Attrezzo per verifica tenuta calotta as 600

Sezione interamente dedicata alla manutenzione, alla riparazione, alla risoluzione di problemi ed alle migliorie apportabili all'acquascooter.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da paluzzo » martedì 27 aprile 2010, 15:58

Daccordo, ma anche se tieni premuta la valvola di scarico, l'aria ti esce sempre.
Poi ripeto, io non la reputo una prova a cui dare fiducia, fallo e ci fai sapare.
:ciao:


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
pescaapnee
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 13:22
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da pescaapnee » mercoledì 5 maggio 2010, 10:37

Bene vi volevo aggiornare sulla mia prova effettuata:

1) ho scaricato tutta la benzina,
2) ho tappato il serbatoi aria e benzina con i tappi gialli,
3) ho tappato lo scarico della marmitta con un tappo fisso da me creato,
4) ho tolto la candela ed in sostituzione ho avvitato un raccordo che si innesta alla pistola per gonfiare le gomme,
5) ho inserito l’acquascooter in una bacinella
6) ho inalato aria dal compressore

Risultato la perdita è dai cuscinetti paraolio dell’elica :crying: :crying:

:ciao:
Gianni

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da paluzzo » mercoledì 5 maggio 2010, 11:30

pescaapnee ha scritto:Bene vi volevo aggiornare sulla mia prova effettuata:

1) ho scaricato tutta la benzina,
2) ho tappato il serbatoi aria e benzina con i tappi gialli,
3) ho tappato lo scarico della marmitta con un tappo fisso da me creato,
4) ho tolto la candela ed in sostituzione ho avvitato un raccordo che si innesta alla pistola per gonfiare le gomme,
5) ho inserito l’acquascooter in una bacinella
6) ho inalato aria dal compressore

Risultato la perdita è dai cuscinetti paraolio dell’elica :crying: :crying:

:ciao:
Gianni
Io insisto sulla mia convizione che la prova fatta lascia il tempo che trova.
Se perde dai paraolii lato elica, significa che perde anche dal paraolio di banco.
Questo quindi non ti conferma nulla, anche perchè non scordare che i paraolii elica ricevono la pressione dell'aria dal lato su cui non fanno tenuta.
Sbaglio ??
Quindi stando alle tua prova, dovresti cambiare sia quelli di banco ed elica !?
:mmm: :mmm:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
pescaapnee
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 13:22
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da pescaapnee » mercoledì 5 maggio 2010, 13:20

paluzzo ha scritto:Per grossolano intendo che se metti in pressione, dalle fasce l'aria passa.
Quindi non potrai mai avere conferma della tenuta delle guarnizioni tutte.
La calotta invece è stagna.
Controlla bene prima di smontare tutto il manicotto aria, cosa molto più rapida nella riparazione.
:ciao:
Ciao Paolo,
si avevo pensato di ricambiare, i 2 paraoli elica + 1 paraolio banco.

Io accetto volentieri i tuo dubbio , ma nn capisco perché allora dovrebbe funzionare il tuo sistema fatto sulla calotta, in pratica nel suo sistema il paraolio da banco che si trova in comunicazione tra la calotta e il motore nn dovrebbe tenere, poiché il quel caso si trova al contrario. Giusto?

Grazie Gianni

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da paluzzo » mercoledì 5 maggio 2010, 14:38

La pressione che riesce a tenere la calotta, non è superiore a 1,5 atm.
Non so a quanto l'hai fatta tu, ma la mia tiene.
Se dovessi avere una perdita dal banco, non mi interessa, ma se la dovessi avere dal paraolio elica o dall'or calotta, interverrei.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
pescaapnee
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 13:22
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da pescaapnee » mercoledì 5 maggio 2010, 16:00

paluzzo ha scritto:La pressione che riesce a tenere la calotta, non è superiore a 1,5 atm.
Non so a quanto l'hai fatta tu, ma la mia tiene.
Se dovessi avere una perdita dal banco, non mi interessa, ma se la dovessi avere dal paraolio elica o dall'or calotta, interverrei.
:ciao:
Ho usato 0,8 atm poichè penso che per una perdita siano più che sufficienti

Avatar utente
pescaapnee
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 13:22
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da pescaapnee » mercoledì 5 maggio 2010, 16:04

Scusa Paolo,
poi riflettendo anche il paraolio della calotta è messo al contrario e se è come dici tu nn dovrebbe tenere

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da paluzzo » mercoledì 5 maggio 2010, 21:42

La prova in questo caso ti evidenzia questi Particolari, ma non puoi avere la certezza che siano solo quelli.
Io lo dico xchè le infiltrazioni, provocano a priori un anomalia che è caratteristica x ogni punto e possono lasciare il segno.
Quindi preferisco agire direttamente sulla soluzione che può essere anche la revisione totale.
I paraolii li cambio tutti quanti e non un singolo, xchè gli altri saranno nelle stesse condizioni.
Così, corri il rischio di cambiare una cosa che magari non è quella che ha provocato il danno o che è stata messa fuori uso.
All'interno dei carter c'è meccanica non solo aria.
E se i paraolii elica sono rovinati perchè è usurato l'albero ? Lo devi cambiare.
O xchè la rulliera ha gioco ? la devi cambiare.
Tu sai che ci sono calotte che fanno acqua xchè tirando l'avviamento si piega l'alberino nella bronzina ovalizzata ? Quanti paraolii avresti dovuto cambiare ?
Gianni, forse non mi riesco a spiegare, forse ho una logica meccanica differente, ma personalmente non la reputo efficiente.
Testa rura sugnu ! :biggrin

Ti volevo chiedere, hai detto che avevi cambiato quelli di banco, ma sono originali o hai messo quelli neri ?
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
pescaapnee
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 29 luglio 2008, 13:22
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da pescaapnee » giovedì 6 maggio 2010, 16:13

paluzzo ha scritto:La prova in questo caso ti evidenzia questi Particolari, ma non puoi avere la certezza che siano solo quelli.
Io lo dico xchè le infiltrazioni, provocano a priori un anomalia che è caratteristica x ogni punto e possono lasciare il segno.
Quindi preferisco agire direttamente sulla soluzione che può essere anche la revisione totale.
I paraolii li cambio tutti quanti e non un singolo, xchè gli altri saranno nelle stesse condizioni.
Così, corri il rischio di cambiare una cosa che magari non è quella che ha provocato il danno o che è stata messa fuori uso.
All'interno dei carter c'è meccanica non solo aria.
E se i paraolii elica sono rovinati perchè è usurato l'albero ? Lo devi cambiare.
O xchè la rulliera ha gioco ? la devi cambiare.
Tu sai che ci sono calotte che fanno acqua xchè tirando l'avviamento si piega l'alberino nella bronzina ovalizzata ? Quanti paraolii avresti dovuto cambiare ?
Gianni, forse non mi riesco a spiegare, forse ho una logica meccanica differente, ma personalmente non la reputo efficiente.
Testa rura sugnu ! :biggrin

Ti volevo chiedere, hai detto che avevi cambiato quelli di banco, ma sono originali o hai messo quelli neri ?
:ciao:
Ciao Paolo,
ho effettuato la sostituzione di tutte le guarnizioni e di tutti i paraoli anche quello da banco(colore marrone), usando come mio solito quelli originali, non ho cambiato i cuscinetti poiché li avevo sostituti tutti 1 anno fa e dalla verifica risultavano in ottima condizione.

Ieri ho chiamato la Comer e gentilmente mi hanno fatto parlare con un tecnico dell’officina, gli ho parlato della mia prova, e loro mi hanno confermato che è una buona prova e che loro la fanno uguale alla mia, l’unica differenze è l’ingresso dell’aria, poiché loro non la fanno dalla candela ma dal serbatoio di aspirazione aria usando un pressione di 0,4 atm.

Tu dici che magari è il caso di ricambiare tutto? A parte i paraoli elica anche quello da banco e tutti i cuscinetti?

Ho provato a inviati un e-mail, ma nn ho i permessi per farlo, ti volevo chiedere il tuo cellulare cosi magari ci facevamo una chiacchierata e di spiegavo x bene tutto , se tu puoi inviarmi un e-mail dove mi dici il tuo cellulare.


:ciao: Grazie Gianni

Avatar utente
enzojimmy
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1553
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 12:28
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da enzojimmy » giovedì 6 maggio 2010, 19:31

Provo a darti una risposta io, a che apri i carter ti conviene cambiare anche i cuscinetti e ti togli il pensiero :fischio:
Poi aspetta sempre una risposta definitiva del Capo officina :o.k:
Immagine


Michael sei stato il mio mito e lo sarai per sempre

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da paluzzo » sabato 8 maggio 2010, 6:47

Non sapevo che in comer facessero questa prova di tenuta.
Ma la fanno solo ad AS nuovi ??
Comunque, fai la foto del tipo di modifica al raccordo candela che hai fatto, così la mettiamo a disposizione di chi vuole crearsi questo attrezzo.
Mi chiedi cosa cambiare, ma dovrei sapere la storia di queso AS.
Io quando non conosco l'utilizzo del mezzo, apro e cambio tutto.
Solo così puoi avere la certezza di un ottimo funzionamento.
La prossima settimana, ti faccio avere una e-mail dove scrivermi.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

lorenzo77
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3727
Iscritto il: domenica 30 agosto 2009, 20:13
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS 600

Messaggio da lorenzo77 » venerdì 11 febbraio 2011, 20:17

ciao ragazzi oggi ho costruito l'attrezzo di paluzzo e funziona alla grande mi a fatto vedere dove perdeva la calotta dal or - ecco le foto

Avatar utente
goldenshark
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 29
Iscritto il: sabato 26 marzo 2011, 15:41
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da goldenshark » giovedì 14 aprile 2011, 13:33

:shifty: Mi dici cosa hai usato per costruire il tutto? :ciao:

diki
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 266
Iscritto il: sabato 18 luglio 2009, 7:49
Località: augusta
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da diki » sabato 16 aprile 2011, 12:49

siccome ho lo scarico esterno la provpressione la faccio dal tubo ,per la prova calotta è lo stesso o no?

lorenzo77
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3727
Iscritto il: domenica 30 agosto 2009, 20:13
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo x AS

Messaggio da lorenzo77 » venerdì 24 febbraio 2012, 10:13

ciao ragazzi attrezzo prova calotta definitivo in aggiunta con or nel perno e valvola con fascetta :P

lorenzo77
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3727
Iscritto il: domenica 30 agosto 2009, 20:13
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo per verifica tenuta calotta as 600

Messaggio da lorenzo77 » martedì 16 ottobre 2012, 13:32

:ciao:

lorenzo77
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3727
Iscritto il: domenica 30 agosto 2009, 20:13
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo per verifica tenuta calotta as 600

Messaggio da lorenzo77 » giovedì 14 febbraio 2013, 22:27

Ciao ragazzi per fare il foro sul carter comer per la prova pressione calotta per prima cosa bisogna prendere le misure giuste e costruire una dima di cartoncino, poi ci vuole una punta da 4mm, una da 10 mm, e poi una fresa per appiattire alloggio vite poi si passa hai 3 maschi per fare il passo da 5 mm ed il lavoro è pronto. Attenzione il lavoro è molto complicato al primo sbaglio si paga se non siete capaci di farlo fatelo fare a persone esperte
Ultima modifica di lorenzo77 il giovedì 14 febbraio 2013, 22:42, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
giovysub68
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 359
Iscritto il: giovedì 13 agosto 2009, 12:59
Località: Vicenza ma con Lampedusa nel cuore
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo per verifica tenuta calotta as 600

Messaggio da giovysub68 » venerdì 15 febbraio 2013, 8:58

:clap: :o.k: :o.k: :ciao:

Avatar utente
Riccardo Paladino
Member
Member
Messaggi: 180
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 23:57
Località: Palermo
Stato: Connesso

Re: Attrezzo per verifica tenuta calotta as 600

Messaggio da Riccardo Paladino » venerdì 15 febbraio 2013, 14:45

ottimo lavoro,
ma hai rotto la sede di uno dei 4 perni calandra?

lorenzo77
Gold Member
Gold Member
Messaggi: 3727
Iscritto il: domenica 30 agosto 2009, 20:13
Stato: Non connesso

Re: Attrezzo per verifica tenuta calotta as 600

Messaggio da lorenzo77 » venerdì 15 febbraio 2013, 17:19

Riccardo Paladino ha scritto:ottimo lavoro,
ma hai rotto la sede di uno dei 4 perni calandra?
già era rotto da uno scoglio lo devo fare saldare :ciao:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 46 ospiti