Scopa della Befana

Sezione interamente dedicata alla manutenzione, alla riparazione, alla risoluzione di problemi ed alle migliorie apportabili all'acquascooter.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic, accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL' ACCODAMENTO DEI MESSAGGI AI TOPIC GIA' ESISTENTI

Re: Scopa della Befana

Messaggioda maestro » venerdì 20 dicembre 2013, 22:37

Ciao ragazzi come avevo detto ho fatto la prova in mare con lo stabilizzatore posteriore fisso,
ed è andata alla grande
poi sono tornato in garage ed ho fatto un'altro stabilizzatore però stavolta l'ho fatto snodato come i pedalini
di un motorino però al contrario, in pratica invece di chiudersi in sù si ciudono in giù così sono meno ingombranti
per il trasporto.
Avatar utente
maestro
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 91
Iscritto il: lunedì 5 dicembre 2011, 14:57
Località: San Marzano di San Giuseppe (TA)


Re: Scopa della Befana

Messaggioda orsoorso » sabato 21 dicembre 2013, 18:48

Gran bel lavoro, Maestro, sto lavorando su una soluzione simile, e così ti butto là l'idea che potrebbe liberare la mani del pilota. Se all'altezza delle maniglie anteriori mettiamo due "selle" tipo quelle che si trovano sulle stampelle, aperte verso i lati, ma un poco più larghe, in modo che ci si possano agevolmente inserire I polpacci, ed una delle due la facciamo mobile, in modo che possa azionare il gas, serrando la ginocchia, abbiamo l'AS a trazione posteriore, e le meni libere.
Sono curioso di sapere la tua opinione e se non hai nulla in contrario, sarei propenso a copiare il sistema delle pedanine.
Complimenti per la realizzazione.
Avatar utente
orsoorso
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 72
Iscritto il: lunedì 30 settembre 2013, 16:30


Re: Scopa della Befana

Messaggioda maestro » domenica 22 dicembre 2013, 17:20

Ciao orsoorso io l'ho provato oggi con lo stabilizzatore posteriore nuovo ed e una meraviglia, ho preso un polipo da un kilo ad un metro e mezzo d'acqua senza scendere dall'AS quindi ho pulito il polipo dalle interiora l'ho messo al porta pesci tutto stando su senza mani, l'altra cosa fantastica e che in tre ore e mezza ho consumato 0,900 lt. di miscela facendo una quindicina di accendi spegni, perche adesso andare alla velocità di prima mi basta accellerare neanche la metà e considera che sono 183 cm. per 110 kili di peso quindi fai un po di conti quanto si guadagna?
P.S. per quanto riguarda la soluzione che blocca i polpacci non mi sembra buona anzi un pò pericolosa, perche proprio oggi ho incontrato una rete a 5 / 6 metri d'acqua che arrivava quasi a galla e essendo libero di agire come voglio senza vincoli ho spento e nello stesso tempo mi sono messo dietro come se mi tirasse quindi ho potuto fare la manovra in pochi istanti, se ero vincolato tutt'uno all'AS non so come sarebbe andata.
:happysub: :happysub: :happysub: :happysub: :ciao:
Avatar utente
maestro
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 91
Iscritto il: lunedì 5 dicembre 2011, 14:57
Località: San Marzano di San Giuseppe (TA)


Re: Scopa della Befana

Messaggioda orsoorso » domenica 22 dicembre 2013, 22:07

Maestro,,
mi rendo conto che mi sono spiegato male, ed appena ho finito il mio accrocco credo che qualche foto valga più di tante pagine scritte.
Intanto, sono contentissimo che mi confermi quanto pensavo (ma solo in teoria) ovvero l'incremento di efficienza.
Il sistema cui sto lavorando porta l'AS ancora più indietro, e quello che nella tua soluzione è uno stabilizzatore, per me diventano delle vere e proprie pedanine, tipo moto, su cui poggiare i talloni.
I polpacci non zono vincolati, basta allargare le ginocchia: l'AS si ferma, ed il pilota è libero; la "selle" per i polpacci sono aperte lateralmente, e quando si smette di tenere le ginocchia unite il gas torna al minimo, ed un piccolo accorgimento tiene l'AS fermo al minimo, deviando il flusso dall'elica verso il basso, lo si può portare avnti, in posizione tradizionale di trazione anteriore e manovrare.
Il vantaggio che vorrei ottenere è uno spostamento ancora più indietro del punto di spinta, la possibilità di tenere le gambe quasi completamente unite (riduzione della resistenza) ed aumento della "lunghezza al galleggiamento" (incremento della velocità).
Comunque, finché non provo sono solo teorie. La tua soluzione è semplice ed efficace. Complimenti.
Avatar utente
orsoorso
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 72
Iscritto il: lunedì 30 settembre 2013, 16:30


Re: Scopa della Befana

Messaggioda orsoorso » domenica 22 dicembre 2013, 22:22

Scusa la curiosità, ma guardando le le foto ho notato una specie di gancio, tenuto fermo da un elastico, imperniato a metà altezza della maniglia destra.
Non sono riuscito a capirne la funzione, me lo puoi spiegare?
Avatar utente
orsoorso
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 72
Iscritto il: lunedì 30 settembre 2013, 16:30


Re: Scopa della Befana

Messaggioda paluzzo » domenica 22 dicembre 2013, 23:45

:)
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
 
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo


Re: Scopa della Befana

Messaggioda marco lombardi » lunedì 23 dicembre 2013, 13:10

Ottimo lavoro e bellissima inventiva amico mio :)
Avatar utente
marco lombardi
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 400
Iscritto il: giovedì 2 settembre 2010, 21:30


Re: Scopa della Befana

Messaggioda ultor » lunedì 23 dicembre 2013, 17:48

Bel lavoro,si vede che ci tieni dalla cura dei particolari :clap2: ; ho notato che non hai lo scarico esterno col silenziatore alla Paluzzo, bensì un tubo che dopo un lungo giro scarica in acqua con una valvola in gomma (becco d'anatra), qual'è lo scopo ti vale modifica? evitare l'allagamento causato dalla valvola originale di scarico o il motore così è ugualmente più silenzioso? :mmm:

:ciao:
Immagine
Avatar utente
ultor
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 57
Iscritto il: mercoledì 14 ottobre 2009, 18:59


Re: R: Scopa della Befana

Messaggioda solaris » martedì 24 dicembre 2013, 9:19

Grande maestro, davvero un ottimo lavoro di progettazione e realizzazione. :smile:

Inviato dal mio GT-I8190N con Tapatalk 2
Avatar utente
solaris
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 1987
Iscritto il: domenica 15 maggio 2011, 17:05


Re: Scopa della Befana

Messaggioda corsarosardo » sabato 28 dicembre 2013, 21:41

Non riesco a visualizzare i video!
Avatar utente
corsarosardo
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 329
Iscritto il: venerdì 23 marzo 2012, 22:58
Località: Carbonia -Iglesias


Re: Scopa della Befana

Messaggioda Tony-m3 » lunedì 30 dicembre 2013, 20:45

I video sono stati rimossi ?
perche non si vedono...garzie
Tony-m3
Avanced User
Avanced User
 
Messaggi: 18
Iscritto il: venerdì 12 settembre 2008, 11:24
Località: giugliano in campania


Re: Scopa della Befana

Messaggioda mitraglia » domenica 19 gennaio 2014, 11:03

Maestro, i video sono stati rimossi ,
Per poter far partecipare la tua invenzione al concorso di
"Archimede Pitagorico 2013" bisognerebbe che siano accessibili a tutti,altrimenti non possiamo inserirla tra i concorrenti. :ciao:
Immagine

ARCHIMEDE PITAGORICO DEL FORUM ANNO 2012-13

Immagine
Avatar utente
mitraglia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3190
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2009, 18:07
Località: Arezzo


Re: Scopa della Befana

Messaggioda drio71 » domenica 19 gennaio 2014, 23:03

non riesco a vedere i video
drio71
Avanced User
Avanced User
 
Messaggi: 37
Iscritto il: domenica 11 aprile 2010, 10:34

Precedente

Torna a Aquascooter Comer - Arkos

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 64 ospiti