Problema gastroesofageo

Informazioni e consigli per chi inizia ma anche per i più esperti.
Tecniche di pesca.
Nozioni di base sulle attrezzature.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL'ACCODAMENTO DEI MESSAGGI

Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda ragnetto » venerdì 14 ottobre 2016, 13:52

ma de che? Qui è la missione è collaborare! :D
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

La vita in Sardegna, è forse la migliore che un uomo possa augurarsi:
ventiquattromila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso che dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.


Fabrizio de Andrè
Avatar utente
ragnetto
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 4302
Iscritto il: venerdì 23 aprile 2010, 8:01
Località: Cagliari


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Daniele » domenica 16 ottobre 2016, 11:48

Caro 0884golf, segui il consiglio di ragnetto. Consulta un gastroenterologo che ne capisca anche di medicina subacquea.
Noi possiamo darti delle indicazoni ma, non essendo dei medici, possiamo aiutarti poco.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 11266
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda 0884golf » domenica 16 ottobre 2016, 12:22

Ciao ... grazie .... si gia ci sono stato xo.mi ha detto che e un problema che ho io e nn s puo.far niente .... .. se cera qualcun altro.con lo.stesso prob come agire ..... grazie cmq ...
0884golf
Newbie
Newbie
 
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 12 giugno 2016, 14:09


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda ragnetto » domenica 16 ottobre 2016, 13:26

MI sbilancio allora...
Ti premetto che credo ciecamente nella tradizione umana, e tradizione vuole che il peccato originale dell'uomo sia quello della superbia ed io ne son convinto a 360°.
Avviene quindi che se tu trovi una persona che abbia un titolo che lo attesti come scienziato, ciò che va oltre il suo naso non esiste! Allora si parla di imbecilli patentati e sono coloro che condannano a morte il Galileo di turno additandolo di eresia.

Credo che se fai una breve ricerca, anche sul web, già trovi qualcuno anche nel mondo dello sport, che segue una dieta particolare che tenga a bada l'acidità di stomaco; già soltanto al livello di prodotto da banco, ti dico subito che un bicchiere d'acqua con una punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio induce alcalinità allo stomaco abbassando il reflusso gastrico acido...

Trova qualche brava anima libera dalla propria boria professionale e disposta ad accettare che si ha sempre da crescere ed imparare.
Fino all'altro giorno per i subacquei saper eseguire la manovra totale di risalita (o come si chiama) era un blasone, recentemente il sommo Dr, Malpieri ci ha spiegato come questa convinzione sia stata confutata dimostrando che è peraltro pericolosissima.

Insomma... credo che tu sia incappato nel medico sbagliato! Io penso che una soluzione ci sia, foss'anche soltanto palliativa ma che ti possa decisamente aiutare a condurre piacevoli immersioni.
Non fermarti al primo e cercane uno ben più capace e lungimirante.
Ultima modifica di ragnetto il domenica 16 ottobre 2016, 13:26, modificato 1 volta in totale.
CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS
Immagine

La vita in Sardegna, è forse la migliore che un uomo possa augurarsi:
ventiquattromila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso che dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.


Fabrizio de Andrè
Avatar utente
ragnetto
Staff Tecnico
Staff Tecnico
 
Messaggi: 4302
Iscritto il: venerdì 23 aprile 2010, 8:01
Località: Cagliari

Precedente

Torna a Dalla teoria alla pratica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti

cron