cosa farne delle uova...

Ricette e consigli per preparare gustosi piatti con i pesci che peschiamo.

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
iaxx
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 312
Iscritto il: mercoledì 25 giugno 2008, 7:46
Località: pordenone
Stato: Non connesso

cosa farne delle uova...

Messaggio da iaxx » domenica 21 settembre 2008, 11:22

A parte la bottarga, io ho provato questo procedimento con soddisfazione.
PRIMA PARTE:
Stacco le gonadi, intere, le lavo, faccio asciugare e le copro di sale per due giorni (dentro un colapasta per far scivolare l'acqua).
Fatto questo, tolgo il sale in eccesso con un panno, le rompo a pezzetti, ne riempio alcuni barattolini e copro le uova con salamoia (acqua e sale al 8-10%).
Sterilizzo i barattoli facendoli bollire per mezzora.


SECONDA PARTE:
Scolare gli spaghetti e condirli con olio crudo, pepe, prezzemolo e un cucchiaio di uova in salamoia.

Se vi va, condite con scorza di limone grattugiata, ma poca!


Pensavo "E' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare un arbalete..."

A ciascuno la propria parte, alla grande tavola della natura

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da Gizzo » domenica 21 settembre 2008, 12:10

Proverò il tuo suggerimento e te ne dò un altro.

Appena prese dall' addome, si spappolano con una forchetta si aggiunge extravergine, un pò di sale, un goccio di limone, un pizzico di pepe e si mangiano per antipasto spalmate su un crostino.
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
iaxx
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 312
Iscritto il: mercoledì 25 giugno 2008, 7:46
Località: pordenone
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da iaxx » domenica 21 settembre 2008, 12:23

Grazie!
Spero di provare presto!

Ragazzi ieri per disperazione mi sono immerso al lido di Lignano Sabbiedoro...che tristezza :(

O Puglia Puglia Puglia, Puglia mia,
ti porto sempre nel cuore quando vado via,
e subito penso che potrei morire senza te,
e subito penso che potrei morire anche con te

(Caparezza)
Pensavo "E' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare un arbalete..."

A ciascuno la propria parte, alla grande tavola della natura

Avatar utente
paluzzo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 8156
Iscritto il: giovedì 20 novembre 2008, 11:58
Località: Palermo
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da paluzzo » lunedì 19 gennaio 2009, 12:57

Tagliate la placenta, dategli una mezza cottura in poca acqua e scolatele.
Preparate un soffritto d'aglio, aggiungere le uova, 1/2 dado di carne e 300 gr di pomodorino schiacciato.
Ultimare la cottura aggiungendo 1/2 bicchiere d'acqua e sfarinando il gruppetto delle uove con il mestolo.
Consiglio di non aggiungere ne prezzemolo, ne vino.
Al massimo qualche goccia di limone a piacimento.
Generalmente la quantità per singolo pesce, è sufficiente per 2/3 persone.
Ehi ... Gizzo, fammi sapere !

Scordavo, vanno benissimo spaghetti n° 4.
Ultima modifica di paluzzo il lunedì 19 gennaio 2009, 12:58, modificato 1 volta in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

Un abbraccio da dietro a tutti

Avatar utente
Gizzo
Silver Member
Silver Member
Messaggi: 2107
Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 7:03
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da Gizzo » lunedì 19 gennaio 2009, 20:13

Caro Paluzzo, ti farò sapere certamente appena ho le uova a disposizione. Purtroppo temo che prima di un paio di mesi non riuscirò a rivedere il mare. Mi piace la tua ricetta e la proverò, ma sono un pò perplesso per il dado di carne. Sei sicuro che non è meglio un 1/2 dado di brodo vegetale?
I subacquei che si danno arie o sono bombolari o palloni gonfiati.
Non sono un cuoco ma mi piace pescare e mangiar bene
Imagination is intelligence with an erection. - Victor Hugo

Avatar utente
iaxx
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 312
Iscritto il: mercoledì 25 giugno 2008, 7:46
Località: pordenone
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da iaxx » domenica 30 maggio 2010, 16:13

Ecco il post che stavo cercando. I cefali presi oggi avevano tutti un bel po' di uova.

Crude non mi vanno, credo che proverò la ricetta di Paluzzo, sui crostini invece che con la pasta!
Pensavo "E' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare un arbalete..."

A ciascuno la propria parte, alla grande tavola della natura

Avatar utente
rgiusto62
Junior member
Junior member
Messaggi: 61
Iscritto il: lunedì 8 giugno 2009, 10:09
Località: Genova
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da rgiusto62 » giovedì 3 giugno 2010, 11:28

Ho trovato su un forum una ricetta per le uova di seppia . Non so però se posso postarla qui oppure fare solo riferimento al link . Si tratta di un antipasto veneziano "vuovi e risi de sepa".
Può qualche amministratore farmi sapere cosa posso fare?
:ciao:

Avatar utente
iaxx
Advanced member
Advanced member
Messaggi: 312
Iscritto il: mercoledì 25 giugno 2008, 7:46
Località: pordenone
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da iaxx » venerdì 4 giugno 2010, 5:36

riscrivila a manina!
Pensavo "E' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare un arbalete..."

A ciascuno la propria parte, alla grande tavola della natura

Avatar utente
rgiusto62
Junior member
Junior member
Messaggi: 61
Iscritto il: lunedì 8 giugno 2009, 10:09
Località: Genova
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da rgiusto62 » venerdì 4 giugno 2010, 7:50

E' un peccato perchè è corredata da foto che mostrano anche come estrarre nel migliore dei modi le uova senza che si sporchino con il nero ...
comunque ora il lavoro me lo impedisce... a fine mattinata o nel primo pomeriggio lo farò
:ciao:

Avatar utente
rgiusto62
Junior member
Junior member
Messaggi: 61
Iscritto il: lunedì 8 giugno 2009, 10:09
Località: Genova
Stato: Non connesso

Re: cosa farne delle uova...

Messaggio da rgiusto62 » venerdì 4 giugno 2010, 12:58

Si levano "le uova e risi" della seppia senza sporcarli con l'inchiostro contenuto nella sacca nera. Una volta tolti non si posso lavare, quindi è importante eseguire correttamente questa operazione .


Si toglie l'osso spingendolo con forza verso l'esterno, e la schiena della seppia si apre svelando il suo interno . Nella foto si nota la sacca che contiene le piccole uova


Questa sacca si incide con la punta di un coltello e si spreme piano piano fino a svuotarla del tutto facendo molta attenzione a non rompere l'altra sacca scura che contiene il nero.

Infine si tolgono anche le due "uova" bianche più grandi

Finita l'operazione vengono lessate in acqua bollente leggermente salata
Si cucinano in questo modo:
si mette al fuoco dell'acqua a cui viene aggiunto un po' di sale grosso. Quanto bolle si buttano dentro i "vuovi e risi" e si cucinano per una decina di minuti . Poi si scolano in un colabrodo a maglie fitte. Quando sono a temperatura ambiente si condiscono con olio,pepe e succo di limone e per completare l'opera si accompagnano a qualche ciuffo di maionese

Ecco qui... peccato che non possa mettere le foto perchè sono molto esplicative.
Ciao

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 63 ospiti