GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Guide e articoli sulla costruzione, modifica e manutenzione delle attrezzature

Moderatore: Moderatori

Condividi su Facebook Condividi questo contenuto su Facebook!
Condividi questo contenuto su Google+

GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Carmineros » lunedì 21 dicembre 2009, 20:30

Premetto che questa Guida è realizzata allo scopo di facilitare la manutenzione o la sostituzione di parti usurate e danneggiate, nonché una spiegazione sul funzionamento del riduttore di potenza.
La spiegazione alle varie fasi di smontaggio e rimontaggio sono messe in rigoroso ordine, ma non tutte le operazioni devono necessariamente seguire in quest'ordine. Comunque per non creare confusione è bene seguire l'ordine descritto e leggere le due guide pubblicate nei mesi scorsi che saranno utili per approfondimenti e chiarimenti:

Manutenzione e funzionamento del Mirage

Guida alla manutenzione dell'oleopneumatico

CLICCATE SUL TASTO SPOILER PER VISUALIZZARE LA GUIDA

Spoiler:
SEZIONE PRIMA - SMONTAGGIO DEL FUCILE OLEOPNEUMATICO

Prima di iniziare con la descrizione delle fasi di smontaggio, voglio sottolineare che le operazioni che si vanno ad eseguire, anche se molto semplici e intuitive, possono presentare qualche difficoltà. Consiglio quindi di eseguire lo smontaggio/rimontaggio facendo sempre attenzione alle basilari norme per la sicurezza al fine di tutelare la propria incolumità (guanti, occhiali protettivi ed eventualmente anche una mascherina protettiva).
Ovviamente occorre anche munirsi degli attrezzi appropriati (che non sono molti) oltre a stracci ed ad un contenitore per olio, che durante lo smontaggio defluisce in modo più o meno abbondante.

Il fucile che analizzeremo in questo articolo è uno Mares Spark con canna da 11 mm di diametro.

Vista Complessiva.jpg


per prima cosa occorre svitare il tappo posteriore.....
001_svita tappo.jpg


.... nei fucili con variatore è necessario inserire il variatore sulla posizione di massima potenza, prima di procedere alla depressurizzazione, altrimenti si svuota solo una parte del serbatoio.

002_variator_max_spingi_valvola.jpg


Una volta depressurizzato il fucile, inseriamo l'asta e "carichiamo" il fucile (controllate che non ci sia pressione all'interno). Poi estraiamo l'asta. Questa operazione facilita la successiva estrazione del perno del grilletto.

003_inserire asta1 .jpg


...ora la prima cosa da fare è quella di smontare il perno del grilletto, per non far danni.
Ma per accedere alla spina occorre smontare il manico e lo sganciasagola.
Con un cacciaspine o anche un chiodino sfiliamo la spinetta che trattiene lo sgancia-sagola....
005_sgancia_sagola.jpg


Ora sfiliamo la spina che trattiene il grilletto e lo sfiliamo dalla sua sede...

006_Sfila_grilletto.jpg


Finalmente abbiamo accesso al perno del grilletto.
Servendoci di una pinzetta a beccucci sottili procediamo sfilando il pernetto dal grano di tenuta...

007_Sfila_perno grilletto.jpg


Procediamo svitando il grano di tenuta del perno grilletto. In questo modello il perno del grilletto è da 1 mm di sezione, davvero ottimo.. (attenzione all'olio che inizia ad uscire dal vano grilletto)...
008_Grano Grilletto e riduttore.jpg


Vediamo che il sistema del grano del perno è diverso da altri modelli appunto per "adattare" il pernetto ad 1 mm. Questo porta due O.R. di tenuta ed è davvero ben congegnato:
009_Grano Grilletto dettagli.jpg


Ora passiamo a smontare il resto del fucile, posizioniamo il pomello del variatore di potenza sulla posizione di massima potenza e fissiamolo con un po di carta gommata, in modo che non si muova accidentalmente.
010_nastro su variatore.jpg


Passiamo a smontare testata e valvola, con un attrezzo appositamente ricavato da una piattina in acciaio da 10 mm di spessore, la larghezza è di 22 mm, la lughezza è a piacere, io ho scelto 50 mm, mentre per la testata si può utilizzare un buon cacciavite:
011_svita valvola e testata_bis.jpg


una volta smontata la testata e la valvola posteriore, riavvitiamo di qualche giro la valvola...

012_valvola.jpg


.. ora possiamo tirare fuori l'ogiva. Attenti all'olio...
Diamo una controllata agli O.R. in figura, specie a quello sulla canna-ogiva che a volte può dare problemi:
015_Ogiva canna OR.jpg


Svitiamo del tutto la valvola posteriore e tiriamo fuori il serbatoio. Oltre al serbatoio viene fuori anche la canna:
018_sflila serbatoio impugnatura.jpg


Pronti con gli stracci e un contenitore x l'olio. Meglio pulire tutto e subito:
020_serbatoio canna.jpg


Come vediamo il gruppo riduttore e la canna sono rimasti all'interno del serbatoio, prima di procedere oltre occorre sfilare la spinetta ed estrarre il dente di ritenuta...
025_sfila spina dente.jpg


Il dente di ritenuta ha la funzione di trattenere il pistone, ed è soggetto ad usura, quindi è molto importante controllare la sua integrità, per evitare brutte sorprese.
In questo caso il dente di ritenuta non presenta segni di usura:
027 dente e spina.jpg


Dopo aver esaminato il dente di ritenuta possiamo sfilare la canna ed il blocchetto del variatore dalla canna, procediamo spingendo la canna contro una superficie, come in figura...
030_spingi.jpg


... il blocchetto del variatore si sfila assieme con la canna...
035_sfila blocchetto e canna.jpg


....vediamo che il gruppo riduttore si sfila dalla parte posteriore della canna ...
040_sfila blocchetto.jpg


APPROFONDIMENTO SUL RIDUTTORE DI POTENZA
Osserviamo il blocchetto del riduttore di potenza e il suo funzionamento.
Come vedremo nell'animazione il variatore di potenza separa il serbatoio d'aria in due parti, comunicanti tra di loro attraverso un foro.
Questo foro è il fulcro del sistema. Infatti, spingendo in avanti l'astina del variatore sull'impugnatura non facciamo altro che chiudere il foro e isolare le due "camere".
Ovviamente nel serbatoio principale rimarrà la maggior parte dell'aria immagazzinata nel fucile, mentre nella parte dell' impugnatura ne rimarrà molto meno, giusto quella che occorre al funzionamento minimo del fucile.

Inoltre, nel blocchetto variatore è inserita anche una valvolina di ritenuta, che consente il passaggio dell'aria dalla "camera" dell'impugnatura verso il serbatoio principale e ne impedisce il ritorno, questa valvola di ritenuta ha la funzione di riequilibrare la pressione.

045_particolare blocchetto_valvola.jpg


La valvolina di ritenuta si aziona in modo automatico quando carichiamo il fucile con il variatore inserito, e consente il passaggio dell'aria solo nella direzione dal serbatoio-impugnatura versoil serbatoio principale.
Ripeto che lo scopo della valvolina è quello di evitare il riflusso dell'aria e soprattutto evita di superare una certa pressione all'interno della camera-impugnatura.

Se si usa il fucile con il variatore inserito e si ricarica nuovamente (sempre con il variatore inserito) accade che altra aria defluisce dal serbatoio-impugnatura verso la zona del serbatoio principale.
Ovviamente questo non accade se ripetiamo l'operazione più volte perché comunque l'aria che viene spinta attraverso la valvolina ha un suo volume minimo di comprimibilità che deve contrastare la spinta dell'aria che è contenuta nel serbatoio principale, tutto questo porta ad un ulteriore riduzione di potenza anche se minima e poco percettibile.

Vediamo nella seguente videoclip come funziona il riduttore di potenza:

021 Guida.swf


Ora che abbiamo visto il filmato possiamo procedere lo smontaggio del fucile.

Vediamo come si smonta l'astina del variatore e come eventualmente cambiare l'O.R. della boccola di tenuta. L'astina si svita con una chiave da 6 mm, è importantissimo evitare di forzare il dadino che ha l'O.R. in testa, perché si rompe facilmente.
Dobbiamo fare altrettanta attenzione quando sarà il momento di rimontarlo.
050_particolare svita astina.jpg


Una volta smontata l'astina del variatore, togliamo la molla elicoidale.
Dopo tiriamo via dalla sede dell'impugnatura la boccola di tenuta dell'astina, sotto la boccola troviamo l'O.R. che garantisce la tenuta tra l'impugnatura e l'astina, è bene controllarne lo stato ed eventualmente decidere di sostituire l'O.R.
Ecco in foto come si presenta l'astina:
060 dettaglio astina.jpg


Vediamo nel dettaglio l'astina del riduttore di potenza e controlliamo l'o-ring di tenuta:
055 dettaglio astina.jpg


Ora che abbiamo controllato il gruppo riduttore, procediamo controllando gli altri pezzi del fucile.
Ci è rimasto solo il controllo della testa e della boccola di ammortizzo.
070 smonta testata.jpg


Una volta svitata la ghiera della testata, sfiliamo la boccola di ammortizzo e controlliamone l'integrità.
080 smonta testata.jpg


Ora non dimentichiamoci di estrarre il pistone dalla canna. Per estrarre il pistone possiamo utilizzare l'asta e spingere il pistone lungo la canna:
090 togli pistone2.jpg


controlliamo gli o-ring del pistone:
100 pistone.jpg


Con una torcia controlliamo lo stato di usura della canna, in questo caso la canna presenta dei graffi superficiali ma non compromettono la tenuta della canna.
110 canna.jpg



SEZIONE SECONDA - RIMONTIAMO TUTTO.

Ora che abbiamo esaminato tutti i pezzi ed eventualmente abbiamo provveduto a sostituire o-ring e parti usurate, dobbiamo rimontare tutto, quindi procediamo in modo inverso, e partiamo inserendo il pistone nella canna bagnandolo con un po d'olio:

120 pistone a bagno.jpg


Poi inseriamo il pistone nella canna
130 spingi pistone.jpg


Ora rimontiamo il blocchetto del variatore di potenza e inseriamolo sulla canna facendo attenzione a inserirlo come in figura:
140 blocchetto varitaore su canna.jpg


Rimontiamo il dente di ritenuta e inseriamo la sua spina.
Dopo facciamo scorrere il pistone fino ad agganciarlo al dente, ovviamente ci aiuteremo con l'asta:
150 rimonta dente.jpg


Rimontiamo l'astina del variatore di potenza, poi inseriamo o-ring, la boccoletta, la molla e l'astina.
Dopo avvitiamo l'astina sul pomello, come in figura:
160 oring tenuta astina variatore.jpg


Inseriamo la canna nella sede dell'impugnatura, in modo che il dente di ritenuta si trovi in direzione del foro del grilletto.
Poi avvitiamo la valvola e stringiamo a mano. Possiamo già chiudere il serbatoio, ma non prima di aver sistemato e oleato l'o-ring di tenuta...
170 avvit valvoll + inser serbatoio.jpg


..inseriamo l'ogiva e controlliamo i due o-ring, quello sulla canna e quello del serbatoio, dopo possiamo inserire l'ogiva e stringere la testata, sempre a mano..
180 oring ogiva avvita testata.jpg


... ora iniziamo a stringere sia la valvola che la testata, bisogna applicare poca forza in modo da stringere per gradi ed evitare di far ruotare la canna:
190 stringi testata e valvola.jpg


Per controllare la posizione della canna e quindi del dente di ritenuta, dobbiamo scrutare attraverso il foro del grano di tenuta come evidenziato in figura.
Continuiamo a stringere la valvola e testata, ma senza esagerare, basta serrare con una coppia non superiore ai 25 N/m
200 posizionamento canna-dente.jpg


Adesso che abbiamo chiuso per bene il fucile, dobbiamo avvitare il grano di tenuta (comprensivo di O-ring),
in questa fase è consigliabile fare attenzione al serraggio del grano di tenuta, infatti strigendo troppo si verifica il bloccaggio parziale o totale del pistoncino che preme sul dente di ritenuta, mentre stringendo troppo poco si possono verificare perdite d'aria, (se si dovessero verificare perdite d'aria dal grano di tenuta dopo il rimontaggio, bisogna depressurizzare il fucile e controllare questa fase).
Ora inseriamo il perno del grilletto, montiamo il grilletto con la sua spina..
2010 avvita grano grilletto e grilletto.jpg


Abbiamo quasi finito, non ci resta che montare lo sganciasagola e l'impugnatura...
220 sgancia-sagola .jpg


ATTENZIONE ricordiamoci che il pistone è ancora trattenuto dal dente di ritenuta, quindi è OBBLIGATORIO, inserire il variatore in posizione di massima potenza, dare prima una decina di pompate e premere il grilletto per liberare il pistone.
Dopo che abbiamo liberato il pistone possiamo procedere a con le pompate o col compressore e portarlo alla pressione voluta.


ora abbiamo concluso.
230 manometro.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Daniele il giovedì 25 marzo 2010, 11:02, modificato 34 volte in totale.
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Daniele » giovedì 25 marzo 2010, 8:59

Questa guida è un vero e proprio regalo di Pasqua che lo Staff Tecnico - ed in particolare Carmineros - hanno fatto a tutti gli amici del forum. :)

Speriamo che sia utile a molti di voi e che sia di ispirazione per recuperare tanti oleopneumatici in vista della stagione estiva.

La realizzazione di questa guida ha richiesto notevole impegno e tempo, anche perchè contiene un animazione flash che mostra il funzionamento del variatore di potenza. :super:
In sintesi è un lavoro più unico che raro. :happysub:

Quindi abbattiamoci le mani a Carmine !!! :clap: :clap:
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 12333
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Antonino_S » giovedì 25 marzo 2010, 9:07

ottimo :clap:
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki
Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 5793
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Riky » giovedì 25 marzo 2010, 9:29

Grande! Ora la panoramica sugli oleo è davvero completa!
Ottimo articolo! :o.k:
Immagine
Ry style
Avatar utente
Riky
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 3340
Iscritto il: venerdì 27 giugno 2008, 7:58
Località: Roma

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda midril86 » giovedì 25 marzo 2010, 10:08

una guida davvero stupenda!! complimenti carmineros... :clap: :clap:
Immagine

non ti sentire più forte del mare...
Avatar utente
midril86
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 795
Iscritto il: martedì 8 luglio 2008, 10:46
Località: melicuccà rc

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda fabio74 » giovedì 25 marzo 2010, 10:17

ottima guida, avendo fatto la modifica by paluzzo a questo punto provvederò anche alla manutenzione
Avatar utente
fabio74
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 8 settembre 2008, 8:23
Località: Roma

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Carmineros » giovedì 25 marzo 2010, 10:38

:happysub: ... grazie per i complimenti ragazzi, spero vi sia utile :) :ciao:
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda progressivo » giovedì 25 marzo 2010, 10:39

beh, che dire.... davvero complimenti. E' una guida spettacolare...
Immagine Immagine
Avatar utente
progressivo
Member
Member
 
Messaggi: 242
Iscritto il: giovedì 4 marzo 2010, 18:08
Località: Roma

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda RobyRC » giovedì 25 marzo 2010, 10:44

ottimo lavoro ben fatto, complimenti!!!
Avatar utente
RobyRC
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 338
Iscritto il: venerdì 2 ottobre 2009, 13:05
Località: Reggio Calabria

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Anxa29 » giovedì 25 marzo 2010, 17:19

Carmineros ottima guida, ci stai viziando :o.k:

Da profano dei fucili mares, il perno del grilletto nella foto è l'originale?
Anxa29
Member
Member
 
Messaggi: 115
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 8:59
Località: (CH)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Carmineros » giovedì 25 marzo 2010, 17:33

Anxa29 ha scritto:Carmineros ottima guida, ci stai viziando :o.k:

Da profano dei fucili mares, il perno del grilletto nella foto è l'originale?


L'importante e che la guida vi sia utile :happysub:

... si ,il perno ed il kit di ruzione sono di serie :ciao:
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Christian Romeo » giovedì 25 marzo 2010, 19:01

Magari ora potrò sistemare il riduttore del mio stelth...
Immagine
La lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare
C. Colombo

NORMATIVA PESCASUB
TAGLIE MINIME
Avatar utente
Christian Romeo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1006
Iscritto il: lunedì 21 luglio 2008, 19:39
Località: S. Caterina dello Ionio (CZ)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Gizzo » giovedì 25 marzo 2010, 19:50

Ragazzi non c'è dubbio che il maestro degli oleo è Carmine, così come il maestro degli AS è Paluzzo. Il lavoro che fanno ed offrono disinteressatamente agli utenti, fanno di questo Forum un vero Club virtuale senza eguali.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda nodo » venerdì 26 marzo 2010, 1:41

bellissima complimenti
nodo
Avanced User
Avanced User
 
Messaggi: 21
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2008, 23:25

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Anxa29 » martedì 20 aprile 2010, 23:10

Ciao Carmineros, volevo 1 tuo consiglio, ho smontato il blocchetto del variatore al mio cressi sl 70, adesso volevo chiederti 2 cose
1° nel blocchetto di riduzione, la valvola di ritenuta (cressi sl) è composta da un grano con molla e sferetta.
Siccome voglio sostituire l'or di tenuta della sferetta, il grano devo serrarlo del tutto oppure è come il perno del grilletto che dev'essere leggermente svitato? Se è troppo stretto che problemi può causare?

2° come faccio a rimontare il blocchetto di riduzione? Nel cressi il blocchetto è decentrato, posso procedere come nella tua guida, lo inserisco prima nella canna, inserisco la canna nell'ipugnatura, serro l'impugnatura con la valvola, e poi monto il serbatoio, il seger e l'or sulla canna lato della testata?

3° su un fucile lunghezza 70 con riduttore di pressione bastano 25ml di olio nella canna? (1/4 del flacone cressi)

Ciao e grazie
Anxa29
Member
Member
 
Messaggi: 115
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 8:59
Località: (CH)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Carmineros » mercoledì 21 aprile 2010, 8:49

Anxa29 ha scritto:Ciao Carmineros, volevo 1 tuo consiglio, ho smontato il blocchetto del variatore al mio cressi sl 70, adesso volevo chiederti 2 cose
1° nel blocchetto di riduzione, la valvola di ritenuta (cressi sl) è composta da un grano con molla e sferetta.
Siccome voglio sostituire l'or di tenuta della sferetta, il grano devo serrarlo del tutto oppure è come il perno del grilletto che dev'essere leggermente svitato? Se è troppo stretto che problemi può causare?

2° come faccio a rimontare il blocchetto di riduzione? Nel cressi il blocchetto è decentrato, posso procedere come nella tua guida, lo inserisco prima nella canna, inserisco la canna nell'ipugnatura, serro l'impugnatura con la valvola, e poi monto il serbatoio, il seger e l'or sulla canna lato della testata?

3° su un fucile lunghezza 70 con riduttore di pressione bastano 25ml di olio nella canna? (1/4 del flacone cressi)

Ciao e grazie


.. ti rispondo con ordine:

1° il grano di tenuta serve a centrare bene l'O-Ring in sede, quindi non c'è bisogno di stringere, basta avvitarlo fin quando và, l'importante e che faccia tenuta.

2° Si, anche se il blocchetto è decentrato, ti conviene seguire la procedura illustrata nella guida.

3° Si vanno bene 25 ml d'olio, ma anche 30 ml ci stanno visto che hai il riduttore che tiene un po d'olio.

Se hai il pistone originale cambialo con uno mares e monta una boccola di ammortizzo sempre della stessa casa e il fondello dell'asta. Buon lavoro :ciao:
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Anxa29 » mercoledì 21 aprile 2010, 14:20

Carmineros ha scritto:.. ti rispondo con ordine:

1° il grano di tenuta serve a centrare bene l'O-Ring in sede, quindi non c'è bisogno di stringere, basta avvitarlo fin quando và, l'importante e che faccia tenuta.

2° Si, anche se il blocchetto è decentrato, ti conviene seguire la procedura illustrata nella guida.

3° Si vanno bene 25 ml d'olio, ma anche 30 ml ci stanno visto che hai il riduttore che tiene un po d'olio.

Se hai il pistone originale cambialo con uno mares e monta una boccola di ammortizzo sempre della stessa casa e il fondello dell'asta. Buon lavoro :ciao:

Grazie mille Carmine, al 2° punto ho riscontrato un problema, il riduttore è a battuta con l'anello di plastica della canna ma non è sufficiente perchè resta l'astina del variatore di potenza fuori dalla sede (come si vede nella foto). Come faccio a montarlo?

Come si vede in foto, la canna è già tutta dentro all'impugnatura (si vede la valvola di precarica nella foto)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Anxa29
Member
Member
 
Messaggi: 115
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 8:59
Località: (CH)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Carmineros » mercoledì 21 aprile 2010, 19:06

Al punto 2) devi controllare che il blocchetto sia inserito bene sulla canna.
Il blocchetto si deve inserire senza alcuno sforzo nella sede ricavata dell'impugnatura, quindi controlla.. in ordine dalla filettatura della testata verso la canna che i pezzi siano montati nel giusto ordine, cioè prima la rondella siger, dopo l'o-ring e dopo il blochhetto.
Altra cosa da controllare e che il pistone sia agganciato al dente, altrimenti la canna non entra, o non entra del tutto e forse dalle foto mi sembra che sia questo il problema... :ciao:
Ultima modifica di Carmineros il mercoledì 21 aprile 2010, 19:07, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Carmineros
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 13:11
Località: Manfredonia (FG)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Anxa29 » mercoledì 21 aprile 2010, 19:30

Carmineros ha scritto:in ordine dalla filettatura della testata verso la canna che i pezzi siano montati nel giusto ordine, cioè prima la rondella siger, dopo l'o-ring e dopo il blochhetto.

era quello il problema! avevo invertito la posizione del blocchetto riduttore
Il fucile l'ho rimontato ma non son del tutto soddisfatto...E' normale che messo il variatore al minimo si sente uno sbuffo dentro il serbatoio quando carico l'asta? (non sono scemo, il problema è che il fucile l'ho acquistato usato e l'ho subito smontato, quindi non sò com'era prima)

Poi ho notato che l'asta non aggancia al pistone...uff...il codolo sembra integro, vorrei cabiarlo ma non sò che marca è il pistone (conosco solo il pistone cressi e mares e hanno entrambi 2 guarnizioni, questo ne ha 3, i 2 or nella foto erano smontati).
Può essere il pistone rovinato?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Anxa29
Member
Member
 
Messaggi: 115
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 8:59
Località: (CH)

Re: GUIDA: COME SMONTARE UN OLEOPNEUMATICO CON RIDUTTORE

Messaggioda Raph69 » mercoledì 21 aprile 2010, 19:47

Questa guida mi era sfuggita, anche se al momento non ho fucili con riduttore, non posso che unirmi ai complimenti nei confronti di Carmineros, per la perizia dimostrata e per l'impegno profuso in favore di tutti. :o.k:
Un sentito grazie anche da parte mia :clap: :clap: :clap:
Avatar utente
Raph69
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 533
Iscritto il: lunedì 15 settembre 2008, 19:01
Località: Cagliari

Prossimo

Torna a Guide e articoli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 33 ospiti

cron