ATTENZIONE SULL'ACQUISTO AS

Sezione interamente dedicata alla manutenzione, alla riparazione, alla risoluzione di problemi ed alle migliorie apportabili all'acquascooter.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Rispondi
Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da Gizzo » venerdì 19 settembre 2008, 18:43

Roberto ci sono due post che parlano in abbondanza dell'acquascooter a motore a due tempi. La verità e che quello elettrico è sul mercato da poco e penso che nessuno lo conosca.


I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da Gizzo » sabato 20 settembre 2008, 4:40

La Prima differenza comunque è che quello a scoppio viaggia solo in superficie, mentre l'elettrico era tradizionalmente usato anche per tirare sul fondo i bombolari. Quindi prima di tutto dipende dall'uso che ne vuoi fare. Secondo vedi la profondità di esercizio, l'autonomia e la velocità massima. Ti aggiungo che circa 2 anni fa dalla cina premevano per vendere questi nuovi AS ed a prezzi anche molto convenienti. A mio parere, da quando hanno incominciato a produrre a basso costo la nuova generazione di magneti a neodimio, quindi i motori elettrici "brushless" che sono piccoli e potenti, hanno incominciato a fare tutta una nuova generazione di trazioni elettriche, come miniscooter, monopattini, biciclette, Kit per motorizzare le biciclette, etc. etc. e quindi anche gli AS elettrici. Concludo dicendo che se sei apneista credo che vada meglio quello a scoppio. Per quello elettrico credo che si debba ancora fare qualcosa di adatto al trasporto dell'apneista.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
jacksee
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1203
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 8:27
Località: Novoli (Lecce)
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da jacksee » lunedì 22 settembre 2008, 10:44

Io ne ho avuto uno elettrico della Seadoo fattomi arrivare dagli USA in quanto lì costano molto meno... Considerazioni (personali):
1 dipenderà dal modello, ma il mio che non era proprio la base, tirava poco... molto lento;
2 batteria... dura poco (loro dicono 2 ore....) meno di 40 min...
3 robustezza.... troppa plastica... in caso di urto accidentale su scoglio, la griglia di rompe facilmente.

Considerazione finale: VENDUTO (proverò in futuro con quello a scoppio).
Immagine

E' sancito.... Cesare è assolutamente omosessuale... vero Antonio??

Avatar utente
marwhite
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1048
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2008, 9:03
Località: santeramo in colle (ba)
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da marwhite » martedì 23 settembre 2008, 15:31

Antoniopur ha scritto:Parlo per esperienza, avendone avuto uno elettrico porofessionale 100 mt di profondità e due ore di autonomia e uno a scoppio.
Per fare pesca in apnea o apnea sconsiglio l'elettrico, in quanto può generare dal suo uso incidenti molto gravi, taravana ed altro.
Mentre consiglio l'elettrico per spostamenti in superficie.
come mai lo consigli?
io ho fatto un bel pò di prove con quello elettrico, per migliorarne l'idrodinamicità lho anche inserito in una plancetta per cui parliamo solo di spostamenti orizzontali.
ebbene sono più veloce con le mustang. io avevo un 200 watt ed era lentissimo.
credo che l'entry per una cosa utilizzabile da noi sia il seadoo explorer da 24 v. meno di quello, non serve a nulla.
di contro però, i 24 v sono più pesanti (l'explorer pesa 14 kg) e costano più di un miscela, per cui dovendo scegliere preferisco di gran lunga quello a miscela.
chi troppo vuole in mano se lo stringe

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

Avatar utente
marwhite
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1048
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2008, 9:03
Località: santeramo in colle (ba)
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da marwhite » mercoledì 24 settembre 2008, 16:49

avevo letto acquascooter professionali per cui credevo di non aver tentato tutte le vie degli elettrici prima di gettare la spugna.

marcello
chi troppo vuole in mano se lo stringe

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

lelloricc
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 33
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 18:52
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da lelloricc » sabato 17 ottobre 2009, 12:34

Salve , sono possessore di un AS 600 da due anni , anche io quando ho dovuto scegliere tra quello elettrico e a scoppio ero in seria difficoltà...........
Ti posso ora solo dire con la massima tranquillità che sono veramente felice di aver optato per L'AS a due tempi :o.k:
Il problema di questi motorini è l 'assistenza che non tutti i centri sanno dare ! Perciò prima di prenderlo accertati che nella tua zona ci sia l'assistenza di centri specializzati per AS .
Se ti attieni a semplici regole tra l'altro indicate sul manuale di isttruzione non avrai assolutamente problemi se non quelli legati alla usura del mezzo :ciao:

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da paluzzo » sabato 17 ottobre 2009, 12:44

lelloricc ha scritto:Salve , sono possessore di un AS 600 da due anni , anche io quando ho dovuto scegliere tra quello elettrico e a scoppio ero in seria difficoltà...........
Ti posso ora solo dire con la massima tranquillità che sono veramente felice di aver optato per L'AS a due tempi :o.k:
Il problema di questi motorini è l 'assistenza che non tutti i centri sanno dare ! Perciò prima di prenderlo accertati che nella tua zona ci sia l'assistenza di centri specializzati per AS .
Se ti attieni a semplici regole tra l'altro indicate sul manuale di isttruzione non avrai assolutamente problemi se non quelli legati alla usura del mezzo :ciao:
Lelloricc, l'assistenza la trovi nel forum.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

lelloricc
Avanced User
Avanced User
Messaggi: 33
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 18:52
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da lelloricc » sabato 17 ottobre 2009, 12:54

Certo che l'assistenza la trovi nel forum! :o.k:
Ma non tutti sono in grado di smontare e rimontare un AS come lo potrebbe fare un tecnico specializzato !
Un abbraccio Lello :ciao:

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

ATTENZIONE SULL'ACQUISTO AS

Messaggio da paluzzo » martedì 27 ottobre 2009, 22:31

Ragazzi, ho sempre sostenuto che comprare AS usati in internet, è un grandissimo rischio.
Per l'ennesima volta un utente ha ricevuto una brutta sorpresa!
Quando pensate di fare un affare comprando un AS x 200,00/250,00 €, al 90 % risulta un pessimo affare.
Dalla mia esperienza, posso dire che una volta comprato, per non correre rischi di incappare in infiltrazioni d'acqua con conseguenze disastrose, CONSIGLIO di far fare una revisione dei paraolii, cuscinetti e rulliere che con la mano d'opera si aggira sui 150,00/200,00 €.
Poi x come capita, se ci si aggiunge il pistone, o l'albero motore, o la centralina ed altro son uccelli senza zucchero !!
Quindi sommando il costo dell'AS, ........ :mmm: compratelo nuovo !!
Se avete invece la possibilità di conoscerelo, xchè dell'amico o altro, potreste entrare in trattativa.
Vi ripeto che il 90% degli acquisti in internet sono risultati più costosi del nuovo !!
Non essendoci centri assistenza, non trovando meccanici competenti, finiscono x essere assemblati x recuperare soldi che andrebbero persi.
Se gli amici che ci sono incappati ne vogliano dare conferma, fatelo, siete in tanti e io vi conosco tutti !!
:ciao:
Ultima modifica di paluzzo il martedì 27 ottobre 2009, 22:33, modificato 1 volta in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
benti65
Top Member
Top Member
Messaggi: 567
Iscritto il: venerdì 12 giugno 2009, 20:33
Località: PALERMO
Stato: Non connesso

Re: ATTENZIONE SULL'ACQUISTO AS

Messaggio da benti65 » martedì 27 ottobre 2009, 22:47

quoto, ne ho comprati due usati e guasti ma consapevole di chi erano ( conoscendoli ) del guasto e quanto mi sarbbe costato a sistemarli, se non lo avessi saputo non li avrei presi. nuovo è melio ;) :ciao: :ciao:
Immagine


Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo
Stato: Non connesso

Re: ATTENZIONE SULL'ACQUISTO AS

Messaggio da mitraglia » mercoledì 28 ottobre 2009, 10:49

assolutamente d'accordo è meglio nuovo ,troppo rischio comprarlo usato o al massimo "usato revisionato"
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

VALUTIAMO L'AQUASCOOTER.

Messaggio da paluzzo » mercoledì 11 novembre 2009, 9:59

Riprendo l'argomento trattato precedentemente su viewtopic.php?f=24&t=4723 , per ampliare con considerazioni tecniche le conoscenze che tutti devono avere in merito all'utilizzo e manutenzione.
Ogni relazione tecnica o post che scrivo, nasce proprio dalle domande e i chiarimenti che mi chiedono amici e utenti del forum.
Quindi anche in questo caso, il mio consiglio, lo ritengo chiarificatore e mirato a ciò che si deve sapere prima dell'acquisto.
Quando gli AS erano distribuiti dalla Arkos, era più facile reperire sia ricambi che gli indirizzi degli autorizzati.
In seguito la Comer, riducendo gli sconti sui ricambi, ha sollevato un grossissimo problema, l'utile degli autorizzati e i costi elevati x gli utenti.
Mi spiego.
Se un'officina deve revisionare un AS o sostituire un ricambio, tranne l'intervento sulla centralina in corto o la molla avviamento, è costretta a smontare il motorino completamente.
La mano d'opera quindi comporta una spesa di almeno 130,00 € + ricambi.
X una revisione, che comprende la sostituzione paraolii, cuscinetti, gabbia rulli, valvola scarico, guarnizioni, membrane carburatore, ecc ecc, i costi si aggirano sulle 100,00 €.
Pertanto chi è già proprietario di AS, si dovrà mettere in mano bene che vada 230,00 € + ss se lo si deve spedire.
Beh, sino a qui si può fare.
Ma se si compra un usato, le cose cambiano radicalmente.
Ormai conoscete la mia opinione sulla prevenzione x avere il massimo dell'affidabilità, quindi raggionando su questa linea, valutiamo assieme.
Acquistando un AS usato 250,00 € in buone condizioni, si è sempre all'oscuro delle ore di utilizzo e quindi dell'usura di tutti i punti di tenuta alle infiltrazioni.
Lo stesso potrebbe funzionare perfettamente anche per un anno, ma dalla mia esperienza che si basa su AS proveninti da tutte le parti d'Italia, questo non accade.
Sarò ripetitivo, ma tengo a precisare che le condizioni di funzionamento di questo 2 tempi, è al di fuori di ogni regola motoristica.
Sta completamente in acqua, le temperature interne alte ed esterne fredde, le parti elettriche isolanti sollecitate al massimo, i cuscinetti albero motore sottodimenzionati alla lubrificazione e tante altre piccole cose che ne riducono la durata di funzionamento.
Utilizzo che nel nostro caso specifico, per raggiungere punti di pesca distanti dalla costa, con presenza di correnti e con plancette al seguito cariche di fucili e di tutto, il mancato funzionamento potrebbe diventare un problema serio.
Non è paragonabile ad un acquisto di un ciclomotore o scooter, anche xchè questo se si guasta basta chiamare il meccanico o lo si spinge sino l'officina !
Quindi, ritornando alla mia logica di prevenzione, comprando un usato 200/250,00 € in buono stato (funzionante), e dovendo fare una revisione come "reset" di affidabilità, si spenderebbero 450,00 € !!
E siamo sempre al di sotto di quello che nella realtà capita.
Se l'usato proviene da un utilizzo con olio miscela errato, scarsa manutenzione, nessuna lubrificazione delle parti o ancora peggio da un fermo di 1 o 2 anni, è come comprare un pacchetto di patatine ...... ci si trova dentro il regalo !!
La spesa x un gruppo termico, albero motore, centralina, carburatore e anche la revisione, supera di ben 400,00 €, in più ricordate che ne avete speso 200/250,00 € per l'aquisto usato !!
Penso che proprio x questi motivi è carente la rete d'assistenza, xchè per un meccanico sono più le difficoltà di lavoro e relazioni con il cliente utente, che il guadagno.
Guadagno che, vedendosi ridurre pure lo sconto sui ricambi, lascia molto a desiderare.
Ho sempre consigliato l'acquisto a persone che "masticassero" la meccanica, perchè è chiaro che il fai da te riduce costi, perfeziona la conoscenza e garantisce più affidabilità al nostro mostriciattolo !!
Ora sapete, meditate gente meditate !?
Penso di avere dato un quadro chiaro dell AS sotto l'aspetto acquisto, costi e manutenzioni, indubbiamente sono sempre mie opinioni, ma assolutamente disponibile a commentarle con chi lo ritiene oppourtuno.
:ciao: Paolo
Ultima modifica di paluzzo il mercoledì 11 novembre 2009, 10:13, modificato 2 volte in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
Andrea'82
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 1773
Iscritto il: giovedì 13 agosto 2009, 20:09
Località: capoliveri-ELBA
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: VALUTIAMO L'AQUASCOOTER.

Messaggio da Andrea'82 » lunedì 18 gennaio 2010, 23:30

:ciao: paolo, io sono molto confuso.... :mmm: . ma se io compro un usato da te (con le eventuali modifiche) non dovrei afrontare tutti quelli problemi giusto? e poi semai per la manualita o mangiae la meccanca fracasero la testa a chi se ne intende. amico paluzz....giusto? :fischio:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

Immagine
attestazione N.:397366

felipe
Newbie
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 17 giugno 2010, 13:06
Stato: Non connesso

Re: ATTENZIONE SULL'ACQUISTO AS

Messaggio da felipe » sabato 23 ottobre 2010, 13:05

ciao ragazzi

anche io sono stato fregato
ho comprato AS500 su ebay euro 200,00
mai funzionato

non compratelo usato


ciao :crying:

Avatar utente
Marco Autieri
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 250
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2008, 23:09
Località: campania
Stato: Non connesso

CONSIGLI SU ACQUASCOOTER..

Messaggio da Marco Autieri » sabato 3 settembre 2011, 12:15

Salve ragazzi vorrei comprare un acquascooter ma solo se dovessi trovare un occasione....
Premesso che esco sempre con il gommone, pero potrebbe capitare qualche volta un fine settimana dove potrei utilizzarlo...
Vorrei sapere i vostri pareri e le vostre esperienze sui vari modelli e soprattutto quali da sconsigliare e le loro affidabilita' un po dubbie...
Buona giornata e grazie...

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SU ACQUASCOOTER..

Messaggio da Gizzo » sabato 3 settembre 2011, 15:37

Marco leggiti un pò le discussioni sull'AS. Ci sono vari modelli dal 450 al 650 ed i prezzi dell'usato variano in progressione. Comunque se non impari a capirlo ed a gestirlo rischi sempre di rimanere in mezzo al mare.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SU ACQUASCOOTER..

Messaggio da paluzzo » sabato 3 settembre 2011, 16:45

Marco, se sei al campionato di Trapani a fine settembre, ci incontriamo e te ne faccio provare uno.
Comunque, come dice il buon Gizzo, vai nella sezione AS e trovi tutto ciò che ti serve.
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
Marco Autieri
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 250
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2008, 23:09
Località: campania
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SU ACQUASCOOTER..

Messaggio da Marco Autieri » sabato 3 settembre 2011, 17:59

grazie mille ragazzi ..@ pauluzzo lo so lo so 10 anni fa anche io ho avuto la possibilita' di provare l acquascooter visto che mi era stato affidato da mio zio....nn ricordo il modello preciso ma forse il 450...andava bene ma aveva spesso e volentieri problemi di carburazione...
Secondo te pauluzzo visto che sei un esperto ed avevo gia letto le tue discussione di artista di acquascooter...quale di questi preso originale dovrebbe dare meno problemi?
Gli ultimi come li vedete?

Avatar utente
Marco Autieri
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 250
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2008, 23:09
Località: campania
Stato: Non connesso

Re: CONSIGLI SU ACQUASCOOTER..

Messaggio da Marco Autieri » lunedì 5 settembre 2011, 9:04

nessuno?

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: consiglio per acquisto acquascooter

Messaggio da Gizzo » lunedì 5 settembre 2011, 12:36

Marco, se Paolo non ti risponde subito è perchè è ancora al mare in roulotte. Io credo che i più affidabili siano quelli elaborati da Paolo, partendo da un 600.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alberto S. e 52 ospiti