è 88,5 cm, invece dal secondo foro alla seconda tacca 81,5.
secondo i miei calcoli dovrei tagliare a 54 e 51 compreso il margine per cono e legatura, che ne dite?

Avatar utente
robbytecnico
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 2553
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2010, 21:49
Località: Brugherio (MB)
Stato: Connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da robbytecnico » giovedì 7 agosto 2014, 20:33

Io per gli elastici da 14mm non andrei oltre un fattore di allungamento di 320-330%. Ti ho mandato un MP con le tabelle che utilizzo solitamente.
Roberto Tabita
l'acqua è vita
Immagine

"- Ogni volta che vai in mare cerca di essere come il latte di cocco non come il corallo, perchè il corallo è ancora un pezzo di corallo, il latte di cocco ora è il Mare -" (cit.)

francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » domenica 10 agosto 2014, 10:23

benissimo, grazie mille, gentilissimi.
appena ho due minuti procedo al montaggio, spero di riuscirci

francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » venerdì 22 agosto 2014, 13:08

ragazzi, ho un problema, ho recuperato le ghiere filettate e le rispettive palline da dei vecchi elastici da 13 mm penosi.
le ghiere sono entrate senza troppi problemi, mentre le palline mi stanno facendo buttare il sangue, non riesco a farle entrare in nessun modo, ho notato che il vecchio elastico ha il foro interno molto piu largo rispetto ai nuovi reactive, come faccio adesso?

Avatar utente
robbytecnico
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 2553
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2010, 21:49
Località: Brugherio (MB)
Stato: Connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da robbytecnico » venerdì 22 agosto 2014, 16:51

francesco 92 ha scritto:ragazzi, ho un problema, ho recuperato le ghiere filettate e le rispettive palline da dei vecchi elastici da 13 mm penosi.
le ghiere sono entrate senza troppi problemi, mentre le palline mi stanno facendo buttare il sangue, non riesco a farle entrare in nessun modo, ho notato che il vecchio elastico ha il foro interno molto piu largo rispetto ai nuovi reactive, come faccio adesso?
Mi sembra di aver capito che hai preso l'elastico e adesso stai cercando di imboccolarlo con le vecchie ghiere giusto?
I nuovi elastici della sigal mod. reactive evo hanno il foro interno più piccolo rispetto a quelli precedenti.
Roberto Tabita
l'acqua è vita
Immagine

"- Ogni volta che vai in mare cerca di essere come il latte di cocco non come il corallo, perchè il corallo è ancora un pezzo di corallo, il latte di cocco ora è il Mare -" (cit.)

francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » venerdì 22 agosto 2014, 19:51

me ne sono accorto.... non riuscendo a metterci la pallina ho creato dei conetti partendo da un perno da 6 mm inox, ma non mantengono come dovrebbero, tirando molto forte la boccola si sfila e due conetti mi sono rimasti nell elastico. Sono disperato, come posso montare queste molle sul mio fucile?
ho pensato di utilizzare l' ogiva che ho gia, togliendo le ghiere e sostituendo i due bulloncini con due dadi autobloccanti per poi infilarlo nell elastico e bloccarlo con il constrictor knot... puo andare bene?

francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » venerdì 22 agosto 2014, 20:28

sono riuscito ad estrarre i conetti, ora il problema è ultilizzare le molle.
prima mi sono spiegato coi piedi, volevo dire che intendevo usare la mia ogiva imboccolata come un ogiva ad archetto cioè togliendo la boccola filettata e ficcandola dentro l' elastico direttamente

Avatar utente
Siniscam
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6634
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 21:54
Località: San Donato Milanese (MI) ma vivo nel posto sbagliato :-)
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da Siniscam » venerdì 22 agosto 2014, 21:18

Secondo me l'ogiva legata con il constrctor dovrebbe tenere.
Per inserire palline e dadi, devi "lubrificare" con acqua e sapone. :ammicca:

Avatar utente
robbytecnico
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 2553
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2010, 21:49
Località: Brugherio (MB)
Stato: Connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da robbytecnico » sabato 23 agosto 2014, 8:19

Ok Francesco ora mi è più chiaro. Puoi usare l'ogiva che hai, inserendola all'interno degli elastici e bloccarla con un nodo costrittore. La cosa importante che non ci siano parti "taglienti" nella parte che inserisci nell'elastico. Eventualmente potresti utilizzare anche un'ogiva in dynema se l'asta te lo permette. :ciao:
Roberto Tabita
l'acqua è vita
Immagine

"- Ogni volta che vai in mare cerca di essere come il latte di cocco non come il corallo, perchè il corallo è ancora un pezzo di corallo, il latte di cocco ora è il Mare -" (cit.)

francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » sabato 23 agosto 2014, 8:39

niente da fare, non entra in nessun modo nemmeno l' ogiva... sono disperato. non posso usare l' ogiva in dyneema perche l' asta ha le tacche e non mi durerbbe nemmeno una pescata.
dico una stupidaggine, se allargassi il foro interno a 3 mm con in trapano solo nella parte finale in cui andrebbe la
benedetta sferetta?

Avatar utente
g.shark72
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8585
Iscritto il: martedì 10 agosto 2010, 15:36
Località: cassino (lazio)
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da g.shark72 » sabato 23 agosto 2014, 9:45

prova con acqua e sapone o al massimo solo sapone....deve entrare x forza io ne ho diversi tutti cosi..... :rolleyes: :)
il mare.........un'emozione infinita

Un abbraccio da dietro a tutti by PALUZZO


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » sabato 23 agosto 2014, 10:20

con la sferetta e le boccole filettate o solamente l' ogiva?
corro a provare

Avatar utente
robbytecnico
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 2553
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2010, 21:49
Località: Brugherio (MB)
Stato: Connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da robbytecnico » domenica 24 agosto 2014, 8:22

Aiutati con una pinza a becchi dritti e lubrifica bene con acqua e sapone. Sono sicuro che con un po' di pazienza ci riuscirai.
Roberto Tabita
l'acqua è vita
Immagine

"- Ogni volta che vai in mare cerca di essere come il latte di cocco non come il corallo, perchè il corallo è ancora un pezzo di corallo, il latte di cocco ora è il Mare -" (cit.)

francesco 92
Member
Member
Messaggi: 148
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 8:51
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da francesco 92 » domenica 24 agosto 2014, 11:49

infatti ci sono riuscito, anche mettendoci un bel po.
ho limato i bulloncini sulla mola fino a farli diventare rotondi e li ho infilati con sapone liquido. spero di aver stretto abbastanza i nodi, domani mattina la prova in mare.
grazie mille a tutti, fantastici come al solito.

luciano1
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 22:16
Stato: Non connesso

usura elastici 14

Messaggio da luciano1 » mercoledì 10 settembre 2014, 19:54

Ciao ragazzi,
utilizzo un legno da 85 con asta 6.5 e doppio elastico da 14,5 sigal reactive brown
Li ho montati a maggio dello scorso anno e ci ho fatto una trentina di uscite mediamente tre ore in acqua.
Il fattore di allungamento non è esasperato circa 330 ma vicino le legature cominciano ad evidenziarsi delle screpolature
Vorrei chiedervi un parere su dopo quante pescate cambiare questo tipo di gomme al fine di avere un tiro sempre pronto e scattante !
ciao

Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12406
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino
Contatta:
Stato: Connesso

Re: usura elastici 14

Messaggio da Daniele » giovedì 11 settembre 2014, 10:45

Le screpolature sono fisiologiche.
Va bene finchè sono superficiali.
Cambiali quando sono così profonde che quando sono in tensione ti viene il timore che si possano spezzare. ;)
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine

Avatar utente
cianuzzu78
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 5711
Iscritto il: martedì 9 settembre 2008, 22:11
Località: siracusa
Stato: Non connesso

Re: usura elastici 14

Messaggio da cianuzzu78 » giovedì 11 settembre 2014, 14:09

continua ad usarli se vedi i miei ti metti le mani ai capelli :D
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine
mulinello fai da te' viewtopic.php?f=6&t=933&hilit=mulinello+fai+da+te

censito n°757

luciano1
Newbie
Newbie
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 22:16
Stato: Non connesso

Re: usura elastici 14

Messaggio da luciano1 » giovedì 11 settembre 2014, 15:18

va bene ragazzi grazie risparmio una ventina di euro allora .
:ciao:

polpone
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 47
Iscritto il: lunedì 19 luglio 2010, 22:09
Stato: Non connesso

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggio da polpone » sabato 13 settembre 2014, 8:26

Salve a tutti... vorrei chiedervi un parere tecnico su un tipo di monoelastico acquistato da poco.
Si tratta di un elastico di color blu,con interno ambra, da 17,5 ( mi pare di produzione o origine sud-africana )...
Dunque, su di un 90 in legno con asta da 6,35x130 (distanza ultimo perno-foro elastico 93 cm) l'ho preparato 55 cm legatura -legatura. Orbene rispetto a quasi titti gli elastci da me provati sembra veramente duro da caricare e nonostante dopo circa 10 uscite si sia mollato un pò continua ad essere sempre più tosto degli altri provati...
Per fare un paragone, sembra quasi di caricare un 19,5 se non qualcosa in più nonostante tagliato nella stessa misura.
Quando sparo l'asta è molto veloce e stende 2 giri di sagola prendendo un po di dyneema dal mulinello dopo aver preso una preda ( di solito max 1,2 kg)...
Secondo voi si può anche pensare di montare un asta più spessa (6,5 ) di pari lunghezza (130) o anche più corta(125) per mantenere circa lo stesso peso per avere più penetrazione in caso di prede più importanti?
Oppure si perderebbe qualcosa considerato che si tratta sempre di un 17,5 e non di un 19,5 , laddove lo sforzo di caricamento mi inganna sul reale rilascio del carico elastico?
Infine, se lo volessi utilizzare anche in inverno, sarebbe congeniale o meglio un 19,5 perchè più spesso e meno soggetto al calo di prestazioni dovute al freddo?
Grazie in anticipo a chi dirà la sua idea in merito!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: davidnull, Exabot [Bot] e 39 ospiti