Problema gastroesofageo

Informazioni e consigli per chi inizia ma anche per i più esperti.
Tecniche di pesca.
Nozioni di base sulle attrezzature.

Moderatore: Moderatori

Regole del forum
Prima di aprire un nuovo topic accertarsi di rispettare la:
REGOLA DELL'ACCODAMENTO DEI MESSAGGI

Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda fabio fama' » giovedì 2 maggio 2013, 11:11

Piergiver ha scritto:Accelerazione cardiaca , tirare il fiato , andare " sotto " quando è sovraeccitato ,
Andrea , guarda ché fa il subacqueo non l'attore porno . :risatina:
altrimenti ha un ernia..... sempre catastrofico !
non può avere un po di acidità , come tutti gli altri , e che kazzo !!!!!



Che cattivo che sei con Andrea... :risatina:
Comunque, Pier...Andrea, lo devo "difendere"... :fischio: molti che hanno rigurgito acido (sia in acqua che fuori) hanno l'ernia iatale...(compreso me...), ma non lo sanno... :doh:
Il mare non ha paese ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare... (G. Verga)
Avatar utente
fabio fama'
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 12:15
Località: Taormina


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Cumpare » giovedì 2 maggio 2013, 13:15

utente ha scritto:Cumpare, parli di frequenza cardiaca accelerata in concomitanza al presentarsi del problema, verrebbe spontaneo immaginare che tiri il fiato quando ancora non hai smaltito la necessaria CO2 dall'organismo, la quale, attenzione, non si accumula soltanto nei polmoni o nei vasi ematici ma anche nei muscoli e gli organi interni. Non ti convinene in ogni caso andar sotto quando hai uno stato di affaticamento o sovraeccitazione, anche perchè questo tende a tagliarti il fiato per diverse ragioni!

Se cosìnon fosse potresti magari avere ...un problema di ernia iatale!?




No non penso proprio di ernia iatale anche perché mi dovrebbe venire ogni volta, mentre quando esco in bici o faccio una corsetta è tutto regolare.
Immagine
Avatar utente
Cumpare
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 13:32
Località: Trapani


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Cumpare » giovedì 2 maggio 2013, 13:19

Piergiver ha scritto:capita spesso anche a me , arrivando fino al vomito , ma sempre a fine battuta quando esco . non faccio mai colazione , solo caffè , se entro di pomeriggio non pranzo , ho sempre attribuito la cosa all' acqua salata , come dice Fama' , do per scontato che dopo sei otto ore..... sia normale un po di acidume .
Almeno nel mio caso .





Il caffe' nn va proprio assunto perché e' una delle prime cause di acidosi,la mattina io l'ho sostituisco con una briosce e cappuccino o latte macchiato. Poi a stomaco vuoto ho anche notato che il problema si presenta più facilmente!!!
Immagine
Avatar utente
Cumpare
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 13:32
Località: Trapani


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda fabio fama' » giovedì 2 maggio 2013, 14:13

Cumpare ha scritto:
utente ha scritto:Cumpare, parli di frequenza cardiaca accelerata in concomitanza al presentarsi del problema, verrebbe spontaneo immaginare che tiri il fiato quando ancora non hai smaltito la necessaria CO2 dall'organismo, la quale, attenzione, non si accumula soltanto nei polmoni o nei vasi ematici ma anche nei muscoli e gli organi interni. Non ti convinene in ogni caso andar sotto quando hai uno stato di affaticamento o sovraeccitazione, anche perchè questo tende a tagliarti il fiato per diverse ragioni!

Se cosìnon fosse potresti magari avere ...un problema di ernia iatale!?




No non penso proprio di ernia iatale anche perché mi dovrebbe venire ogni volta, mentre quando esco in bici o faccio una corsetta è tutto regolare.



Considera anche la posizione...(non come dice Pier, da attore porno... :fischio: )...sott'acqua si è spessissimo a testa in giù...postura che nella corsetta e in bici non hai...
Anche per me, a stomaco vuoto è peggio...
Il mare non ha paese ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare... (G. Verga)
Avatar utente
fabio fama'
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 12:15
Località: Taormina


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda dentice » giovedì 2 maggio 2013, 18:43

Il consiglio che posso darti visto che anch'io ho una piccola ernia iatale da scivolamento e di non assumere caffe' prima della pescata, latte e anche riso che non è poi tanto facile da digerire. Ti consiglio di mangiarti al massimo due fette biscottate con un filo di marmellata e un caffe d'orzo anche fatto alla caffettiera moka. Poi in acqua porta sempre una bottiglietta di acqua liscia. Indubbiamente per precauzione fai passare due ore prima della pescata. Prova e fammi sapere. :o.k: :ciao:
dentice
Top Member
Top Member
 
Messaggi: 768
Iscritto il: sabato 24 luglio 2010, 16:55


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Cumpare » giovedì 2 maggio 2013, 20:50

Oggi lezione di mantenimento, si presenta il problema In forma leggera, cmq andrò dal medico di famiglia x affrontare il problema facendomi prescrivere qualche antiacido!! :ciao: :ciao:
Immagine
Avatar utente
Cumpare
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 13:32
Località: Trapani


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Cumpare » martedì 21 maggio 2013, 12:52

Stamattina son stato dal medico di famiglia e mu ha prescritto del cavia in da prendere prima delle immersioni in modo da contrastare il presentarsi del problema!!!mi disse che di tratta di ernia iatale che xi' con questo farmaco spero di risolvere!!! :ciao: :ciao:
Immagine
Avatar utente
Cumpare
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 13:32
Località: Trapani


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda fabio fama' » martedì 21 maggio 2013, 15:37

Cumpare ha scritto:Stamattina son stato dal medico di famiglia e mu ha prescritto del cavia in da prendere prima delle immersioni in modo da contrastare il presentarsi del problema!!!mi disse che di tratta di ernia iatale che xi' con questo farmaco spero di risolvere!!! :ciao: :ciao:


Mbare...mu 'u mmagginava... :fischio: :ammicca:
Il mare non ha paese ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare... (G. Verga)
Avatar utente
fabio fama'
Gold Member
Gold Member
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 12:15
Località: Taormina


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda nunzio » martedì 17 settembre 2013, 20:23

:subglass: la sera prima mangia pasta e secondo insalata+ pane (o riso )la mattina prima fai colazione con fette biscottate marmellata e caffe macchiato, un frutto se haI ANCORA FAME mela e meglio,alla fine prendi una bustina di gaviscon advance gel,quando arrivi sul posto prima di immergerti prendine un altro e cacci sensa fastidi ,garantito ,io ho risolto cosi :o.k:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di nunzio il martedì 17 settembre 2013, 20:27, modificato 1 volta in totale.
bravettato fipsas pesca in apnea agonistica
Avatar utente
nunzio
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 2143
Iscritto il: sabato 12 novembre 2011, 16:40
Località: palermo


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Cressi » mercoledì 18 settembre 2013, 10:40

nunzio ha scritto:la mattina prima fai colazione con fette biscottate marmellata e caffe macchiato, un frutto se haI ANCORA FAME mela e meglio,alla fine prendi una bustina di gaviscon advance gel,quando arrivi sul posto prima di immergerti prendine un altro e cacci sensa fastidi

purtroppo il caffè aumenta la secrezione gastrica, così come il fumo (se sei fumatore).
Il gaviscon potresti anche prenderlo, ma forse meglio una terapia con inibitori di pompa che però devi prendere per più giorni, quindi chiedi consiglio al tuo medico
Immagine
L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito: soltanto qui è la chiave di tutto. (Goethe)
Articolo adattamenti fisiologici all'apnea:
I parte viewtopic.php?f=26&t=11857
II parte viewtopic.php?f=26&t=12282
Gizzo
Avatar utente
Cressi
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1777
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 14:02
Località: Palermo


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Denny » giovedì 19 settembre 2013, 0:56

caspità pure io ho questi sintomi a volte, mi capita a stomaco vuoto sopratutto di mattino presto..non e raro
di sentirmi il gusto amaro e avere muco che impedisce la compensazione..forse perchè fumavo boh :stor:
Avatar utente
Denny
Advanced member
Advanced member
 
Messaggi: 338
Iscritto il: lunedì 22 settembre 2008, 14:42
Località: Savona


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda 0884golf » giovedì 13 ottobre 2016, 13:28

Ciao raga x caso qualcuno di voi ha questo disturbo in generale e mi puo dare una mano x calmare un po i disturbi ???? Vi ringrazio
0884golf
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 51
Iscritto il: domenica 12 giugno 2016, 14:09


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Daniele » giovedì 13 ottobre 2016, 18:51

0884golf ha scritto:Ciao raga x caso qualcuno di voi ha questo disturbo in generale e mi puo dare una mano x calmare un po i disturbi ???? Vi ringrazio


Hai provato a fare il controllo per Helicobacter Pylori ??
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!
CHI DOVEVA CAPIRE HA CAPITO.......
UNA DURA LEZIONE: CREDERE CHE ALCUNE PERSONE SIANO AMICHE, SINCERE E BUONE (COME LO SIAMO NOI) ........ E' UN ERRORE!!!
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 11830
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda 0884golf » venerdì 14 ottobre 2016, 7:31

Ciao un po d tempo fa ho fatto la gastr e nn ho helic ma il.problema del reflus ....
0884golf
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 51
Iscritto il: domenica 12 giugno 2016, 14:09


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda 0884golf » venerdì 14 ottobre 2016, 11:04

Ciao si poco tempo mi dissero anche che avevo un ernia iat xo fino a pochi mesi fa pochi fastidi ma adesso mi sta facendo penare
0884golf
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 51
Iscritto il: domenica 12 giugno 2016, 14:09


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda 0884golf » venerdì 14 ottobre 2016, 13:40

Grazie......
0884golf
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 51
Iscritto il: domenica 12 giugno 2016, 14:09


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda Daniele » domenica 16 ottobre 2016, 11:48

Caro 0884golf, segui il consiglio di utente. Consulta un gastroenterologo che ne capisca anche di medicina subacquea.
Noi possiamo darti delle indicazoni ma, non essendo dei medici, possiamo aiutarti poco.
http://digilander.libero.it/pesca_sub
Immagine

CLUB OF BLUEFISHES' KILLERS

NON DISCUTERE MAI CON UN IDIOTA !
TI PORTA AL SUO LIVELLO E TI BATTE CON L'ESPERIENZA !!!
CHI DOVEVA CAPIRE HA CAPITO.......
UNA DURA LEZIONE: CREDERE CHE ALCUNE PERSONE SIANO AMICHE, SINCERE E BUONE (COME LO SIAMO NOI) ........ E' UN ERRORE!!!
Avatar utente
Daniele
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 11830
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 14:39
Località: Copertino


Re: Problema gastroesofageo

Messaggioda 0884golf » domenica 16 ottobre 2016, 12:22

Ciao ... grazie .... si gia ci sono stato xo.mi ha detto che e un problema che ho io e nn s puo.far niente .... .. se cera qualcun altro.con lo.stesso prob come agire ..... grazie cmq ...
0884golf
Junior member
Junior member
 
Messaggi: 51
Iscritto il: domenica 12 giugno 2016, 14:09

Precedente

Torna a Dalla teoria alla pratica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti