Diatriba !

Ricette e consigli per preparare gustosi piatti con i pesci che peschiamo.

Moderatore: Moderatori


Diatriba !

Messaggioda ligure » mercoledì 18 gennaio 2017, 13:05

Più è il pesce che pesco e meno è quello che mangio.
Per qualche motivo negli ultimi tempi mi è diventato difficile gustare il pesce che pesco: mi piace cacciarlo, pulirlo, cucinarlo e presentarlo al meglio ma una volta a tavola mi è cresciusta una certa difficoltà nel gustarlo appieno, direi quasi mi diventa difficile mangiarlo.
Non sono per niente un tipo schizzinoso e ho sempre mangiato di tutto lasciando il piatto pulito. Il mio carniere è sempre modesto, perché pesco solo il necessario per l'immediato e per quanto mi faccia un immenso piacere prendere pesce e prepararlo per la mia famigliola, quanto sopra mi infastidisce moltissimo al punto che a volte preferisco non sparare.
Nel passato ho sentito parlare del complesso del cacciatore (che non mangia le proprie prede) ma ne ho sempre scartato la validità fino a oggi.
Mi chiedo se qualcuno di voi vive o ha vissuto un'esperienza simile?
Grazie
Ciao
Ultima modifica di ligure il mercoledì 18 gennaio 2017, 13:07, modificato 2 volte in totale.
Giu' giu' in fondo per scoprire il nuovo
Avatar utente
ligure
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 67
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 15:32
Località: Melbourne, Australia


Re: Diatriba !

Messaggioda Daniele » mercoledì 18 gennaio 2017, 14:41

Ma questa difficoltá a mangiare il pesce ce l'hai sempre avuta oppure si é manifestata di recente?
Riesci aangiare il pesce comprato in pescheria?
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 11337
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Re: Diatriba !

Messaggioda ligure » mercoledì 18 gennaio 2017, 21:38

Preciso che Il pesce l'ho sempre mangiato e con molto gusto, questa è una sensazione recente prevalentemente associata al mio pescato.
Giu' giu' in fondo per scoprire il nuovo
Avatar utente
ligure
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 67
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 15:32
Località: Melbourne, Australia


Re: Diatriba !

Messaggioda Daniele » giovedì 19 gennaio 2017, 13:18

potrebbe essere un latente senso di colpa per l'uccisione delle prede? A me dispiace per ogni preda o quantomeno non provo piacere ad uccidere e cerco sempre di porre fine rapidamente alle loro sofferenze. Penso che ció sia normale.
Se qualcuno prova piacere ad uccidere un pesve, allora si tratta di patologia.
Forse, in un periodo in cui tutti siamo "bombardati" dai messaggi della moda animalista e vegana, inconsciamente sei inibito dal mangiare le tue prede?
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 11337
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Re: Diatriba !

Messaggioda Vito Fasano » giovedì 19 gennaio 2017, 17:56

potrebbe essere come dice Daniele.
prova a darci qualche dettaglio in più ;)
La scienza ha il compito di dare risposte nuove a domande vecchie.
Tutto quello che ha un inizio ha una fine.
Immagine
Avatar utente
Vito Fasano
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 5105
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2008, 21:52
Località: Surbo, Lecce


Re: Diatriba !

Messaggioda Siniscam » venerdì 20 gennaio 2017, 1:16

Sto seguendo con attenzione questo post.
A me non e' mai capitata una cosa del genere, ma vorrei saperne di piu'.
Avatar utente
Siniscam
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 6087
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 21:54
Località: San Donato Milanese (MI) ma vivo nel posto sbagliato :-)


Re: Diatriba !

Messaggioda ragnetto » venerdì 20 gennaio 2017, 6:58

Lancio un'ipotesi:

- Nell'emisfero australe siete in piena estate.

- L'organismo ci parla in relazione alla nutrizione, facendoci desiderare e propendere per ciò che in un determinato periodo ritiene necessario.

- Superati i 25-29 anni, l'organismo necessita sempre meno di proteine animali.

- La disponibilità di un cibo, tende a placare il desiderio relativo, sopratutto quando siamo noi a disporcelo personalmente, con costante frequenza, e ne conosciamo appieno le caratteristiche organolettiche, mentre la curiosità può essere maggiore riguardo ad un cibo analogo, arrivatoci da terze fonti (comprato o regalato).

Questo, potrebbe essere un mix di fattori che costituiscono tutti assieme, una inconsapevole ragione di non gradire temporaneamente del tuo stesso pescato.
Potrebbe essere per questo?
Ultima modifica di ragnetto il venerdì 20 gennaio 2017, 7:02, modificato 1 volta in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

La vita in Sardegna, è forse la migliore che un uomo possa augurarsi:
ventiquattromila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso che dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.


Fabrizio de Andrè
Avatar utente
ragnetto
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 4349
Iscritto il: venerdì 23 aprile 2010, 8:01
Località: Cagliari


Re: Diatriba !

Messaggioda Daniele » venerdì 20 gennaio 2017, 11:58

ragnetto ha scritto:Lancio un'ipotesi:

- Nell'emisfero australe siete in piena estate.
?


Non ho capito l'attinenza dell'estate nell'emisfero opposto :mmm:
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 11337
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Re: Diatriba !

Messaggioda ragnetto » venerdì 20 gennaio 2017, 17:33

Daniele ha scritto:
ragnetto ha scritto:Lancio un'ipotesi:

- Nell'emisfero australe siete in piena estate.
?


Non ho capito l'attinenza dell'estate nell'emisfero opposto :mmm:

D'estate l'organismo richiede meno calorie e più sali minerali, vitamine e acqua... Almeno a me fa questo effetto e tendo a propendere per frutta e verdura e il fisico sta più leggero. :happysub:
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

La vita in Sardegna, è forse la migliore che un uomo possa augurarsi:
ventiquattromila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso che dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.


Fabrizio de Andrè
Avatar utente
ragnetto
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 4349
Iscritto il: venerdì 23 aprile 2010, 8:01
Località: Cagliari


Re: Diatriba !

Messaggioda jurgo87 » sabato 21 gennaio 2017, 0:27

Forse è successo anche a me, in particolare con cefalopodi, visto che da me se ne prendono parecchi, e alcune specie di pesce più comuni come saraghi, li pesco, li pulisco, li cucino e poi quando sono sul piatto è come se non mi stuzzicassero, al punto che mangerei altro, eppure sempre mangiato tutto, pesce incluso... Addirittura quando sono in acqua, con il carniere abbastanza buono, non vedo l'ora di arrivare a casa per mangiarmi tutto, tranne quello che ho pescato. Devo dire che la cosa aumenta nei periodi in cui vado più a pesca, non so se è una cosa psicologica od è proprio l'organizzazione, che per qualche motivo, ti spinge a mangiarne di meno...

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
jurgo87
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 7 novembre 2016, 22:32


Re: Diatriba !

Messaggioda jurgo87 » sabato 21 gennaio 2017, 0:30

jurgo87 ha scritto:Forse è successo anche a me, in particolare con cefalopodi, visto che da me se ne prendono parecchi, e alcune specie di pesce più comuni come saraghi, li pesco, li pulisco, li cucino e poi quando sono sul piatto è come se non mi stuzzicassero, al punto che mangerei altro, eppure sempre mangiato tutto, pesce incluso... Addirittura quando sono in acqua, con il carniere abbastanza buono, non vedo l'ora di arrivare a casa per mangiarmi tutto, tranne quello che ho pescato. Devo dire che la cosa aumenta nei periodi in cui vado più a pesca, non so se è una cosa psicologica od è proprio l'organizzazione, che per qualche motivo, ti spinge a mangiarne di meno...

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Volevo scrivere "organismo", non organizzazione, ma non me lo fa modificare
jurgo87
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 7 novembre 2016, 22:32


Re: Diatriba !

Messaggioda Daniele » sabato 21 gennaio 2017, 16:21

jurgo87 ha scritto:Forse è successo anche a me, in particolare con cefalopodi,

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk


La cosa si fa molto interessante. Giá due utenti che hanno lo stesso "problema".
E' una cosa di cui personalmente non avevo mai sentito parlare. Chissá se c'é una letteratura scientifica in materia.
Sarsbbe bello capire da cosa dipende.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 11337
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Diatriba !

Messaggioda ligure » lunedì 23 gennaio 2017, 2:39

Penso che Ragnetto abbia forse colto il punto in quanto ho sperimentato già in diversi casi come con l'età l'organismo richiede un diverso nutrimento (il latte per esempio che ho eliminato dalla mia dieta da qualche anno); molto probabilmente una questione metabolica piuttosto che psicologica.
Ricordo comunque di aver letto anni fa del complesso del cacciatore ma ora non ricordo la fonte

Chiederò a Terry Maas ... pioniere e grande pescatore sub di una certa età con diversi libri a suo nome
Ultima modifica di ligure il lunedì 23 gennaio 2017, 2:43, modificato 1 volta in totale.
Giu' giu' in fondo per scoprire il nuovo
Avatar utente
ligure
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 67
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 15:32
Località: Melbourne, Australia


Re: Diatriba !

Messaggioda ragnetto » lunedì 23 gennaio 2017, 8:06

ligure ha scritto:Chiederò a Terry Maas ... pioniere e grande pescatore sub di una certa età con diversi libri a suo nome


Sarebbe bello se poi riportassi la sua intera risposta qui sul forum a beneficio di tutti... Può essere molto interessante; anche perché credo che il "senso di colpa" nell'uccisione di un pesce sia una cosa diffusa tra noi. Personalmente provo sempre un certo imbarazzo, sopratutto per i pesci più grossi (che risultano più espressivi) e per le cernie che muoiono molto lentamente.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

La vita in Sardegna, è forse la migliore che un uomo possa augurarsi:
ventiquattromila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso che dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.


Fabrizio de Andrè
Avatar utente
ragnetto
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 4349
Iscritto il: venerdì 23 aprile 2010, 8:01
Località: Cagliari


Re: Diatriba !

Messaggioda ligure » lunedì 23 gennaio 2017, 9:24

In fin dei conti siamo amanti del mare
Giu' giu' in fondo per scoprire il nuovo
Avatar utente
ligure
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 67
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 15:32
Località: Melbourne, Australia


Re: Diatriba !

Messaggioda pierl » sabato 4 febbraio 2017, 20:02

A me capita quando prendo (e mangio) troppo spesso lo stesso tipo di pesce.
Alla fine mi rompono le balle anche le spigole, che in genere adoro.
Figuriamoci il resto...
Pesce di pregio (cernie, dentici, orate di peso) ne ho preso davvero poco per potermi stufare.
Peraltro ho notato che il pesce davvero buono è quello di pezzatura rilevante.
I cefali medio/piccoli sono ignobili, quelli grossi ( diciamo sopra 1,3 kg) sono buoni ( per me solo arrosto, il resto è letteratura).
Idem per i saraghi, li apprezzo davvero solo quando sono molto grossi.
Non credo sia un rifiuto psicologico. E' che i pesci piccoli mi piacciono poco.
Oppure è l'eccesso. A me il polpo piace, ma se ne mangio troppo mi stucca.
Cmq il pesce va trattato bene e pulito sempre "al pallone", altrimenti corriamo il rischio che , appena arrivati a casa, sia immangiabile, specie di estate.
Quanti di noi hanno una vera barca e un vero frigo? Pochi, penso.
www.pierluigimorizio.it

"Solo due mestieri si possono fare senza esperienza: la prostituzione e il giornalismo sportivo.Spesso diventano la stessa cosa" (Howard Cosell, giornalista sportivo).

Perché avremmo una mente se non per fare a modo nostro?
(Dostoevskij)


GIULIO IZZO E' SEMPRE CON NOI.
Avatar utente
pierl
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 961
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2008, 15:29
Località: bari


Torna a Aggiungi un posto a tavola

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti