Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Sezione interamente dedicata alla manutenzione, alla riparazione, alla risoluzione di problemi ed alle migliorie apportabili all'acquascooter.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Rispondi
cbrace
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 26 aprile 2009, 17:22
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da cbrace » mercoledì 16 giugno 2010, 0:26

ciao, il pistone l'ho anticipato di 1,5 mm. ho controllato col calibro, visto che ho dovuto comprate il pistone nuovo volevo essere sicuro di non sbagliare, per il cilindro la luce di scarico non l'ho toccata, non volevo fare danni.
adesso l'ho rimontato, però spinge meno dell'originale in quanto non riesce a prendere i suoi giri, pensa che ho dovuto modificare l'angolo dell'elica al contrario di come consigli tu per fargli prendere qualche giro in più.
Ma non è che per caso debbo modificare anche il carburatore, io l'ho lasciato originale.
Può essere che il fatto che non vada dipenda dal diffusore troppo piccolo dopo le modifiche effettuate?



Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da paluzzo » mercoledì 16 giugno 2010, 6:44

cbrace ha scritto:ciao, il pistone l'ho anticipato di 1,5 mm. ho controllato col calibro, visto che ho dovuto comprate il pistone nuovo volevo essere sicuro di non sbagliare, per il cilindro la luce di scarico non l'ho toccata, non volevo fare danni.
adesso l'ho rimontato, però spinge meno dell'originale in quanto non riesce a prendere i suoi giri, pensa che ho dovuto modificare l'angolo dell'elica al contrario di come consigli tu per fargli prendere qualche giro in più.
Ma non è che per caso debbo modificare anche il carburatore, io l'ho lasciato originale.
Può essere che il fatto che non vada dipenda dal diffusore troppo piccolo dopo le modifiche effettuate?
Cbrace, penso di avere capito dove hai sbagliato.
Lo vedi che le cose te le esci una alla volta ??
L'elica !!
Se non hai fatto 2 mm, ma "alla grosso modo" come il pistone e il foro di depressione, perdi tutta la potenza.
Il lavoro da fare è certosino, spero che ci sia riuscito con i riferimenti giusti, difatti io la metto come ultima modifica che deve risultare h 10/28.
La mia paura è che non ho idea di cosa e come l'hai fatto. :doh:
Vedi se la puoi riportare alle misure originali - h 11/29, vacci battento piano con un martello piccolo.
Però ti resta sempre di fondo il problema carburazione, quello lo devi risolvere.
Il carburatore lascialo stare, prima risolvi quello che hai combinato, non ti esaltare altrimenti mi mandi in psichiatria.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

cbrace
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 26 aprile 2009, 17:22
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da cbrace » mercoledì 16 giugno 2010, 8:59

l'elica l'ho modificata dopo averlo provato, non andava malissimo, ma sicuramente meno dell'originale.
Come misure l'ho fatto ad capocchiam, ho tolto la copertura in plastica e con una tenaglia l'ho piegata un pò (immagino che adesso rabbrividisci!!!)

cbrace
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 26 aprile 2009, 17:22
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da cbrace » mercoledì 16 giugno 2010, 9:02

la misura 11/29 la prendi dalla base davanti o da quella dietro?
La carburazione và bene, è proprio l'aquascooter che non prende i suoi giri.

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da paluzzo » mercoledì 16 giugno 2010, 9:28

Cbrace, dopo avere letto che hai fatto il passo dell'elica a cazzum, nonostante io davo il max di 2 mm di modifica, mi arrendo.
Non posso sapere che cosa altro hai combianato !!
:crying:
Salva il salvabile.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

nzino71
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì 25 settembre 2008, 10:38
Località: Trapani
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da nzino71 » mercoledì 16 giugno 2010, 12:04

:ciao:
Ciao Paolo
Finalmente sono riuscito a completare il mio JLO 360
Non ti nego che è stata dura soprattutto per reperire alcuni ricambi
Ma andiamo in ordine:
- Gabbia a rulli del piede di biella (pistone): il modello per il 600 non va bene perchè il diametro esterno è più grosso di 1mm.Sono riuscito in base alle misure a reperirla su ebay.Praticamente è uguale a quella del vecchio Piaggio ciao.Questa l'ho risolta
- Ho montato la tenuta elica dei nuovi modelli di AS (2 boccole metalliche+2 cortechi+rondella teflon).Però quando andavo a stringere l'elica il motore si bloccava.Per ovviare a questo spiacevole inconveniente ho abbassato di quasi 1mm il cono dell'elica.Anche questa è andata
-Ho dato 3/4 di anticipo all'accensione
Quando sono andato per metterlo in moto; niete non parte.Allora controllo la candela ed è asciutta,quindi penso che non arrivi la benzina.Ho rismontato e controllato il carburatore,gia che cero ho cambiato le guarnizioni dell'asse della valvola a farfalla e l'o-ring della vite della carburazione.Ho rimontato il tutto. La vite della carburazione(a monte della valvola a farfalla)è stata svitata di 1,5 giri ma non parte ancora.Disperato riavvito la vite carburazioni e gli dò solo 1/2 giro e parte, sale bene di giri e tiene anche il minimo.Queste prove sono state fatte all'asciutto quindi senza carico.
Ora dopo questo romanzo epico vorrei sapere:
La vite della carburazione dato che si trova a monte della farfalla regola l'aria.Ma 1/2 giro mi sembra poco per una corretta carburazione.Da premettere che per farlo avviare devo accellerare a fondo.
Dopo un accellerata a fondo smontando la candela e leggermente imbrattata
Prima della revisione la vite era regolata a 1giro e 3/4 ed era perfetto
Potresti per favore darmi qualche consiglio per regolare al meglio il carburatore Bing che monto ??
Grazie ancora per il tuo aiuto

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da paluzzo » mercoledì 16 giugno 2010, 12:17

nzino71 ha scritto::ciao:
Ciao Paolo
Finalmente sono riuscito a completare il mio JLO 360
Non ti nego che è stata dura soprattutto per reperire alcuni ricambi
Ma andiamo in ordine:
- Gabbia a rulli del piede di biella (pistone): il modello per il 600 non va bene perchè il diametro esterno è più grosso di 1mm.Sono riuscito in base alle misure a reperirla su ebay.Praticamente è uguale a quella del vecchio Piaggio ciao.Questa l'ho risolta
- Ho montato la tenuta elica dei nuovi modelli di AS (2 boccole metalliche+2 cortechi+rondella teflon).Però quando andavo a stringere l'elica il motore si bloccava.Per ovviare a questo spiacevole inconveniente ho abbassato di quasi 1mm il cono dell'elica.Anche questa è andata
-Ho dato 3/4 di anticipo all'accensione
Quando sono andato per metterlo in moto; niete non parte.Allora controllo la candela ed è asciutta,quindi penso che non arrivi la benzina.Ho rismontato e controllato il carburatore,gia che cero ho cambiato le guarnizioni dell'asse della valvola a farfalla e l'o-ring della vite della carburazione.Ho rimontato il tutto. La vite della carburazione(a monte della valvola a farfalla)è stata svitata di 1,5 giri ma non parte ancora.Disperato riavvito la vite carburazioni e gli dò solo 1/2 giro e parte, sale bene di giri e tiene anche il minimo.Queste prove sono state fatte all'asciutto quindi senza carico.
Ora dopo questo romanzo epico vorrei sapere:
La vite della carburazione dato che si trova a monte della farfalla regola l'aria.Ma 1/2 giro mi sembra poco per una corretta carburazione.Da premettere che per farlo avviare devo accellerare a fondo.
Dopo un accellerata a fondo smontando la candela e leggermente imbrattata
Prima della revisione la vite era regolata a 1giro e 3/4 ed era perfetto
Potresti per favore darmi qualche consiglio per regolare al meglio il carburatore Bing che monto ??
Grazie ancora per il tuo aiuto
Hai cambiato lo spillo ?
La regolazione a 1/2 giro ci può pure stare, si agisce sull'aria, ma il problema secondo me è la sede dello spillo ovalizzata -"normale" .
Ti dovrebbe partire facilmente aprendo la benzina, dai due colpi d'avviamento, chiudi la benzina, acceleri tutto a manetta e dopo tre colpi ti parte.
Appena mette in moto apri la benzina e se lo porti a temperatura va bene.
L'inconveniente e che se lo tieni fermo per 3 o più minuti, devi rifare la stessa operazione d'avviamento.
Una cosa che ti consiglio di cambiare per migliorare la regolazione, è lo snorkel completo, dovresti trovare montato quello con interno da 14 mm.
Buttalo
Meglio non puoi ottenere, questo è e questo resta.
Risolvi il problema spillo e vedrai che sarà affidabile quanto un 600.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

cbrace
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 26 aprile 2009, 17:22
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da cbrace » mercoledì 16 giugno 2010, 13:51

Ho allargato anche il carburatore, finalmente un buon incremento, adesso credo vada leggermente meglio dell'originale, ora debbo procurarmi un'elica nuova così la tengo originale e con l'altra "sperimento" :biggrin

cbrace
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 26 aprile 2009, 17:22
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da cbrace » mercoledì 16 giugno 2010, 14:00

scusami ma non ho fatto in tempo a leggere il tuo ultimo post, ero già con la fresa in mano :pino:
Mi dici cortesemente da dove devo prendere le misure per il passo dell'elica, dalla parte che và verso il dado, oppure dove c'è l'anellino in teflon, grazie.

nzino71
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì 25 settembre 2008, 10:38
Località: Trapani
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da nzino71 » mercoledì 16 giugno 2010, 14:29

:) :ciao:
Grazie Paolo
Lo snoKel è quello dell'AS 600 per il primo tratto,il secondo tratto ha un diametro maggiore ed e invilato per circa 10cm nel primo tratto.
Speriamo di riuscire a trovare lo spillo per questo carburatore
Dato che lo scarico è esterno.Posso montare una valvola a becco d'anatra per avere una leggera contropressione allo scarico?
Grazie ancora per i tuoi preziosi consigli
Vincenzo

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da paluzzo » mercoledì 16 giugno 2010, 15:09

Nzino71, si ho fatto confusione, ripeto.
Per lo scarico, se hai montato la curva da 1/2 pollice, metti tubo antigelo telato da "giardino" interno 18 mm.
Eventualmente per abbassare la coppia metti tubo interno 16 mm.
Non è una riduzione, ma il tubo che metti nel gomito idraulico deve avere quelle misure interne.
:ciao:
Ultima modifica di paluzzo il mercoledì 16 giugno 2010, 17:28, modificato 5 volte in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

nzino71
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì 25 settembre 2008, 10:38
Località: Trapani
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da nzino71 » mercoledì 16 giugno 2010, 16:01

scusa Paolo
Forse mi hai confuso con cbrace
Io non voglio allargare il Bing sono contrario a questo tipo di modifica
Per lo scarico invece del becco d'anatra hai detto di mettere una riduzione da 18mm a 16mm
La posso mettere nel tratto finale (fuori dall'acqua)?
Per lo spillo spero di trovarlo
Grazie ancora

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da paluzzo » mercoledì 16 giugno 2010, 17:26

Cbrace, stai facendo tutto tu.
Hai allargato il carburatore con la fresa ??
Bene, se riesci a regolarlo, fammelo sapere che te ne mando un paio da fare !
L'elica lasciala normale, comprati un misurapassi digitale in pollici specifico per eliche e vedi che non puoi sbagliare più.
Non dirmi dove trovarlo, ma tu cercalo.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

cbrace
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 26 aprile 2009, 17:22
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da cbrace » giovedì 17 giugno 2010, 13:50

l'ho allargato con la fresa, è l'ho regolato abbastanza agevolmente, un mezzo giro giro in più alle vite del massimo, ed è andato bene, perchè a te risulta che sia difficile da carburare un carburatore allargato con la fresa?
A parte la precisione, che cosa cambia allargare il carburatore con la fresa rispetto al tornio che pregiudichi la possibilità di regolazione?
Per quanto riguarda l'elica quindi la misura è in pollici, no cm?
se debbo acquistare un misurapassi credo che convenga acquistare direttamente l'elica nuova ed amen, non credi?

attanasi alfonso
Newbie
Newbie
Messaggi: 1
Iscritto il: sabato 20 giugno 2009, 10:40
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da attanasi alfonso » sabato 26 giugno 2010, 13:22

Ciao paluzzo, ho fatto tutte le elaborazioni da te consigliate tranne quella del carburatore. Il motorino fuori dall'acqua risponde benissimo ma quando lo metto in acqua non ha potenza e tende a spegnersi. Anche se si tenta di accelerare il motorino non risponde affatto. Ho provato anche a rimettere l'elica originale ma nulla di fatto in acqua non si riesce ad accelerare. Da cosa potrebbe dipendere?

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da paluzzo » domenica 27 giugno 2010, 21:45

attanasi alfonso ha scritto:Ciao paluzzo, ho fatto tutte le elaborazioni da te consigliate tranne quella del carburatore. Il motorino fuori dall'acqua risponde benissimo ma quando lo metto in acqua non ha potenza e tende a spegnersi. Anche se si tenta di accelerare il motorino non risponde affatto. Ho provato anche a rimettere l'elica originale ma nulla di fatto in acqua non si riesce ad accelerare. Da cosa potrebbe dipendere?
Fai la tua presentazione, poi ne parliamo.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

lorenzo77
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3727
Iscritto il: domenica 30 agosto 2009, 20:13
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da lorenzo77 » lunedì 28 giugno 2010, 7:07

pultroppo nessuno legge e non fanno la presentazione

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da paluzzo » lunedì 28 giugno 2010, 7:33

Ancora peggio è che non conoscendo le attitudini meccaniche, si chiede a lavoro ultimato.
Mi auguro che non sia un'altro caso Cbrace dove neanche una misura è stata rispettata.
Ripeto, elaborazioni del genere ne ho fatto almeno una cinquantina e sempre come da copione.
:)
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

cbrace
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 26 aprile 2009, 17:22
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da cbrace » mercoledì 30 giugno 2010, 13:22

Ciao paluzzo, io ti ringrazio per i tuoi preziosi consigli, e la modifica che è più valsa la pena di fare, è quella dell'allargamento del carburatore.

antonio evangelista
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 13:55
Stato: Non connesso

Re: Elaborare un aquascooter ARKOS - COMER

Messaggio da antonio evangelista » giovedì 18 novembre 2010, 20:09

Salve, innanzitutto complimenti per l'articolo sull'elaborazione! Dal momento in cui anch'io desidero apportare delle modifiche vorrei sapere se facendo tali modifiche di quanto aumenta la velocità finale?! ti ringrazio anticipatamente, Cordiali Saluti.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 71 ospiti