Tolleranza camicia cilindro AS

Sezione interamente dedicata alla manutenzione, alla riparazione, alla risoluzione di problemi ed alle migliorie apportabili all'acquascooter.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI

Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda paluzzo » domenica 21 febbraio 2010, 12:08

In tutti i modelli Aquascooter 600 e 650 sino alla produzione giugno 2009, c'è un difetto che provoca il grippaggio in molti cilindri, all'altezza della luce di travaso destra.
Ebbene, il problema si può risolvere.
L'anomalia sta nel fatto che la camicia del cilindro, una volta inserita nella sede dei carter, ha una tolleranza di 0,3 mm.
Questa è insufficiente, perchè una volta a regime ed in seguite alle inevitabili dilatazioni, la parte resta serrata compromettendo la tolleranza del pistone.
Guardando più nel dettaglio la dilatazione del cilindro, rispetto a quella dei carter che stanno completamente a bagno, è tanto superiore da essere rallentata sul punto delle luci di travaso, sopratutto sulla luce di destra.
E' chiaro quindi, che bisogna aumentare il diametro del carter o ridurre quello della camicia cilindro.
Per facilità d'operazione, sono riuscito a risolvere rettificando tutta la camicia di 0,4 mm.
Pertanto la tolleranza da avere è di 0,7 mm.
Questo elimina anche il problema dell'usura del pistone più dalla parte bassa che in testa, e state sicuri che non avrete più problemi di grippaggio.
Questa è una chicca speciale, fatene tesoro e vi consiglio di applicarla al primo smontaggio del vostro AS.
:ciao:
Ultima modifica di Daniele il lunedì 29 marzo 2010, 7:59, modificato 3 volte in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda Daniele » lunedì 29 marzo 2010, 8:00

Grazie Paolo ! :super:
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!


Immagine
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 12222
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda flavioblu » lunedì 29 marzo 2010, 8:06

anche se non ho mai smontato un as e anche se non ho capito il significato di molti termini tecnici hai fatto veramente un ottima descrizione professore paluzzo!! :o.k: :clap: :clap:
Immagine
mare..mare.. e mare...... e e mare... e e e mare...
Avatar utente
flavioblu
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1313
Iscritto il: venerdì 16 ottobre 2009, 21:34
Località: Misilmeri(PALERMO)


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda Antonino_S » lunedì 29 marzo 2010, 10:08

sempre ottime info Paluzzo :o.k:
alias ViperCarbon
Immagine
SubWiki
Avatar utente
Antonino_S
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 5792
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2008, 10:57
Località: Reggio Calabria - Ferrara


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda scampanale » lunedì 29 marzo 2010, 10:58

Paolo, quanto più vado avanti nella lettura dei post di questa sezione, più mi rendo conto che la tua conoscenza degli AS è davvero incredibilmente e minuziosamente dettagliata. Sei un genio della meccanica!!!
Tutto capita a tutti, prima o poi, se c'è abbastanza tempo.
Legge di Shaw


Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM 2009-10
Immagine
Avatar utente
scampanale
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1989
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2008, 14:21
Località: Ruvo di Puglia (BA)


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda glaucos » lunedì 29 marzo 2010, 13:18

Grazie Mille....
Immagine
Avatar utente
glaucos
Avanced User
Avanced User
 
Messaggi: 37
Iscritto il: mercoledì 29 aprile 2009, 14:33


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda guidodam » lunedì 29 marzo 2010, 14:13

Grazie, ottima specifica... :ciao:
guidodam
Avanced User
Avanced User
 
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 1 settembre 2009, 17:33
Località: TRIESTE


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda tarcioz » mercoledì 31 marzo 2010, 15:21

Palù.Sei un genio..Piano piano mi stai convincendo a lasciar perdere l'idea del gommone.. :mmm:
Avatar utente
tarcioz
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1135
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 11:04
Località: san gavino monreale


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda paluzzo » mercoledì 31 marzo 2010, 15:55

Che ben vengano i complimenti, li accetto volentieri, ma non voglio assolutamente convincervi a non comprare il gommone.
Io sono possessore di gommone, anzi l'ho pure cambiato con uno poco più grande, ma l'AS da terra è un ottimo compromesso.
Proprio 1/2 ora fa ho inserito un topic con le dotazioni che la legge obbliga, andate a vedere.
Anche per ciò, Scampanale mi ha dato l'idea.
Ciao a tutti. :ciao: :ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda scampanale » mercoledì 31 marzo 2010, 16:14

li puoi utilizzare entrambi.. io ho comprato un gommino da due metri e mezzo che utilizzerò come plancetta per l'AS by Paluzzo :)
Tutto capita a tutti, prima o poi, se c'è abbastanza tempo.
Legge di Shaw


Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM 2009-10
Immagine
Avatar utente
scampanale
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1989
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2008, 14:21
Località: Ruvo di Puglia (BA)


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda tarcioz » mercoledì 31 marzo 2010, 20:55

Cioè lo utilizzi come motore del gommone? :sorpresa:
Avatar utente
tarcioz
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1135
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 11:04
Località: san gavino monreale


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda scampanale » giovedì 1 aprile 2010, 6:16

Sto preparando una staffa con relativo leveraggio per l'acceleratore. Appena mi arriva l'ASPaluzzo, lo provo e posto qualche foto :ciao:

Inoltre sto valutando l'idea di acquistare un motorino elettrico con una minibatteria come motore di riserva ..non si sa mai.. se l'AS dovesse fare i capricci potrei comunque tornare a casa senza pagaiare :biggrin


P.S.: Approposito, mi rivolgo a Paluzzo: è possibile ricaricare una batteria 12v dall'AS? (scusate se sto inquinando questo post, magari ne apro un'altro apposito)
Ultima modifica di scampanale il giovedì 1 aprile 2010, 6:23, modificato 1 volta in totale.
Tutto capita a tutti, prima o poi, se c'è abbastanza tempo.
Legge di Shaw


Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM 2009-10
Immagine
Avatar utente
scampanale
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1989
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2008, 14:21
Località: Ruvo di Puglia (BA)


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda paluzzo » giovedì 1 aprile 2010, 7:33

scampanale ha scritto:Sto preparando una staffa con relativo leveraggio per l'acceleratore. Appena mi arriva l'ASPaluzzo, lo provo e posto qualche foto :ciao:

Inoltre sto valutando l'idea di acquistare un motorino elettrico con una minibatteria come motore di riserva ..non si sa mai.. se l'AS dovesse fare i capricci potrei comunque tornare a casa senza pagaiare :biggrin


P.S.: Approposito, mi rivolgo a Paluzzo: è possibile ricaricare una batteria 12v dall'AS? (scusate se sto inquinando questo post, magari ne apro un'altro apposito)



No Scampa, non c'è nessun alternatore montato o uscita tensione dalla centralina.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


tolleranza cilindro- carter

Messaggioda antonio evangelista » lunedì 12 dicembre 2011, 23:35

salve sono Antonio, intanto complimenti per le spiegazioni e le soluzioni ai tanti problemi cui i possessori degli a.s
vanno incontro quotidianamente.
Fino a poco tempo fa' io non ci capivo poco piu' di niente ora grazie alla competenza di molti di Voi ( paluzzo -Lorenno e Coll), finalmente riesco a capirci qualcosa. Infatti dopo l'ennesima sostituzione di cilindro, pistone,albero motore del mio A.S. 600 da parte del mio rivenditore, ho capito che l'errore stava nell'accoppiata cilindro -pistone e nella tolleranza cilindro- carter. Non solo ma da quello che ho capito il cilindro ed il pistone che mi sostituivano erano quelli del 650.
Qualcuno sa dirmi se gli a.s del 2011 hanno risolto il problema della tolleranza-cilindro?
Grazie.
antonio evangelista
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 5
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 13:55


Re: tolleranza cilindro- carter

Messaggioda paluzzo » martedì 13 dicembre 2011, 10:55

antonio evangelista ha scritto:salve sono Antonio, intanto complimenti per le spiegazioni e le soluzioni ai tanti problemi cui i possessori degli a.s
vanno incontro quotidianamente.
Fino a poco tempo fa' io non ci capivo poco piu' di niente ora grazie alla competenza di molti di Voi ( paluzzo -Lorenno e Coll), finalmente riesco a capirci qualcosa. Infatti dopo l'ennesima sostituzione di cilindro, pistone,albero motore del mio A.S. 600 da parte del mio rivenditore, ho capito che l'errore stava nell'accoppiata cilindro -pistone e nella tolleranza cilindro- carter. Non solo ma da quello che ho capito il cilindro ed il pistone che mi sostituivano erano quelli del 650.
Qualcuno sa dirmi se gli a.s del 2011 hanno risolto il problema della tolleranza-cilindro?
Grazie.


Se parli di tolleranza cilindro/pistone, sulle costruzioni 2011 ancora non ho riscontrato problemi di decompressione, ma su tutti i singoli gruppi termici attualmente in commercio, si.
Ora mi chiederai cosa devi fare per verificarne uno di nuovo acquisto.
Non so cosa risponderti, ma se il negoziante è propenso a fornirti il pistone della tolleranza corretta, previa misurazione effettuata presso una torneria di ottima professionalità, accetta.
Ricordo che il massimo consentito è 0,05 mm, oltre non darà mai una compressione ottimale ad un funzionamento corretto.
I gruppi termici che ho comprato in vari punti autorizzati Comer di tutta italia, nonostante le lettere compatibili di riferimento riportate, hanno tolleranze che vanno dai 0,09 ai 0,13 mm !!
Parlo dei gruppi termici con i due fori sotto il travaso dx, con un foro o con la mezza luna ricavata nella camicia.
Praticamente una perdita di potenza del 20/40 % appena montati, con l'impossibilità di prendere giri agli alti dopo appena 30/40 ore di lavoro.
Questo è un grosso problema, da noi irrisolvibile.

Se parli di tolleranza cilindro/carter, anche qui, se sostituisci l'originale montato, entri nel mondo di "fantasy".
Stai sicuro che se grippi, oltre a volere spedito in fabbrica tutto l'AS, non otterrai mai una risposta certa.
Quelli in vendita, anche 650 2010, superati i collaudi di fabbrica, non presentano problemi di grippaggio dovuti alla tolleranza errata.
Quindi sei costretto a fare sempre una precisa misurazione della tolleranza.
Troverai sempre una ovalizzazione nei carter, ma quello che ti interessa è il diametro tra i due travasi e il cilindro.
:Bye-Bye:
Ultima modifica di paluzzo il martedì 13 dicembre 2011, 11:19, modificato 2 volte in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: tolleranza cilindro- carter

Messaggioda lorenzo77 » martedì 13 dicembre 2011, 12:34

paluzzo ha scritto:
antonio evangelista ha scritto:salve sono Antonio, intanto complimenti per le spiegazioni e le soluzioni ai tanti problemi cui i possessori degli a.s
vanno incontro quotidianamente.
Fino a poco tempo fa' io non ci capivo poco piu' di niente ora grazie alla competenza di molti di Voi ( paluzzo -Lorenno e Coll), finalmente riesco a capirci qualcosa. Infatti dopo l'ennesima sostituzione di cilindro, pistone,albero motore del mio A.S. 600 da parte del mio rivenditore, ho capito che l'errore stava nell'accoppiata cilindro -pistone e nella tolleranza cilindro- carter. Non solo ma da quello che ho capito il cilindro ed il pistone che mi sostituivano erano quelli del 650.
Qualcuno sa dirmi se gli a.s del 2011 hanno risolto il problema della tolleranza-cilindro?
Grazie.


Se parli di tolleranza cilindro/pistone, sulle costruzioni 2011 ancora non ho riscontrato problemi di decompressione, ma su tutti i singoli gruppi termici attualmente in commercio, si.
Ora mi chiederai cosa devi fare per verificarne uno di nuovo acquisto.
Non so cosa risponderti, ma se il negoziante è propenso a fornirti il pistone della tolleranza corretta, previa misurazione effettuata presso una torneria di ottima professionalità, accetta.
Ricordo che il massimo consentito è 0,05 mm, oltre non darà mai una compressione ottimale ad un funzionamento corretto.
I gruppi termici che ho comprato in vari punti autorizzati Comer di tutta italia, nonostante le lettere compatibili di riferimento riportate, hanno tolleranze che vanno dai 0,09 ai 0,13 mm !!
Parlo dei gruppi termici con i due fori sotto il travaso dx, con un foro o con la mezza luna ricavata nella camicia.
Praticamente una perdita di potenza del 20/40 % appena montati, con l'impossibilità di prendere giri agli alti dopo appena 30/40 ore di lavoro.
Questo è un grosso problema, da noi irrisolvibile.

Se parli di tolleranza cilindro/carter, anche qui, se sostituisci l'originale montato, entri nel mondo di "fantasy".
Stai sicuro che se grippi, oltre a volere spedito in fabbrica tutto l'AS, non otterrai mai una risposta certa.
Quelli in vendita, anche 650 2010, superati i collaudi di fabbrica, non presentano problemi di grippaggio dovuti alla tolleranza errata.
Quindi sei costretto a fare sempre una precisa misurazione della tolleranza.
Troverai sempre una ovalizzazione nei carter, ma quello che ti interessa è il diametro tra i due travasi e il cilindro.
:Bye-Bye:

quoto paluzzo pure io ho riscontrato tutti questi problemi e attualmente ne ho due in corso da risolvere :Bye-Bye:
lorenzo77
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 3727
Iscritto il: domenica 30 agosto 2009, 20:13


Re: tolleranza cilindro- carter

Messaggioda antonio evangelista » martedì 13 dicembre 2011, 18:04

Grazie a Paluzzo e Lorenzo per ler risposte rapide ed esaustive. Adesso sono piu' tranquillo per l'acquisto di un nuov0 a.s. anche se con questi aggeggi la probabilita' di lasciarti in acqua è sempre presente.
In effetti il primo A.S 600 per tre anni non mi diede grossi problemi, ma da quando feci sostitire il primo pistone
con relativo cilindro non ne sono venuto piu' a capo.
Capisco che pescare pinneggiando e' pure bello ma personalmente non so rinunciare ad esplorale parecchio fondale
o raggiungere determinati posti dove spero ti fare qulalche buona pescata.
P.s. Anch'io nel mio a.s. ho lo scarico esterno a livello della valvola di scarico . Pero' anche se il sistema e' perfettamene stagno al cento per cento, il tutto si puo' rimuovere e rimontare la valvola originale.
Nel farlo ho copiato in parte quello di Paluzzo pero' ho trovato un sistema con delle microviti che tengono pressate delle guarnizioni che rende il tutto stagno e amovibile.Mi riesce difficile spiegarlo cosi' ma se a qualcuno interessa potrei mandare delle foto. Siete veramente formidabili . Ciao a tutti.
antonio evangelista
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 5
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 13:55


Re: tolleranza cilindro- carter

Messaggioda lorenzo77 » martedì 13 dicembre 2011, 20:59

antonio evangelista ha scritto:Grazie a Paluzzo e Lorenzo per ler risposte rapide ed esaustive. Adesso sono piu' tranquillo per l'acquisto di un nuov0 a.s. anche se con questi aggeggi la probabilita' di lasciarti in acqua è sempre presente.
In effetti il primo A.S 600 per tre anni non mi diede grossi problemi, ma da quando feci sostitire il primo pistone
con relativo cilindro non ne sono venuto piu' a capo.
Capisco che pescare pinneggiando e' pure bello ma personalmente non so rinunciare ad esplorale parecchio fondale
o raggiungere determinati posti dove spero ti fare qulalche buona pescata.
P.s. Anch'io nel mio a.s. ho lo scarico esterno a livello della valvola di scarico . Pero' anche se il sistema e' perfettamene stagno al cento per cento, il tutto si puo' rimuovere e rimontare la valvola originale.
Nel farlo ho copiato in parte quello di Paluzzo pero' ho trovato un sistema con delle microviti che tengono pressate delle guarnizioni che rende il tutto stagno e amovibile.Mi riesce difficile spiegarlo cosi' ma se a qualcuno interessa potrei mandare delle foto. Siete veramente formidabili . Ciao a tutti.

ciao a noi malati di as interessa tutto posta foto in discussione generale e per i prossimi problemi non c'e bisogno di aprire altri post ogni argomento va affrontato nella sezione giusta :o.k: :ciao: :ciao:
lorenzo77
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 3727
Iscritto il: domenica 30 agosto 2009, 20:13


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda DE MAIO » lunedì 24 settembre 2012, 14:53

Ciao Paluzzo,
mi complimento per le varie informazioni, prove e modifiche mettendoci a conoscenza di questo motorino sub. Scrivo perchè non sono d'accordo sull'aumento di tolleranza tra camicia e carter.
0,7 mm sono davvero tanti!!
a presto
Giosuè
DE MAIO
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 4
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2011, 5:59


Re: Tolleranza camicia cilindro AS

Messaggioda sergioemanuele » domenica 30 settembre 2012, 11:25

concordo , la conoscienza che a Paluzzo sugli AS è disarmante . Ma enche a me 0,7 mmdi tolleranza tra carter e cilindro sembrano tanti .Tutto sommato se non creano problemi perchè no.Pare che sia stato già collaudato.
sergioemanuele
Avanced User
Avanced User
 
Messaggi: 14
Iscritto il: domenica 9 settembre 2012, 15:17

Prossimo

Torna a Aquascooter Comer - Arkos

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 157 ospiti

cron