GUIDA - MANUTENZIONE E SMONTAGGIO AQUASCOOTER COMER - ARKOS

Sezione interamente dedicata alla manutenzione, alla riparazione, alla risoluzione di problemi ed alle migliorie apportabili all'acquascooter.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI
Bloccato
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

GUIDA - MANUTENZIONE E SMONTAGGIO AQUASCOOTER COMER - ARKOS

Messaggio da paluzzo » giovedì 8 ottobre 2009, 11:48

Premessa.
La seguente guida è proprietà intellettuale dei suo autori e del forum www.pescasubapnea.net. Pertanto, è vietato ogni utilizzo di tale guida o di alcune sue parti (foto o testo), senza l'esplicito consenso dell'autore e del forum www.pescasubapnea.net.


Fase 1 : SMONTAGGIO
1smontaggioarkos1.jpg
1) Svuotare il serbatoio, staccare tubo recupero gas benzina (tubo trasparente), tubo rubinetto e il tubicino nero di depressione posto accanto la pipetta candela.
2) Allentare le fascette di serraggio manicotto aria.
3) Svitate due le viti poste sul fianco e il perno centrale posto sulla parte anteriore e sfilare il serbatoio.
4) Svitare le quattro viti della calotta avviamento (coperchio in plastica), senza minimamente toccare la testa a vite sul lato frontale.

Per sboccarla dalla sede, battere lentamente su un punto specifico rinforzato.
Questo lo si trova guardando il profilo della stessa.


5) Svitate le viti attacco carburatore, sfilare l'astina acceleratore (ricordarsi la posizione).
6) Smontare il maniglione (quello giallo).
7) Serrare in una morsa l'AS, inserire un bastone tra elica e alette carter, e svitare i dadi che bloccano il volano e l'elica stessa.
8) Con estrattore, sfilare l'elica (bloccata da un accoppiamento conico sull'asse albero motore).
N.B. Fare attenzione a non perdere il dischetto di protezione posto proprio dietro l'elica simile ad una rondella di teflon.
anelloteflonelica.jpg
9) Per il volano, basta utilizzare l’estrattore (modello accensione elettronica “denso” vecchio minarelli 15,00 €), xchè il piattello aggancio puleggia, non necessita smontaggio.
1smontaggioarkos2.jpg
N.B. In caso di mancanza estrattori, le operazione ad fare sono:
X il volano, tenere svitato il dado lasciando 3 mm di gioco e perfettamente in verticale dare colpi secchi al bulino con un martello da almeno 1 kg di peso.
Contemporaneamente un amico dovrà tenere con forza e dai fianchi il volano.
Appena stona, svitare il dado e sfilarlo senza perdere la chiavetta (una piccola mezzaluna innestata sull'albero motore).

X l'elica, passare una cimetta alle pale, in maniera da fare una "maniglia".
La stessa, il solito amico, dovrà tenerla per aiutarvi a sorreggere l'AS, in maniera che con il bulino, possiate dare colpi di martello sempre nella perfetta verticale dell'asse.
Anche in questa fase, il dado deve essere lasciato svitato con un gioco di 3 mm.

10) Prima di smontare il piattello accensione o centralina, segnare con un bulino, la posizione di “anticipo” in cui la trovate ( generalmente lo si trova a metà asola).
Questo vi permetterà di avere in fase di montaggio, il punto di fase preciso.
11) Svitare le quattro viti alla base del cilindro e battendo con un martello piccolo x stonarlo, tirare verso l'alto.

N.B. Attenzione alle fasce del pistone.

12) Levare tutte le viti rimaste e scoppiare i carter.
13) Una volta separati i carter, battere con martello in gomma (per non rovinare la filettatura) sull’asse dell’albero per tirarlo fuori.
1smontaggioarkos3.jpg
14) Mettere l’albero al banco e levare l'anellino segher da un lato lato per uscire lo spinotto facendo attenzione alla rulliera.
1smontaggioarkos4.jpg
15) Facilmente si individuano i paraolii lato elica e lato avviamento e i due cuscinetti di "banco" coperti da i paraolii più grandi.

N.B. Prima di levare i paraolii, appuntatevi la esatta posizione di montaggio, per capirci il lato di tenuta (riferimento visivo la molletta si o no).

16) Con un cacciavite per i paraolii e battendo sempre con un martello ed un bulino, uscite anche i cuscinetti dal lato opposto.
1smontaggioarkos5.jpg
17) Per fare uscire il paraolio lato avviamento, trovare uno spessore da poggiare all’interno della calotta (vedi foto del particolare che deve poggiare), in maniera d’avere la possibilità di spingere o forzare dall’esterno.
Quindi bisogna svitare la vite frontale della calotta, levare il coperchietto, levare la puleggia su cui è avvolta la sagola, ed accedervi con un cacciavitino da orologiaio.
1smontaggioarkos7.jpg
(La foto è indicativa x il paraolio, perchè nel nostro caso, si vedrebbe l’alberino).
Questa operazione la si può fare anche a calotta montata, forse più sicura nel non fare scappare la molla, ma occorre esperienza per uscire il paraolio senza rovinare la sede.

18) A questo punto fate un lavaggio con benzina a tutto ciò che avete smontato.



Disegni dello spaccato del motore AS 600.





Avviamento
:
2montaggio1schemaavviam.jpg

Impianto elettrico accensione ;
2montaggio2schemaaccens.jpg

Schema motore :
2montaggio2schemamotore.jpg

Serbatoio:
2montaggio3schemaserbat.jpg



FASE 2 - SOSTITUZIONE PARTICOLARI E RIMONTAGGIO


1) Sostituire i cuscinetti dell'albero motore dx e sx.
2) Sostituire paraolii di "banco" (albero motore) dx e sx.
3) Sostituire paraolii lato uscita asse elica.
4) Sostituire la rulliera lato albero motore/elica, considerando che ha una "vita" doppia rispetto ai cuscinetti, quindi quando necessario.
5) Sostituire la rulliera testa di biella, il pistone e il suo spinotto con il lato cieco in aspirazione (il foro dello spinotto non è passante, bensì chiuso su un lato), avendo cura che gli anellini segher si dispongano all'interno della loro sede.
6) Assolutamente il pistone deve essere montato con la freccia visibile sul cielo o testa, in direzione della luce dello scarico, quindi anche il cilindro andrà rimontato rispettando la stessa posizione (anche se ha una posizione obbligata) ben lubrificato con olio motore.
7) Ad albero assemblato ed inserito nei carter, accoppiare le parti mettendo del silicone (tipo arexon specifico x carter motori) lungo i punti di tenuta e serrare tutti i perni non in sequenza ma a “croce”.
8) Mettere la guarnizione base cilindro, il cilindro e serrare a “croce”.
9) Rimontare il piattello accensione o centralina, rispettando il punto precedentemente segnato per il bloccaggio.
10) Rimontare il volano seguendo l'obbligo del canale della chiavetta e serrare il perno cercando di tenere bloccato il più possibile lo stesso con le mani.
11) Montare l'elica non scordando la rondella in teflon di protezione sottostante, e serrare il più possibile.
12) Inserire un bastone tra elica e carter e procedere al serraggio definitivo del perno volano ed elica.
13) Montare se è stata levata in precedenza per verifica o altro, la basetta porta dentelli avviamento sul fronte del volano, ricordando che gli stessi devono essere tenuti allargati, in maniera che chiusi poggino sul dado serrato del volano.

14) Sostituire l'OR calotta avviamento e lubrificare abbondantemente con grasso.
15) Per cambiare l'OR lato avviamento, come da smontaggio non bisogna fare uscire l'alberino per non fare scappare la molla, quindi molta attenzione e pazienza.

N.B. Ricordo che tutti i paraolii prima della sostituzione devono essere ingrassati per agevolare l'inserimento.

16) Montare la calotta, simulando l'avviamento tirando la sagola, in maniera da fare innestare i dentelli. Percepito l'innesto, spingere con una lieve forza la calotta sino a battuta e mettere i quattro perni di serraggio.
17) Inumidire le guarnizioni flangia carburatore con olio motore, e serrare il i particolari con i lunghi perni di bloccaggio.
18) Montare il maniglione, avendo cura di inserire l'astina acceleratore in contemporanea al bloccaggio.
19) Inserire il manicotto aria con le fascette calzate lente nel carburatore e mettere la tanga in posizione corretta.
20) In questa fase, bisogna passare tutti i tubi di collegamento benzina, recupero gas e i depressione.
Una volta fatta accoppiare anche con il manicotto aria, pressare e serrare con i due perni laterali e il centrale del maniglione.
Ricordare di verificare che nessun tubo venga schiacciato da un errato montaggio !!
Successivamente serrare le fascette manicotto.
21) Ricontrollare le operazioni elencate, e provare che l'acceleratore sia libero.
22) Per l’avviamento, mettere la benzina e seguire le indicazioni di carburazione elencate nel post già discusso.

Inseguito verrà inserito un modulo di scadenza manutenzione programmata, che permetterà di seguire facilmente, in base alle ore di funzionamento, la gestione tecnica per l’affidabilità e sicurezza.

NB: per ogni domanda sull' AS e per ogni commento sulla presente guida, siete pregati di continuare ad usare il post "storico":
AQUASCOOTER ARKOS E COMER

PS: si ringrazia carmineros che ha coadiuvato paluzzo nella redazione della guida.
Ultima modifica di Daniele il giovedì 8 ottobre 2009, 12:52, modificato 12 volte in totale.


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 61 ospiti