INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE, ETC.

Sezione dedicata alla modifica e alla manutenzione delle attrezzature, nonchè allo scambio di opinioni ed informazioni tecniche.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI

Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggioda mitraglia » giovedì 23 marzo 2017, 20:59

Giusta considerazione Daniele grazie
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine
Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3215
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo


Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggioda il Fabio » venerdì 24 marzo 2017, 19:52

Daniele ha scritto:Marco, la diffusione dei doppia e tripla gomma, assieme a tutti i vari tipi di roller hanno spinto le vendite di elastici da 16mm o 14mm.
I 20mm non li usa quasi più nessuno.
Reggono ancora i 18mm.

Sono anche io d'accordo con te Daniele....in effetti con l'arrivo dei roller e derivati vari gli elastici più usati sono sicuramente quelli di diametro 14/16 mm.
Daniele ha scritto:Tutto ciò dipende dalla moda del momento in base alla quale servono o cannoni con 2 o 3 elastici per prendere i pesci.
Però é anche vero che é inutile ammazzarsi di fatica caricando elastici supertirati da 20mm quando si fa meno fatica e con risultati migliori con due elastici da 16mm.

Non lo so però se è proprio questione di moda....
Penso che per determinati tipi di pesca un certo tipo di arma sia necessario...
E' anche vero, come dci tu, che non conviene ammazzarsi di fatica per caricare un elastico da 19/20 mm....
Considerando che si può arrivare ad ottime prestazioni con un doppio da 14 o 16 mm.

Io però sulle misure corte...esempio arbalete 60-70-90 continuo a mantenere la classica configurazione monoelastico...
Molto più semplice da gestire...e poi penso che per sparare aste da 6,5 mm una gomma da 17,5/18 mm sia più che sufficiente...

Da poco ho sostituito le gomme (da 18 mm) al 60 ed al 70 e non riesco a caricarli fino all'ultima tacca...eppure le gomme sono tagliate abbondanti...quindi con fattori di allungamento non esasperati!!
Sto perdendo le forze??!!!!!
:confused:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

Sa miseria tua non esti su dinai...
Sa miseria tua esti in conca...



ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2014-15

Immagine
Avatar utente
il Fabio
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3207
Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 14:03
Località: sud sud sardegna


Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggioda mitraglia » sabato 25 marzo 2017, 12:08

Penso anche io che fino alla misura 90 il monoelastico sia ancora il piu usato ,piu facile il brandeggio .
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine
Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3215
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo


Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggioda Daniele » sabato 25 marzo 2017, 19:58

il Fabio ha scritto:
Daniele ha scritto:Marco, la diffusione dei doppia e tripla gomma, assieme a tutti i vari tipi di roller
Da poco ho sostituito le gomme (da 18 mm) al 60 ed al 70 e non riesco a caricarli fino all'ultima tacca...eppure le gomme sono tagliate abbondanti...quindi con fattori di allungamento non esasperati!!
Sto perdendo le forze??!!!!!
:confused:


Mi è capitata la stessa cosa due anni fa. Con Gomme da 19mm al 325% di fattore di allungamento, mi dovevo dannare l'anima per caricare.
Forse stanno realizzando elastici con mescole troppo "tirate".
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 11420
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Re: INFO SUGLI ELASTICI: MISURE, SPESSORI, MODELLI, MARCHE,

Messaggioda ragnetto » martedì 28 marzo 2017, 9:30

Secondo me sono soltanto conseguenze di certe scelte commerciali.

Hanno cominciato a tirare fuori mescole sempre più "prepotenti", al punto da creare degli elastici da 17,5/18 capaci ad inizio del loro ciclo di lavoro, di restituire un carico elastico che si approssima a quello dei fratelli maggiori; peccato che questa forza applicata diminuisca sensibilimente nel tempo che si resta senza sparare.

Contemporaneamente son venuti fuori tutti i sistemi plurielastico che rendono sconsigliato l'utilizzo di gomme grosse, e vengono utilizzati ormai anche per fare sessantini da pesci OGM carrozzati in leghe di titanio.

Ovviamente al momento in cui utilizzando su armi monoelastico che montino aste di peso fino a 350g circa, tutto questo facilita molto il caricamento ed il brandeggio, cosa molto piacevole per chi non ha una certa forza o un certo allenamento al caricamento se non pesca con una costanza estrema.

Ad un certo punto accade che chi commercializza gli elastici scelga di non caricarsi materiale da 19/20 che resterà in buona parte invenduto.

Per me è un errore (e cio è noto) di valutazione da parte di molti utilizzatori di armi monoelastico. Lo dico sulla mia pelle, e vi dirò che qui a Cagliari, elastico da 19/20 se ne trova a uffa e di quasi ogni marca.

Penso che come accade con le automobili e i loro motori, per avere un'idea delle differenze vere di capacità di spinta in ogni condizione, dobbiamo confrontarci col mercato d'oltre oceano... Qui troveremo che sebbene un motore 2000cc di sofisticata tecnologia possa arrivare a disporre degli stessi Kw di un 3500cc più spartano in tecnica costruttiva ma di ipotetiche pari prestazioni, quando il lavoro si fa veramente duro e protratto nel tempo, la differenza in favore del "mulo" la si comincia ad avvertire in maniera lapalissiana...

La carta è una cosa, il campo di prova è sempre diverso.
Ultima modifica di ragnetto il martedì 28 marzo 2017, 9:53, modificato 1 volta in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

La vita in Sardegna, è forse la migliore che un uomo possa augurarsi:
ventiquattromila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso che dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.


Fabrizio de Andrè
Avatar utente
ragnetto
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: venerdì 23 aprile 2010, 8:01
Località: Cagliari

Precedente

Torna a Attrezzature: modifiche, consigli e manutenzione.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 57 ospiti