Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Guide e articoli sulla costruzione, modifica e manutenzione delle attrezzature

Moderatore: Moderatori

Condividi su Facebook Condividi questo contenuto su Facebook!
Condividi questo contenuto su Google+

Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Daniele » venerdì 5 ottobre 2012, 9:05

Siamo orgogliosi di presentare la seconda parte dell'articolo su fisiologia ed adattamenti del corpo umano all'apnea, redatto dal caro Amico Michele, alias Cressi.
Buona lettura.

Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2.pdf
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Daniele il martedì 9 ottobre 2012, 9:27, modificato 2 volte in totale.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 12389
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Vito Fasano » venerdì 5 ottobre 2012, 9:37

buona lettura
La scienza ha il compito di dare risposte nuove a domande vecchie.
Tutto quello che ha un inizio ha una fine.
Immagine
Avatar utente
Vito Fasano
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 5483
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2008, 21:52
Località: Surbo, Lecce

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda tullio64 » venerdì 5 ottobre 2012, 10:37

un'altro interessantissimo articolo .... grazie
Immagine

"Ho visto cose che voi umani ... di superfice ... non potete neppure immaginare".
Avatar utente
tullio64
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 735
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 22:39
Località: Giarre Ct

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Gas » venerdì 5 ottobre 2012, 11:38

E' un bellissimo articolo! Di spessore non indifferente! Hai spiegato il tutto in modo fluente,
accurato, e nei giusti dettagli. In rete così non ne ho mai letti :o.k:
Complimenti. :clap2: :clap2:
-Gaspare-

Immagine
Avatar utente
Gas
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 29 maggio 2010, 20:54
Località: Pavia (PV)

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Cressi » venerdì 5 ottobre 2012, 12:09

Grazie Gas :o.k:
Immagine
L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito:qui è la chiave di tutto.(Goethe)
Articolo adattamenti fisiologici all'apnea:
I parte viewtopic.php?f=26&t=11857
II parte viewtopic.php?f=26&t=12282
Gizzo
Un abbraccio da dietro a tutticit. Paluzzo
Avatar utente
Cressi
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1820
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 14:02
Località: Palermo

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda g.shark72 » venerdì 5 ottobre 2012, 14:28

e bravo a micheluzzo :risatina: davvero un bell'articolo molto interessante :clap: :clap: :o.k:
il mare.........un'emozione infinita

Un abbraccio da dietro a tutti by PALUZZO


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Avatar utente
g.shark72
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8744
Iscritto il: martedì 10 agosto 2010, 15:36
Località: cassino (lazio)

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda nunzio » venerdì 5 ottobre 2012, 15:11

:o.k: :clap:
bravettato fipsas pesca in apnea agonistica
Avatar utente
nunzio
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2158
Iscritto il: sabato 12 novembre 2011, 16:40
Località: palermo

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda vincenzo1968 » venerdì 5 ottobre 2012, 16:22

COMPLETO E INTERESSANTE....BRAVO
Avatar utente
vincenzo1968
Avanced User
Avanced User
 
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 23 marzo 2012, 0:14

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda orazio66 » venerdì 5 ottobre 2012, 20:04

molto completo ed interessante ,da tesi in dottorato, :clap2: :clap2: :o.k:
orazio66
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 532
Iscritto il: lunedì 16 agosto 2010, 16:27
Località: catania

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Cressi » sabato 6 ottobre 2012, 9:52

orazio66 ha scritto:molto completo ed interessante ,da tesi in dottorato, :clap2: :clap2: :o.k:

:osignur: troppo gentile! :grazie: sono contento ti sia piaciuto.

ricordo, per chi fosse interessato, che la prima parte si trova al seguente indirizzo: viewtopic.php?f=26&t=11857
Immagine
L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito:qui è la chiave di tutto.(Goethe)
Articolo adattamenti fisiologici all'apnea:
I parte viewtopic.php?f=26&t=11857
II parte viewtopic.php?f=26&t=12282
Gizzo
Un abbraccio da dietro a tutticit. Paluzzo
Avatar utente
Cressi
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1820
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 14:02
Località: Palermo

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda fabio fama' » sabato 6 ottobre 2012, 11:37

Bel trattato, Michele! :o.k: Complimenti! :ammicca:
Il mare non ha paese ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare... (G. Verga)
Avatar utente
fabio fama'
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 12:15
Località: Taormina

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Antodep » sabato 6 ottobre 2012, 22:51

Ottimo, :o.k: :clap:
Antodep
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 77
Iscritto il: sabato 11 febbraio 2012, 20:34

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Cressi » domenica 7 ottobre 2012, 18:33

ragnetto il quesito che proponi è molto interessante e potrebbe, senza dubbio, essere oggetto di un dibattito costruttivo.
Non penso di avere tutte queste conoscenze tali da poterti rispondere in maniera netta.
Ragionandoci un pò sopra, in virtù di quello che ho scritto, sarebbe ipotizzabile una risposta affermativa. Infatti, in linea di principio, anche durante un apnea a secco si verifica un accumulo di CO2, ed un aumento del pH. Quindi, a rigor di logica, si potrebbe (il condizionale è d'obbligo) ritenere possibile il verificarsi dei meccanismi brevemente descritti nell'articolo.
Tuttavia sono portato a pensare che l'acqua abbia una certa influenza sull'allenamento dell'apnea.
Saprai meglio di me che acquistare acquaticità è sinonimo di miglioramento dell'apnea.
Questo perchè l'acqua va ad attivare e migliorare altri meccanismi e riflessi, uno fra tutti il blood shift e quindi vasocostrizione e diminuzione dei consumi di O2.
Riducendo ai minimi termini, un 'apnea a secco è solo il trattenere il respiro fino a che sei capace, non va ad innescare tutta quella sequela di eventi fisiologici che ti permettono di adattarti a basse concentrazioni di O2 ed alte di CO2.
Immagine
L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito:qui è la chiave di tutto.(Goethe)
Articolo adattamenti fisiologici all'apnea:
I parte viewtopic.php?f=26&t=11857
II parte viewtopic.php?f=26&t=12282
Gizzo
Un abbraccio da dietro a tutticit. Paluzzo
Avatar utente
Cressi
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1820
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 14:02
Località: Palermo

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda paluzzo » domenica 7 ottobre 2012, 18:46

Finalmente ho avuto la possibilità di mettermi tranquillo è leggere l'articolo.
Ottimo, complimenti.
:o.k:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8379
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Cressi » domenica 7 ottobre 2012, 18:52

Grazie Paluzzo. Apprezzamenti ricevuti da persone esperte e preparate come te sono sempre graditi.
Immagine
L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito:qui è la chiave di tutto.(Goethe)
Articolo adattamenti fisiologici all'apnea:
I parte viewtopic.php?f=26&t=11857
II parte viewtopic.php?f=26&t=12282
Gizzo
Un abbraccio da dietro a tutticit. Paluzzo
Avatar utente
Cressi
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1820
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 14:02
Località: Palermo

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Siniscam » domenica 7 ottobre 2012, 21:47

Cressi ha scritto:Questo perchè l'acqua va ad attivare e migliorare altri meccanismi e riflessi, uno fra tutti il blood shift e quindi vasocostrizione e diminuzione dei consumi di O2.
Riducendo ai minimi termini, un 'apnea a secco è solo il trattenere il respiro fino a che sei capace, non va ad innescare tutta quella sequela di eventi fisiologici che ti permettono di adattarti a basse concentrazioni di O2 ed alte di CO2.

Non c'e' solamente il blood shift ma anche il diving reflex; in bona sostanza, il solo contatto con l'acqua (sopratutto sul viso) comporta bradicardia e vasocostrizione periferica. Molto semplicemente ecco il perche' in acqua le apnee riescono piu' lunghe.
Avatar utente
Siniscam
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 6713
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 21:54
Località: San Donato Milanese (MI) ma vivo nel posto sbagliato :-)

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Cressi » lunedì 8 ottobre 2012, 0:13

Siniscam ha scritto:
Cressi ha scritto:Questo perchè l'acqua va ad attivare e migliorare altri meccanismi e riflessi, uno fra tutti il blood shift e quindi vasocostrizione e diminuzione dei consumi di O2.

Non c'e' solamente il blood shift ma anche il diving reflex; in bona sostanza, il solo contatto con l'acqua (sopratutto sul viso) comporta bradicardia e vasocostrizione periferica. Molto semplicemente ecco il perche' in acqua le apnee riescono piu' lunghe.

Sì Siniscam. Per non dilungarmi troppo ho usato il termine più generale riflessi, ma quello che dici va rafforzare appunto quello che sostenevo :o.k:
Ps: spero ti sia piaciuto l'articolo :lovely:
Immagine
L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito:qui è la chiave di tutto.(Goethe)
Articolo adattamenti fisiologici all'apnea:
I parte viewtopic.php?f=26&t=11857
II parte viewtopic.php?f=26&t=12282
Gizzo
Un abbraccio da dietro a tutticit. Paluzzo
Avatar utente
Cressi
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1820
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 14:02
Località: Palermo

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda fabio74 » lunedì 8 ottobre 2012, 8:23

ciao a tutti, ho appena scaricato l'articolo e non mancherò di leggerlo, grazie!!
per tornare alla domanda di ragnetto, mi ricordo che il mio istruttore di apnea ci disse che i grandi apneisti attuali lavorano principalmente a secco, ma parliamo di persone che hanno delle caratteristiche fisiche molto particolari.
Avatar utente
fabio74
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 365
Iscritto il: lunedì 8 settembre 2008, 8:23
Località: Roma

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda Daniele » lunedì 8 ottobre 2012, 9:13

Ho sostituito il file con un PDF protetto da copia e stampa.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 12389
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino

Re: Fisiologia e adattamenti alla apnea parte 2

Messaggioda liquo » lunedì 8 ottobre 2012, 13:14

non si leggono la seconda e trerza pagina...
liquo
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 13:58

Prossimo

Torna a Guide e articoli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti