Spinola chi giritiaddi

Ricette e consigli per preparare gustosi piatti con i pesci che peschiamo.

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Spinola chi giritiaddi

Messaggio da paluzzo » venerdì 30 gennaio 2009, 11:01

Il piatto è semplicissimo, di un gusto fino e cala-cala cu vino bianco.
Occorrente x 4 persone 1,200 kg di spigole "pescate".
5 cocci ragghio (spicchi d'aglio) tagliato a pezzi- 1 (spiazzia) peperoncino tagliato a pezzi - 1,5 kg di biete piccole(giritiaddi) -ogghiu r'alivi (olio d'oliva) - limiune - sale.
Mettete a bollire spigole e biete separatamente.
Appena cotto, deliscare il pesce e sgocciolarlo, mentre le biete vanno lasciate scolare per un poco.
Mettere in una padella l'olio per rosolare l'aglio senza soffrigerlo.
Aggiungere la polpa di spigola, le biete, il peperoncino il sale e a fuoco alto mescolare di continuo.
Non bisogna amalgamare, ma dare una cottura dei pezzi di polpa del pesce nell'acqua delle biete.
Correggete con piccole aggiunte di vino bianco per evitare che si attacchi al fondo, perchè più asciutto viene più è buono.
Per chi volesse un poco di limone, sconsiglio maionese, stravolge il gusto.
Tassativamente servito a tavola con vino bianco freddo!!
Per rispetto alla nonnina, qualche termine in siciliano l'ho voluto mettere. Sta al passo con la ricetta !!!
:ciao:

Gizzoooo ????


CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Spinola chi giritiaddi

Messaggio da Gizzo » venerdì 30 gennaio 2009, 17:24

Che dire, stai provocando pesantemente i succhi gastrici. Questa ricetta della nonna merita ampiamente la pubblicazione perchè fa parte di tradizioni culinarie a rischio di scomparsa. Io credo che prima o poi bisogna fare una raccolta ordinata di queste ricette per portarsene dietro una copia cartacea, o comunque un file ordinato da poter aprire anche quando non si è collegati. Fammi solo una precisazione, qundo parli di peperoncino intendi il fresco piccante?
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: Spinola chi giritiaddi

Messaggio da paluzzo » lunedì 2 febbraio 2009, 10:39

Gizzo ha scritto:Che dire, stai provocando pesantemente i succhi gastrici. Questa ricetta della nonna merita ampiamente la pubblicazione perchè fa parte di tradizioni culinarie a rischio di scomparsa. Io credo che prima o poi bisogna fare una raccolta ordinata di queste ricette per portarsene dietro una copia cartacea, o comunque un file ordinato da poter aprire anche quando non si è collegati. Fammi solo una precisazione, qundo parli di peperoncino intendi il fresco piccante?
Il peperoncino deve essere fresco piccante, "raccolto dalla pianta".
:ciao:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 63 ospiti